Vivi Sendai 06 – La Sala Giochi

di Anna Recchia 8

Ecco a voi, direttamente dal Giappone, un nuovo articolo del nostro Sakuya_Kira.

Bene signore e signori, visto il successo dell’articolo di presentazione del mio “Vivi Sendai” (sono arrivato a ben 111 iscritti al canale), ho deciso di scrivere da ora in poi un articolo per ogni video che ho pubblicato e che pubblicherò sul mio canale, naturalmente partendo dalla sesta puntata, ancora non apparsa qui sulle pagine virtuali di Komixjam.

Ripartiamo quindi con Vivi Sendai Ep.06 – La Sala Giochi

Il Giappone, come ben sapete, è pieno di sale giochi e Sendai, per quanto piccola, non fa eccezione.
Quello che non sapete però è come sono strutturate le vere sale giochi giapponesi, ed è per questo che ho girato questo video.
Quella in cui sono entrato è piuttosto modesta se paragonata a una qualsiasi Taito Station di Tokyo, ma è comunque ben fornita e funziona benissimo come esempio.
Le sale giochi giapponesi, possono essere divise in 4 grandi aree (arrangiate poi in diversi piani o su uno solo come in questo caso):

Videogiochi: Qui potete trovare i classici cabinati con le ultime novità, le simulazioni più assurde (vedi Gundam), sparatutto, picchiaduro, giochi musicali e incredibili videogiochi interattivi che utilizzano carte al posto dei comandi (in stile Yu-Gi-Ho per intenderci).

Giochi D’azzardo: in quest’area troverete dalla semplice slot machine, al pachinko (tipico gioco d’azzardo giapponese), al Pachinsro (la fusione delle prime due) fino ad arrivare alle pazzesche simulazioni di ippica che trovate anche nel video (a parole non rende l’idea).

Perikura: Questa è l’area preferita dalle ragazze!
Le Perikura sono enormi, gigantesche cabine fotografiche che permettono di fare foto di gruppo, di abbellirle con millemila effetti grafici, di stampare le foto su carta adesiva e addirittura di mandarsele sul cellulare via mail!!
Le Perikura arrivarono anche in Italia anni fa, ma fu decisamente un flop.

Ufo Catcher: Il classico gioco della pesca che in Giappone diventa una terribile macchina mangia soldi!
Potrete cercare di pescare di tutto: action figures di qualsiasi anime, peluches, portachiavi, teli da mare, cuscini, dolci!!!! Assolutamente impossibile resistere nel buttare 500 Yen per avere 6 possibilità di prendere qualche action figures di Naruto o di Evangelion o di qualsiasi altra serie!!!

Insomma, quando verrete in Giappone per la prima volta, perderete un bel po’ di tempo in questi paradisi elettronici!
Io per fortuna ora ne sono disintossicato.

Beh, e ora, buona visione!

[youtube HGjyuFNtEvI]

[Photo Credits | Stéfan]

[Video Credits | ayasustanaN]

Commenti (8)

  1. Ho diciamo una amica che ora vive a Tokyo e,lei insieme alle sue amiche,le chiamano pUrikura. Com’ allora? Perikura o Purikura?
    😀

  2. Grrrrrrr se voleva farmi rodere ci riuscito =)

  3. Ci sono stato!!!! Aria condizionata a palle, puzza di fumo e rumore assordante… xo spacca!XD

  4. Alloooooooraaaaa….
    1) le fighe giapponesi non sono poi cos fighe meglio le italiane!
    2)bello Il linguaggio coloritoXD
    3) Grazie per questa rubrica
    4)TUTTI QUELLI CHE VOGLIONO CHE SAKUYA SCANNERIZZI LO SHOENEN JUMP PER KOMIXJAM ALZINO LA MANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
    p.s.
    seriamente staff pensateci!

  5. Perikura, purikura, pure se ho sbagliato non importa ^^
    Bah a me le ragazze giapponesi piacciono piu’ delle italiane devo dire.
    Mi hanno gia’ proposto la cosa di Jump ma per ora non ne ho ne tempo ne voglia T_T!

    1. S, figurati… per una lettera non mai morto nessuno 🙂

    2. No,volevo sapere io qual era quella giusta,pardon : )
      Una amica lo scriveva in un modo,tu in un altro e allora il mio cervello andato direttamente in tilt senza neppure pensare di fare ricerche : P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>