Riflessioni sui poteri di Law – Memorie di One Piece (96)

di Caesar VII 13

Piccolo articolo, forse inutile, che raccoglie un paio di mie riflessioni sul Frutto e sulle abilità di Law, in luce soprattutto dell’ultimo capitolo e delle possibili questioni che ha generato.

Inizio con una riflessione sul modo in cui Oda ci ha presentato questo potere. È iniziato tutto in sordina, uno dei tanti nuovi poteri derivanti da un Frutto mostratici a Sabaody. Certo Law è emerso più di altre sue colleghe Supernove, avendo fatto parte del trio di capitani presente alla case d’aste di Sabaody (casa d’aste, tra l’altro, di proprietà del suo vecchio capitano) ma il suo Frutto appariva più curioso e stravagante che realmente potente.  Law emerge ancora di più verso la fine della saga di Marineford ma per motivi che esulano dalle sue effettive potenzialità. Solamente durante la saga di Punk Hazard Trafalgar Law diventa un personaggio a tutto tondo, influente non solo per il suo ruolo ma anche perché supportato da un’oggettiva forza che lo rendono sicuramente uno dei personaggi più interessanti del manga. Law ha sconfitto in poche mosse Smoker, un possessore di un Frutto Rogia, ha umiliato spadaccini come Kinemon e Tashigi, ha sconfitto in pochi nanosecondi i fratelli Yeti Cool, ha stravolto il campo di battaglia, capovolgendo cielo e mare e facendo precipitare una nave corazzata della Marina … Insomma, una dimostrazione di potenza impressionante … Ma cosa ha fatto poi Oda? Ci ha ricordato che nel suo manga, e in particolare nel Nuovo Mondo, nessun personaggio si può ritenere superiore a tutti gli altri e che ci sarà sempre un’altra persona che possiede le capacità giuste per sconfiggerlo … Questo ruolo è toccato a Vergo che ha ridimensionato l’onnipotenza di Law.

Il Frutto Ope Ope

Non mi dilungherò ad elencare ogni singola mossa e tecnica che Law può effettuare (l’ ho sempre trovata una cosa noiosa) ma cercherò comunque di essere esplicativo. Law, all’interno della sua Room, può far tutto ciò che vuole: è onnipotente. Può tagliare e sminuzzare le persone senza ferirle, può scambiare posizione agli oggetti, che per esempio gli vengano scagliati contro, può spostare se stesso, può addirittura scambiare le anime delle sue vittime.

Altri poteri del suo frutto sono più ambigui. Riesce, per esempio, a creare forti scariche elettriche … Ma perché?

Non bisogna dimenticarsi che il nome Ope Ope sta per “Operation”: Law è il chirurgo e la Room è la sua sala operatoria dove lui è padrone di tutto ciò che vi accade. Un chirurgo taglia e sminuzza i suoi pazienti (senza ucciderli) ed è anche in grado di fare un elettroshock come se usasse un defibrillatore. Questo penso sia il ragionamento alla base della tecnica  anche se credo che Oda abbia un po’ esagerato su questo punto; secondo me bastavano già le capacità che Law aveva dimostrato anche senza aggiungere qualcosa di così superfluo. Oltretutto si crea un precedente che potrebbe mettere nei guai Oda: se sussiste il ragionamento suddetto Law = chirurgo e Room = sala operatoria, allora Law potrebbe far  altre cose solite ad chirurgo o alla sua equipe come anestetizzare, aspirare liquidi ecc. Tutto ciò aggiungerebbe nuove abilità al già nutrito gruppo di vantaggi che il potere di Law consente. Io, personalmente, spero che Oda ci abbia già mostrato tutto ciò che Law sa fare o al limite ci mostri solo nuove tecniche riconducibili a quelle che abbiamo già visto. Altrimenti si rischia di creare veramente un potere imbattibile.

Punti deboli

Ogni Frutto ha il proprio punto debole; è una cosa a cui oda ci ha fatto abituare. Law ha mostrato il suo punto debole? No.

Il fatto che sia stato sconfitto da Vergo per due volte non conta. La prima volta Vergo ha indebolito il suo avversario usando il suo cuore ma sarebbe ingiusto nei confronti del Vice Ammiraglio affermare che ha vinto anche la seconda volta (ossia nel capitolo scorso) per lo stesso motivo. Vergo ha dimostrato tutta la sua preparazione coniugando velocità e forza e forza bruta in un colpo che ha messo ko Law. Si può dire quindi che sia la velocità il punto debole dei poteri Law? Riuscire a colpire Law prima che quest’ultimo riesca ad attivare i suoi poteri è sicuramente una mossa efficace ma non vale solo per il potere di Law ma per qualunque tipo di Frutto “ad attivazione” ed è esagerato parlare della velocità come punto debole principale del Frutto Ope Ope. Law finora non ha poi mostrato una granché grande resistenza ai colpi fisici (ma che sappia usare l’haki dell’armatura?) ma anche questo non si può dire che sia un difetto del Frutto in sé … Tutto questo per dire che il punto debole “definitivo” del Frutto di Law (com’era l’acqua per Crocodile o il pessimismo di Usop per Perona ecc) deve ancora comparire, sempre che esista a questo punto …

