PK alla conquista di Topolino

di Rorschach 12

Un saluto a tutti i lettori di Komixjam! Torno, padrone del mio destino, dopo la piccola vacanza che mi sono preso…chissà, forse qualcuno di voi mi ha incrociato.

E proprio per il mio ritorno vi riporto un rumor che sta piano piano diventando qualcosa di più di un rumor, e che sta facendo andare in fibrillazione molti vecchi lettori (me compreso) che rispondono al nome di Pkers.

Pare infatti che non un’occasione del numero 3000 di Topolino vedremo il ritorno nelle edicole di PK, e questo avverrà proprio sul settimanale disneyano.

Un grande ritorno di una grande serie, quindi. Per quelli di voi che non sanno chi sia PK(debosciati) ecco una breve spiegazione(mi riservo di fornirvi delucidazioni più approfondite in un articolo a parte).

Pkna (cosi si chiamava all’inizio, nel lontano 1996) sta per Paperinik New Adventures: si trattava di un’idea molto rischiosa, cioè quella di mettere l’alter ego di Paperino in una realtà supereroistica a tutti gli effetti.

il numero 0

Nuovi comprimari,

Il principale, l’IA Uno

Nuovi cattivi,

Come gli alieni Evroniani o il pirata temporale con il senso dell’umorismo Razziatore(nell’immagine)

Nuove situazioni, con una Paperopoli molto più underground.
Il tutto ad opera di un team di scrittori e disegnatori a cui era stata data libertà quasi totale.
Il risultato? semplicemente meraviglioso. Le storie di PK facevano ridere, esaltare, anche commuovere. È stato grazie ad esse se ho cominciato a leggere fumetti di supereroi.

Forse i due momenti fumettistici più belli della mia infanzia

Sono state prodotte tre serie in totale: la già citata PKNA, una seconda serie chiamata PK² dai toni molto più tetri ed una terza, chiamata solo PK(una sorta di reboot che, pur se con alcune storie godibili, non raggiungeva il livello delle prime due.)
Che dire, se avremo modo di leggere nuove storie di questa versione di Paperinik non potremo che essere felici!

EDIT–>La notizia della pubblicazione su Topolino è stata smentita da Valentina de Poli e da Tito Faraci su Twitter…gli stessi hanno comunque confermato il ritorno della serie di PK, con il ‘dove’ ancora da specificare.

Fonte–>http://pkhack.altervista.org/news1.htm

Commenti (12)

  1. Frammenti d’autunno… Quanti ricordi… Leggere PKNA era un vero piacere, belle storie, disegni fantastici (Pastrovicchio e Sciarrone erano eccezionali) e tanto divertimento.
    Ricordo ancora il mio primo numero, “Manutenzione Straordinaria” in cui riamasi folgorato dallo stile e dai disegni di Pastrovicchio (date un’occhiata alla quinta immagine dell’articolo, quella con Trauma, per rendervene conto).

  2. Ho iniziato a sentire questi rumor qualche giorno fa, e mi stavo mettendo a piangere, Pk stata una delle prime serie che ho seguito, e possiedo tutti i numero di PK2 (la prima serie la comprai in modo framentario a causa della mia tenera et). Pochi fumetti Disney raggiungono il livello di emozioni che trasmette PK. Ancora oggi leggo di tanto in tanto Trauma, una delle storie a fumetti pi belle mai scritte a mio parere. Spero solo che usino come base la serie originale e non il tristissimo reboot, cio voglio vedere paperinik, non PK, magari che riesce a riattivare miracolosamente Uno

  3. Ho dimenticato il codice della mia Pkard… ma sono pronto a tornare operativo con tanto di criceti e poster dei Jalisse.

  4. Allora, riporto tutto il tweet, e correggo.

    La cosa sicura, in ogni caso, che il ritorno di PK ci sar.
    http://pkhack.altervista.org/news1.htm

    1. Sperando che sia il formato spillato, anche se probabilmente verr infilato in “Paperinik Appgrade”

  5. Pure io mi sono avvicinato ai fumetti grazie prima di tutto a questa serie, il mio primo numero fu “I mastini dell’universo” e ora sono riuscito a recuperarli quasi tutti quanti.
    Se continuassero la seconda serie con numeri di pari livello sarebbe magnifico, ( io il reboot non lo considero nemmeno canonico ) sarei felicissimo di leggere altre avventure del papero mascherato…

  6. Fantastico, oramai ho 28 anni ma sembra ieri il lontano marzo del ’96 a girare le edicole con le mie 3300 lire in tasca a cercare il mitico n zero, trovato in extremis in un chioschetto, e ancora oggi incorniciato in un quadro appeso a una parete.
    E’ stata la mia prima serie regolare con una trama continua, solo due anni dopo ebbi modo di iniziare dragonball, a quei tempi i manga e chi li vendeva era cosa rara.
    Non ho mai avuto la tessera ma mi consideravo ugualmente un Pker, ho tutti i numeri (anche il fantomatico zero/uno) e tutti gli speciali estivi che erano i pi difficili da trovare, ma non ho mai collezionato la terza serie, dopo il finale un p affrettato della seconda(parere mio) il primo numero del reboot mi fece pena, lo trovai infantile e inconsistente, hanno smontato i personaggi e montato tutto in un altro modo, la trama era penosa e scontata, la narrazione pareva per un target infantile (o forse ero io troppo cresciuto)
    Certo che alcuni pezzi son rimasti da chiarire sulla trama originale, Uno non lo abbiamo visto riattivarsi alla fine di Pk2, e non sappiamo che fine abbia fatto Everett una volta tornato a casa..
    Se la faranno almeno i primi numeri li prender 🙂
    P.s. Anche per me Trauma uno dei miei numeri preferiti, molto avvincente e significativo (” il coraggio la capacit di trasformare la paura in forza, in energia” una frase indimenticabile)

    1. Purtroppo la serie stata chiusa per motivi economici, quindi hanno fatto le cose di fretta per dare un finale appena sensato. Credo che involontariamente abbiano per creato un trampolino di lancio perfetto per un eventuale PK3, Uno ancora da riattivare (il modo in cui l’hanno fatto uscire di scena l’ho trovato penoso), everett che non si sa che fine ha fatto( era un fuggitivo dopotutto), la microcontrazione che ancora impedisce i viaggi nel tempo, l’esistenza di Odin Eidolon nel futuro bench Uno sia spento, ecc ecc

      1. Infatti la ristampa integrale di PKNA terminata prima del tempo a causa delle scarse vendite.

        Probabilmente stata la ristampa fatta con la gazzetta (o era il corriere… non ricordo) ad avere avuto vendite abbastanza alte da permettere una nuova serie

      2. io infatti ho scoperto PK con la prima riedizione, conclusa con “tyrannic” perch non vendeva ….. infatti ora ad ogni fiera del fumetto vado in cerca di questi albi perduti e ( aim) sottovalutati dai rivenditori italiani ( ne ho trovati 5 numeri buttati su un banchetto ad 1 l’uno) che per sono qualcosa di spettacolare…. concordo sul fatto che trauma sia la storia migliore che io abbia mai letto!!!!

  7. Vorrei segnalare che intanto la prima serie sta vivendo una seconda giovinezza grazie a youtube, alcuni anglofoni hanno gi realizzato due motion comic

    Una su Frammenti d’Autunno

    http://www.youtube.com/watch?v=lIlAsusoINg

    e una su Metamorfosi

    http://www.youtube.com/watch?v=CRKWuwnHuv4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>