One Piece 706, Bleach 534 – Recensione

di Ciampax 11

Due capitoli abbastanza lineari ma non per questo poco interessanti questa settimana. L’assenza di Naruto (dovuta, secondo alcune voci, ad un impegno lavorativo di Kishimoto, ma più probabilmente dettate da qualche strategia “commerciale” atta a giocare sull’attesa dei prossimi eventi) viene ampiamente colmata da alcune “introduzioni” di Oda e da un magistrale colpo di scena da parte di Kubo.

One Piece 706 – Non riderò di te. Come accennavo un paio di articoli fa’, leggere One Piece ora come ora è diventato molto complesso: Oda continua, senza remore, ad introdurre nuovi personaggi (la carrellata di “nomi” fatta per presentare i componenti dei vari “gruppi di lottatori” è un pugno nello stomaco) e a riportare in auge vecchie conoscenze. Il fatto più interessante è che il 90% di tutti questi nomi, in relazione alla storia e al suo sviluppo, rimarranno tali, dopo la Battle Royale che vedrà trionfare solo 4 personaggi su questo fottio di individui. Sono un po’ deluso dalla presentazione di Bartolomeo: mi aspettavo di vedere qualche “vecchia conoscenza” assurta a nuovi ruoli, e invece  si tratta proprio di una nuova “stella emergente” che, per certi versi, pare una brutta copia di Kid con la faccia di Duvall dopo la cura “calci volanti” di Sanji. Considerata l’efferatezza, magari si tratta di Killer sotto mentite spoglie (e senza la maschera) ma lo trovo estremamente improbabile. Ma ancor più orenda mi è sembrata la “presentazione” di Bellamy, il quale pare non essere cambiato di una virgola dopo la punizione del suo beneamato DoFlamingo: certo è che, molto probabilmente, la Iena riceverà una batosta da Bartolomeo (o almeno, così sembrerebbe), però sarei curioso di sapere cosa diavolo abbia trovato a Skypeia il fruttato a molle e cosa intenda con le sibilline parole che rivolge a Rufy/Lucy prima di entrare nell’arena. Vorrei spendere due parole sui vari gruppi: in quello di Rufy, i personaggi presenti non mi dicono niente, a parte il vecchietto cinese Don Chin Jao, che potrebbe dare del filo da torcere al nostro eroe. Nel gruppo “D” sia Cavendish che Rebecca sembrano essere due personaggi importanti al fine dello sviluppo della saga, per cui sarei curioso di vedere come Oda risolverà lo scontro. La cosa che mi colpisce di più è, però, proprio questo gruppo “B”: Oda ci infila buona parte dei personaggi che, fino ad ora, ha presentato degnandoli di un minimo di attenzione in più rispetto ad altri e, inoltre, prende proprio una manciata di questi e li mette, alleati, contro Bellamy (e non mi pare che Bartolomeo faccia parte di tale gruppo). Probabilmente, almeno credo, Bellamy spazzerà via questa temporanea alleanza, ma mi piacerebbe sapere se, oltre alla logica di “facciamo fuori quello più forte e poi ci scanniamo a vicenda” non ci sia altro dietro questo gruppetto variegatamente assortito.

Bleach 534 – Everything but the Rain Op.7-Hole of Reproach. Il colpo di scena centrale di questo capitolo, il “buco da Hollow” che si apre nel petto di Masaki, merita un plauso a mio parere: dopo averci illuso della “sparizione” dell’Hollow paurosamente somigliante alla forma “arrabbiata” di ichigo, Kubo ci mostra una “infezione” (e probabilmente una gravidanza!) in perfetto stile horror-fantascientifico (non ditemi che non avete pensato ad una analogia con Alien o con altre creature simil-parassitarie!) che riapre le ipotesi sul come sia nato Ichigo e su cosa egli sia effettivamente. La presenza finale di Urahara, osservatore silenzioso e “cosciente” dell’evolversi degli eventi, il suo apparire quasi per caso in uno scontro che potrebbe avere dell’epico (da una parte uno shinigami, responsabile del ferimento di Masaki, dall’altra l’ultimo vero discendente dei Quincy di sangue puro nonché promesso sposo (???!!!) di Masaki), il suo parlare senza giri di parole, riguardo al come e cosa fare per salvare la vita della giovane pone, una volta di più, l’accento sull’importanza di questo personaggio quasi sempre defilato nella storia, a volte “muto”, eppure onnipresente e, se non fondamentale, almeno “necessario” per alcune azioni principali nell’evolversi della narrazione. Due questioni riguardo la famiglia Quincy: in tutto questo trambusto, dove si trova il padre di Ryuken (nonno di Ishida)? E, inoltre, qual è il vero rapporto che lega il giovane Ryuken alla cameriera Katagiri? Ora non ci resta che ascoltare quali sono le scelte che i due dovranno fare per salvare Masaki… e scoprire, finalmente, la verità su Ichigo, gli esperimenti di Aizene, forse, sull’origine stessa delle “razze” presenti in questo manga.