Dite la vostra che mi fate contento 🙂

Commenti (13)

  1. Il potere di Law per me ha un solo difetto, oltre ovviamente a quelli comuni a tutti i frutti e a tutti in generale, vale a dire che limitato dalle dimensioni della room. Se qualcuno si ponesse al di fuori del suo campo d’azione con un colpo a ditanza potrebbe impensierirlo. E se questo colpo fosse talmente grande e potente o veloce e ripetuto da non poter essere scambiato, Law sarebbe nei guai… Frutti con un potere simile ce ne sono tanti, da quasi tutti i rogia a molti paramisha come quello di Kuma. Ma anche un frutto pi stupido come quello di Van Derdecken potrebbe essere pericoloso. O i fantasmini di Perona. O tanti altri… Prendendo ad esempio i soli mugiwara, ovvio che Sanji, Rufy, Chopper e Brook, specializzati nei colpi ravvicinati, sarebbero in netto svantaggio. Ma Robin, Nami e Usopp gi potrebbero impensierirlo. Zoro poi potrebbe lanciargli dei fendenti da lunga distanza e Franky con il suo laser sarebbe probabilmente il pi periocoloso di tutti.

    Riguardo ai poteri di Law aggiungo la possibilit di creare delle mini room (quelle in cui mette i cuori) che sembrano per cos dire definitive.

  2. Law sicuramente uno dei miei personaggi preferiti, e i suoi poteri mi son sempre piaciuti.
    Stavo pensando sul potere da shock, che forse potrebbe spiegarsi con l’uso di alcune mini-room, connesse ad una fonte elettrica (nel laboratorio di Caesar ce ne sar sicuramente qualcuna), quindi con il contatto riesce a chiudere il circuito ed a far defluire la corrente attraverso gli altri corpi senza che lui ne venga danneggiato. E’ solo una teoria ovviamente, e fino ad una eventuale spiegazione da parte di Oda da prendere con le pinze ovviamente. Voi che ne pensate? Vi sembra possibile?

    1. Se fosse possibile, perch non dislocare anche il fuoco? Perch non teletrasportare veleni, gas, o altri elementi altrettanto potenti e dannosi? Avrebbe potuto incendiare la faccia (ed il biscottino :w00t:) a Vergo, al posto che fulminarlo.. in modo poi cos debole :getlost: No, secondo me usa della debole elettricit proveniente dal suo stesso corpo (non certo paragonabile al Rombo Rombo, per intenderci), ed questo che ho trovato decisamente fuori luogo in mezzo a poteri che sono tutti cinetico/dislocatori, poteri che agiscono semplicemente su spazio e materia all’interno della Room e che avevano tutti una connessione logica molto precisa e coerente..
      Comunque, bench io sia scettico a questo punto, spero tu abbia ragione e che prima o poi dislochi anche altre forme di energia da sfruttare, forse fin’ora ha predisposto solo una Room vicino ad una fonte elettrica e non ha pensato ad altre, ma quello che mi fa dubitare : perch userebbe un nome diverso [Counter Shock] per utilizzare una tecnica nota [Shambles]?

      1. Usa un nome diverso per fare pi il figo :tongue:
        Cmq non so, magari altri tipi di attacchi del genere, li user in futuro o magari quello del counter shock l’unico che ha preparato in questo momento (supposto che le mini-room le abbia preparate in dei momenti opportuni, magari mentre era in giro per il laboratorio). Tutte supposizioni ovviamente…

      2. A me personalmente la questione della scarica elettrica sembrata ovvia fin da subito: un defibrillatore. In quanto Chirurgo della Morte possessore del frutto Ope Ope (che come stato ricordato deriva da operation, operazione) mi pare logico pensare che possa usare una tecnica del genere.

      3. Beh, se per questo anche Rufy ha utilizzato contro Hody Jones due attacchi particolari, uno che sembra dare una scarica elettrica (http://www.mangareader.net/one-piece/639/9) e un altro che infuoca un braccio (http://www.mangareader.net/one-piece/644/18), entrambi poteri che mi pare abbiano poco o nulla a che fare con la gomma. Per cui direi che Oda fa un po’ quello che vuole…

      4. Anche qui, faccio solo due obbiezioni:

        – Lo “Snake Shot” se non sbaglio colpisce al cuore, ergo quelle sono “scariche di dolore”, non elettriche.

