Naruto 673 – Recensione Komixjam

di Ciampax 14

Naruto 673 – Noi lo faremo…!! Lasciatemi dire che, a prescindere della “originalità del capitolo, o della sua banalità, a priori dal fatto che tutto ciò che accadde potesse essere più o meno scontato, con una successione di sequenze che, credo, bene o male tutti noi ci aspettavamo di vedere prima dell’inizio della “battaglia finale”, il capitolo mi è piaciuto molto. Sarà perché Kishimoto non si è dilungato inutilmente su inutili dettagli, sarà perché il capitolo ha un ritmo costante e non presente “falle” (cose che ultimamente spesso accadeva), sarà stato forse anche per la scelta, secondo me molto azzeccata, del “rasengan sega elettrica” (ho sempre pensato che Naruto fosse vestito come un boscaiolo) che affetta l’alberello di Madara, alla fin fine credo che questo capitolo sia realizzato molto bene, sia dal punto di vista della storia che della “grafica” e riesce a comunicare la cosa che tutti noi, fino ad oggi abbiamo atteso e temuto maggiormente: il momento in cui la coppia Naruto-Sasuke sarebbe scesa definitivamente in campo contro Madara sfoderando la propria carta migliore, in questo caso il chakra dell’eremita diviso tra i due ninja. Il fatto che Naruto appaia esteriormente trasformato mentre sasuke, nonostante l’acquisizione del potere oculare definito, sembri sempre lo stesso mi è piaciuto molto: Kakashi non va contro lo spirito che lo ha spinto a far crescere i due “protagonisti” in modalità totalmente differenti e così, mentre per Naruto sottolinea l’acquisizione del potere ultimo come un ennesimo modificarsi del suo aspetto esteriore, legato all’assorbimento e alla coesione dei chakra delle nove belve caudate, presenta Sasuke uguale a se stesso, con la sola differenza che ora il “rinnegan/sharingan” di cui è dotato tende a rendere maggiormente dura e più riflessiva, se permettete il termine, l’espressione dell’ultimo rappresentante del clan Uchiha. Per il resto il capitolo si commenta da sé: a questo punto possiamo davvero, credo, cominciare a fare il conto alla rovescia per il numero definitivo di capitoli. Voi cosa dite: quale numero sarà quello del capitolo conclusivo di questo manga?

Commenti (14)

  1. Mi piaciuta la scelta di Kishimoto di dividere i poteri dell’Eremita delle Sei Vie tra Naruto e Sasuke. Molti commenti che ho letto in questa settimana qui su Komixjam preannunciavano come cosa certa la trasformazione dei due ninja in due nuovi Eremiti ma sono felice che non sia stato cos, sarebbe stata una forzatura e uno sbaglio, considerati i requisiti che occorrono per diventarlo. In effetti, ora come ora, non possiamo dire nemmeno di avere due mezzi Eremiti: io direi che abbiamo Naruto che 3/4 di un eremita e Sasuke che lo per 1/4. Sasuke ha solo ricevuto un Rinnegan (oltre sicuramente a un potere simile a quello che Naruto a mostrato salvando Gai) mentre Naruto possiede ora il chakra di tutte le bestie e la capacit di manipolare il chakra nero.

    1. Non sono d’accordo.

      Non possiamo dire di averne uno a 3/4 ed uno a 1/4; i poteri sono stati suddivisi in maniera equa, altrimenti tutto il discorso su cui si basa la storia non avrebbe senso.

      Naruto gi di per se un eremita in quanto gi in passato ha iniziato il proprio percorso per apprendere le tecniche eremitiche tramite l’addestramento con Fukasaku; inoltre ha dentro di se tutti i biju.

      E’ solo per questa ragione che Naruto appare pi simile nell’aspetto, al vecchio Hagoromo.

      1. Quello che io intendevo era un’altra cosa. Viene detto che i “requisiti” per diventare come l’Eremita delle Sei Vie sono il possesso delle cellule di Uchiha e Senju, possedere i chakra di tutti i cercoteri (per diventare il jinchuuriki del Juubi) e possedere il Rinnegan. Una volta completati questi passi, si diventa come l’Eremita e si ottengono poteri particolari ed esclusivi, come la manipolazione del chakra nero.
        Detto ci, Naruto, rispetto a Sasuke, quello che diventato pi simile all’Eremita originale (Hagoromo) poich possiede tutti i chakra dei cercoteri (sebbene non sia diventato il jinchuuriki del Juubi) e il potere della manipolazione del chakra nero. Sasuke, dal canto suo, ha ricevuto “solo” un Rinnegan. Questo senza considerare il particolare potere che Hagoromo ha dato loro, evidenziato dai simboli di sole e luna sulle loro mani.
        Io intendevo semplicemente dire che vi stata una “disparit di trattamento” tra i due. Probabilmente, per, mi rendo conto che non il modo giusto di esprimere la questione.