Commenti (11)

  1. ottimo articolo ma siamo proprio sicuri che il gruppo c nn ci riservi sorprese ? perch un paio di personaggi presentati nella pagina somigliano a pirati gia visti (x l’esattezza a jozu e vista , poi ci sta che abbia visto male )

  2. nei prossimi capitoli magari bleach ci riveler come il padre ci ichigo ha perso i suoi poteri, magari perdendoli proprio pr cercare di salvare masaki

  3. OP: trovo la storia molto avvincente come si sta sviluppando per devo fare una critica.
    per anni abbiamo conosciuto un doflamingo spietato e senza morale. ora invece pare essere un uomo d’onore, amorevole con la sua ciurma, che non ha mai realmente ammazzato nessuno- gekko moria e bellamy sono ancora vivi ad esempio-.
    non nego di sentirmi un p ingannato. pure l’epiteto che stato adattato in “demone angelico” mi sembra un p campato in aria visto il tempo che ha avuto per farsi conoscere. pi comprensibile la storia del nome di joker.
    insomma sar sicuramente una saga avvincente ma per tutte queste rivelazioni che smentiscono il carattere del personaggio da come lo abbiamo conosciuto mi lasciano perplesso.

  4. Sinceramente non concordo col giudizio su Bellamy, a me sembra molto diverso da come me lo ricordavo, calmo, riflessivo, della Iena rimasto poco sinceramente, gi dire “Non rider pi di te” la dice lunga…

    Dannato Kishimoto, raramente momento fu peggiore per una pausa, evidentemente si sar divertito a leggere i commenti sull’ultimo capitolo in rete e ha deciso di far schiattare ancora un altro p i fan sorpresi e/o delusiXD

    1. Concordo su quanto dici di Bellamy e aggiungo che probabilmente stia sfruttando la sua posizione nell’organizzazione di Doflamingo solo per raggiungere un altro obiettivo per lui pi importante…

      Questa saga mi fa venire il mal di testa e contemporaneamente mi crea dei picchi di adrenalina…Staremo a vedere.

  5. OP: capitolo non troppo entusiasmante. Con il prossino si vedr un po di azione. Per me vince Belamy. Bartolomeo, mi aspettavo chissa chi, invece. Staremo a vedere. Penso anchio che lo scontro tra Rufy e Don Chin Jao sar molto interessante. Chissa se il pilastro d’ oro, che ha portato Bellamy a Doflamingo apparteneva alla campana d’ oro. Il leone del gruppo d somiglia a quello di Buggy.

  6. OP: Altro capitolo pieno zeppo di personaggi. Il modo di presentarli ben studiato e scorre via bene, ma di azione ancora ne abbiamo vista ben poca. Per come hanno presentato Bellamy sicuramente sar lui a vincere il gruppo, ma come avevo gi espresso nel commento al precedente capitolo, il vederlo vivo non ha alcun senso.

  7. capitolo interessante di bleach piano piano kubo ci rivela la natura dei poteri di Ichigo.

  8. maaaa sbaglio o nel capitolo di OP comparso un tale Rolling che assomiglia maledettamente a Laura???

  9. Op: Capitolo che serve oltre a farci notare i cambiamenti di Bellamy, sia fisici che (sembra) caratteriali, anche a mostrare i vari blocchi con i relativi partecipanti.
    A tal proposito finalmente conosciamo un p meglio Bartolomeo, sia nell’aspetto che nella sua caratterizzazione. Credo che nel blocco B la faccenda qualificazione, sar un’affare tra Bartolomeo e Bellamy, sebbene gli altri si siano gi coalizzati contro Bellamy. Capitolo senza rivelazioni shockanti, ma fondamentale per capire come saranno composti i vari blocchi.

    Bleach: Mi fa piacere che la mia teoria formulata nello scorso articolo sta trovando in parte delle conferme (se volete sapere in cosa consista rileggete i commenti della scorsa recensione, non ho voglia di riscrivere tutto quanto).
    Il comportamento del padre di Ishida in questo capitolo mi ha sorpreso… Credevo che era un bastardo senza cuore, ma evidentemente tiene molto a Masaki e sono sempre pi convinto che sar la sua morte a portare al suo odio verso Isshin e gli Shinigami in generale.
    Urahara infine sembra conoscere un metodo per salvare Masaki. Non so perch, ma ho il sospetto che questo metodo comporter la perdita dei poteri di Masaki e la succesiva nascita di Fragolo con quei poteri. In questo modo si spiegherebbe sia perch Masaki stata uccisa da quell’Hollow insignificante, sia perch Fragolo possiede quei poteri.
    Flash-back che si conferma molto interessante.

  10. Ora dall’inizio di bleach che ci penso… Ma Urahara coinvto in tutte le saghe in modo abbastanza importante, sapeva fin dall’inizio che aizen era uno stronzone, perch non ha mai avvertito ichigo&co. di come stavano veramente le cose??

    Per OP, non so come oda vuole gestire la situazione, cio, parliamone, non puoi dare nomi del tipo Colombo e elizabello, e farli sparire in una battle royale, baltoromeo ha sconfitto senza problemi e, sembra, senza minimamente durare fatica un viceammiraglio della marina (quindi personaggio dotato si haki) rufy 2 anni fa non era in grado di tale gesto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>