Naruto in edizione speciale con La Gazzetta dello Sport

di Silvia Letizia Commenta

naruto 2Naruto ha rappresentato per la generazione degli anni 2000 quello che Dragon Ball è stato per i ragazzi italiani degli anni ’90. Masashi Kishimoto ha creato per loro una storia ricca di colpi di scena che li ha accompagnati per quasi quindici anni, da quando il manga prima e la serie animata poi sono sbarcati in Italia, nel 2003 e nel 2006. Da allora, in molti si sono appassionati alle vicende del giovane shinobi che ospita nel suo corpo il Demone della Volpe a Nove Code e aspira a diventare Hokage, in molti si sono rivisti in lui, nel suo desiderio di essere qualcuno, nel suo tentativo di lasciarsi alle spalle un passato doloroso, nei valori dell’amicizia e del coraggio che lo contraddistinguono.

La narrazione di Kishimoto, inoltre, ha portato i fan della serie a interrogarsi sui numerosi misteri che si sono fatti sempre più intricati man mano che la storia è andata avanti, generando teorie su teorie, e portando i vari appassionati a confrontarsi animatamente gli uni con gli altri. Il manga di Naruto è stato una presenza più che costante anche qui su KomixJam, e più di una volta è stato al centro di discussioni accese e interessanti che hanno riunito fan impegnati a scrivere da più parti d’Italia, impazienti di dire la loro sulle ultime rivelazioni offerte della storia, capitolo dopo capitolo.

Naruto_3D

Naruto è cresciuto molto nel corso della serie, è cresciuto accompagnando i suoi fan lungo un percorso che rende impossibile non guardare con nostalgia alle prime pagine del manga che ha presentato loro quel ragazzino di dodici anni, impertinente e impulsivo, e i suoi due – riluttanti – compagni, Sasuke Uchiha e Sakura Haruno, guidati dall’imperturbabile maestro Kakashi Hatake.

Sono passati solo pochi mesi da quando il 10 novembre dell’anno scorso in Giappone è stato pubblicato l’ultimo capitolo di Naruto, il numero 700, con il quale Kishimoto ha finalmente offerto una risposta ai mille interrogativi che si erano presentati nel corso della serie, ma lo stesso autore non sembra ancora pronto a dire addio al suo personaggio più famoso. Nei cinema giapponesi, infatti, quest’estate farà il suo debutto un nuovo lungometraggio d’animazione ambientato dopo la conclusione del manga, e lo stesso Kishimoto al momento sta lavorando a un breve seguito del manga di Naruto intitolato Naruto Gaiden: Nanadaime Hokage to Akairo no Hanatsuzuki (Naruto Spinoff: il settimo Hokage e il mese della primavera scarlatta) il cui primo capitolo è stato pubblicato in Giappone lunedì di questa settimana.

naruto 1

Per quanto riguarda i fan italiani, il momento di salutare il manga di Naruto arriverà a dicembre di quest’anno, quando la Panini pubblicherà l’ultimo volumetto della serie. Nasce in questo frangente un’iniziativa de La Gazzetta dello Sport che, per porre i suoi omaggi a Naruto,  a partire da domani, 29 aprile, pubblicherà il manga in un’edizione speciale.

Tutte le avventure del più̀ coraggioso e imprevedibile dei ninja rivivono in una collana per tutti i suoi fedeli appassionati ma anche per chi si accosta ad esso per la prima volta.

naruto 3

La collana sarà proposta per la prima volta in ordine cronologico a partire dal primo capitolo, pubblicato in Italia per la prima volta nel 2003 dalla Panini. Una serie in edizione da collezione in cui ciascun volume, in una grafica rivista, conterrà circa 200 pagine di fumetto con senso di lettura orientale (da destra a sinistra, come ogni tankobon giapponese che si rispetti), approfondimenti e tanti contenuti editoriali inediti. Ogni volume, infine, conterrà al suo interno una stampa a colori collezionabile dell’illustrazione di copertina.

Una volta completata la collana, le coste della copertina formeranno un simpatico disegno.

La collezione comprende la prima parte della serie raccontata nei primi 27 tankobon. Il primo volume, in edicola il 29 Aprile al costo di 4,99 €, è “Naruto Uzumaki” con al suo interno un fantastico poster in omaggio (30x42cm). La  seconda uscita invece è “Il peggior cliente” mentre la terza “In nome del sogno”.

La collana sarà presentata domani, in occasione del Napoli Comicon, la fiera del fumetto che ogni anno raduna migliaia di appassionati del settore. I partecipanti alla fiera avranno l’occasione di acquistare il primo volume della collana e di prendere parte a una serie di attività organizzate per pubblicizzare l’evento, tra cui esibizioni di cosplayer, distribuzioni di card promozionali e molto altro.

Inoltre, per dare la possibilità a chiunque di esprimere la propria creatività e di salutare Naruto e i personaggi della serie, è stato lanciato l’hashtag #goodbyenaruto, attraverso il quale i fan del manga e della serie animata potranno condividere la propria passione per l’opera di Kishimoto realizzando e condividendo qualunque contenuto, da foto di cosplay, a disegni, gif animate, video, banner, parodie, fumetti e quant’altro. Il talento non è importante, quello che conta è la volontà di salutare e omaggiare, scherzosamente o più seriamente, una serie che ci ha accompagnato per così tanti anni.

GoodbyeNaruto 1

Tutti i contributi realizzati dai fan sui loro canali social personali, in modalità Pubblica e condivisi con l’hashtag #goodbyenaruto, saranno raccolti nel social wall I ricordi più belli di Naruto e riportati sulla pagina FaceBook di Manga.persempre. Ogni martedì saranno selezionati i contenuti più originali che confluiranno sul mini sito de La Gazzetta dello Sport dedicato all’iniziativa.

GoodbyeNaruto 2