  2. anche a me il capitolo ha decisamente convinto, soprattutto perch per la prima volta in tutto il manga kishimoto decide di far combattere il tag-team che i fan narutiani hanno (probabilmente) sempre voluto.

    sia naruto che sasuke sono decisamente avversari ostici per madara. naruto l’ha gi dimotrato, nel prossimo capitolo toccher a sasuke dare prova delle sue nuove capacit, ma non ci sar da stupirsi se sar immediatamente capace di usare immediatamente tutte le capacit pi potenti del rinnegan (vedi chibaku tensei); d’altronde il giovane uchiha ha una certa esperienza quando si tratta di usare i suoi occhi.

    il mio pronostico per il numero di capitoli rimanenti 17. non penso che siano rimaste ancora cos tante cose da raccontare. per kishimoto c’ ancora uno scontro da allestire e (spero) da spiegare come madara torn in vita dopo la famosa sconfitta con hashirama alla valla della fine.

    per lo scontro mi pare chiaro che l’obiettivo di madara sar sasuke. lui infatti che ha il rinnegan sinistro di cui madara ha bisogno.
    un’ultima cosa che sfuggita alla recensione : che cosa vuole obito da sakura? vuole una mano per suicidarsi o altro?
    prima pensavo che obito potesse aver bisogno di sakura per regalare a kakashi anche l’altro sharingan, ma non chiaramente sostenibile da kakashi. non riesco proprio immaginare di cosa si tratti a questo punto!

    1. Io invece credo Che ci vorr un anno prima di vedere la parola fine. Piuttosto di chi sar la voce che esorta Madara. Della Dea coniglio?

  3. Gran bel capitolo! L’unica cosa che non mi piaciuta stato il vedere la dimostrazione del nuovo potere di naruto con l’ennesimo power-up del trito e ritrito rasengan.
    Sarebbe stato forse pi logico a fini tattici dare il Rinnegan a Naruto, che ha combattuto contro pain e quindi ne conosce le potenzialit forse meglio di Sasuke.
    Due domande, ora che Naruto possiede lo stesso chakra di Hashirama sar in grado di sfoderare attacchi con il Mokuton?
    Sasuke con il Rinnegan potrebbe usare i Bijuu con la connessione oculare come fece precedentemente Tobi?

    1. Scusa ma dove viene detto che Naruto possiede lo stesso chakra di Hashirama? Da quello che ho capito, Naruto al massimo dovrebbe poter utilizzare il chakra di Asura, il figlio dell’Eremita. Il Mokuton dovrebbe essere un’abilit esclusiva di Hashirama.

      1. Il fatto che Hashirama fosse l’unico anche nel suo clan a poter usare il Mokuton mi fa pensare che non ci non fosse un Kekkei-Genkai ma piuttosto una peculiarit del suo essere ereditiero del chakra di tale Asura, non trovi?

        ps: Dato che anche il Primo Hokage comprovato erede di tale chakra.

      2. Certo tutto pu essere ma abbiamo altri esempi di abilit innate possedute un unico membro di un clan: l’Arte del Ghiaccio di Haku e la Manipolazione Ossea di Kimimaro ne sono due esempi. Il caso di Hashirama forse un po’ particolare, dal momento che gi si sa relativamente poco sulle abilit del personaggio e ancora meno su quelle del suo clan. Non si conosce l’origine del Mokuton e nemmeno quella della sua Arte Eremitica. Non si sa nemmeno se i Senju avessero delle caratteristiche ereditarie particolari (magari non il Mokuton ma almeno una quantit spropositata di chakra). Ritengo sia ancora presto per avanzare ipotesi in merito perch non abbiamo porprio elementi a cui aggrapparci. Per sono cose che spero vengano chiarite, se non altro per non apparire come forzature della trama.

      3. Mi pare di ricordare che l’arte del ghiaccio di Haku non fosse solo sua, infatti suo padre aveva ucciso sua madre, proprio perch aveva scoperto questa sua capacit. Stesso dicasi per Kimimaro, la sua era un’abilit innata di tutto il suo clan, di lui era solo stato detto che era il pi dotato di tutti con essa.

      4. Ho ricontrollato e su Haku hai ragione, anche la madre aveva l’abilit dell’Arte del Ghiaccio. Su Kimimaro per ti sbagli: era l’unico possessore della Manipolazione Ossea e, proprio per questo, i membri del suo clan, spaventati a morte dalla sua straordinaria e inedita abilit, lo rinchiusero in cella, facendolo uscire solo per andare in battaglia. Quindi anche lui, come Hashirama, possiede un’abilit genetica esclusiva anche all’interno del proprio clan.
        Secondo me, Kishimoto ha mal gestito questa questione delle abilit innate: alcune sono esclusive di un individuo e non si ripresentano mai pi nemmeno all’interno del suo clan di appartenenza mentre altre (come l’Arte del Magnetismo) sono usate da cani e porci in paesi, clan e villaggi diversi. La questione poco chiara.

  4. secondo me finir nel capitolo 700

  5. S, s, tutto molto bello, ma a me pi di tutto il resto del capitolo, ha colpito quella vignetta in cui si vedevano i tre occhi della “Dea Coniglio”. Parrebbe che sia stata lei a dire a Madara cosa fare, ma a quel punto sorge spontaneo il dubbio che sia diventata parte integrante del Jubi. Non mi stupirebbe se durante, o anche dopo, lo scontro qualcuno o qualcosa cercasse di prendere il controllo di Madara, rivelandosi a quel punto come vero super-cattivone finale.
    Per il numero di capitoli mancanti alla fine non mi vorrei sbilanciare, ma secondo me finir nel numero che uscir pi vicino al 10 ottobre.

  6. Non leggevo una recensione cos da una vita!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>