        – Il “Red Hawk” invece abbastanza plausibile, per la velocit incredibile del ritiro della gomma (superando magari la barriera del suono) e per l’attrito con il “fluido” in cui immerso (aria, acqua, terra?) il braccio si incendia :happy: Un po’ come i corpi celesti, satelliti e quant’altro s’incendia quando attraversa l’atmosfera terrestre in caduta libera :happy:

  3. possibile secondo voi che il potere di Law sia direttamente collegato alla sua spada?
    magari la sua capacit “taglia e cuci” subordinata allo strumento che usa: forse buona parte del suo potere risiede nella sua katana..
    quindi un ulteriore punto debole (oltre i colpi da grande distanza) potrebbe essere rappresentato dal fatto che se qualcuno riuscisse a disarmare Law allora per lui la situazione si potrebbe davvero mettere male..

  4. Quoto Argiope… il limite di Law l’estensione stessa della sua room… Un qualsiasi cecchino ben equipaggiato di Haki o di qualche potere strano lo asfalta 😉

  5. riporto qui il ragionamento che avevo scritto sul forum.
    da quando ho letto il capitolo mi frulla in testa un’idea. In pratica nata dal ricordo dei vecchi giochi dei pokemon per game boy, esisteva un attacco, chiamato “contatore” che permetteva di rispeddire al mittendete il doppio dei danni subiti. in inglese l’attacco era “counter”, ora, se Law avesse la possibilit di dislocare i danni rispedendoli al mittenete al momento del contatto. un’altra cosa che mi convince di piu di questa teoria il fatto che Vergo si fa parecchio male (o almeno cos sembra), un po’ troppo per un “banale” scarica elettrica che se consideriamo il vero defibrillatore, da una scarica di pochi volt

    1. Idea molto interessante, ho solo un paio di obbiezioni:

      – questo innanzitutto il potere del Nikyu-Nikyu di Kuma, sarebbe quantomeno ripetitivo

      – se cos fosse, Law quando lo usa riprenderebbe forse e vigore, cosa che non rembrerebbe :happy:

      Comunque un ottima ipotesi, forse con qualche accorgimento potrebbe essere davvero come dici :happy:

      1. Il counter non ripristina l’energia, serve solo a massacrare l’avversario rispedendogli i colpi :happy:
        Sinceramente quello di Kuma l’avevo scordato per sembra che Kuma possa trasportare pi o meno qualunque cosa ma deve averlo, diciamo, “a portata di mano”, il potere di Law invece quello di controllare tutto cio che sta nella room, sono effettivamente simili ma non proprio uguali, dato che law non passa i suoi danni a Vergo ma li moltiplica e gli ingfligge un colpo di pari potenza. non so se mi sono spiegato :blink:

        Comunque tu ringrazio per la considerazione :cheerful:

        PS: cercando su google ho visto che counter significa proprio replicare, opporsi. la cosa mi stuzzica sempre di pi

  6. Discordo su due punti.
    Su Caesar (nome infausto, in questo periodo del manga) sulla scarica elettrica. In primo luogo, mi viene da dubitare che sia effettivamente merito dei poteri del frutto. O, meglio, che il frutto crei semplicemente scariche elettriche. In primo luogo, il nome usato “COUNTER shock”, per questo ho idea che sia legato al fatto di essere stato colpito fisicamente (e forse per questo lo usa una sola volta), e in secondo luogo, vedendo la corrente da un punto di vista scientifico, si tratta di un flusso di elettroni che rientra appieno nel potere dello scambio di posizioni. Basterebbe spostare gli elettroni dal bersaglio (la spalla di Vergo) ai suoi pollici, e il gioco fatto. Oppure, potrebbe essere un potere slegato dal frutto.
    L’altro su argiope e sul punto debole dei poteri di Law: trovo che il punto debole sia proprio il combattimento ravvicinato, invece. Se mi permettete il paragone con un altro manga, lo scontro mi ha ricordato molto, per risoluzione, quello tra Tosen e Kenpachi nella Soul Society: un potere tatticamente terrificante devastato dalla pura forza bruta. Basterebbe ripensare allo stile di combattimento di Smoker: molto elusivo e basato sulla mobilit che gli consente di attaccare l’avversario da pi direzioni, e grazie a queste tattiche mordi-e-fuggi pu confrontarsi con personaggi come Rufy e Vergo, ma che risultata svantaggiosa in un terreno controllato appieno dal flottaro. E, chiudendo il ciclo, la mera combinazione di forza e velocit di Vergo proprio quello che serve a sconfiggere Law, mettendo a nudo le sue evidenti pecche nel confronto ravvicinato. Usare armi a distanza non credo sarebbe la soluzione migliore: s, finch sei fuori dal suo raggio d’azione non pu colpirti, ma questo in generale vero per tutti i personaggi, e non ti assicura che lui non potr fuggire e avvicinarsi progressivamente, cosa invece garantita da un avversario in grado di incalzarti. Tra i Mugiwara, Sanji e Rufy sarebbero invece quelli che vedrei pi adatti contro di lui (mentre Brook e Chopper, i cui poteri hanno una forte componente tattica in un caso, medica nell’altro, avrebbero lo stesso problema di Smoker), seguito da Zoro e quindi da Franki (il cui Coupe de Burst a distanza ravvicinata potrebbe essere pi efficace del laser).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>