Naruto 671, One Piece 743 – Recensione Komixjam

di Ciampax 15

Sono piacevolmente colpito dai capitoli di questa settimana, e ora sono ansioso di vedere cosa accadrà perché le premesse per un “cataclisma” totale in entrambe le opere ci stanno tutte.

Naruto 671 – Naruto e L’eremita dei Sei Sentieri. Capitolo ricco di “informazioni” seppur un po’ “lento”, ma di una lentezza necessaria a raccontare, a spiegare, a mostrare il paragone, per l’ennesima volta e in maniera ancor più profonda, tra Naruto e Sasuke. E ancora, Kishimoto torna a sottolineare il tema ricorrente che ha da sempre caratterizzato la sua opera, che ha permesso agli eventi di evolvere, ai personaggi di maturare, alle battaglie di raggiungere l’acmé a cui stiamo assistendo: il concetto di “ereditarietà”, di trasmissione non solo del volere, ma anche della forza, delle capacità, delle abilità e dei sentimenti dei singoli protagonisti di questa saga. Mi piace pensare all’idea che Naruto e Sasuke potrebbero riuscire a fare ciò che altri, nel corso degli anni, hanno tentato: riunire tutti sotto un’unica bandiera, abbattere le differenze, riportare la pace. Eppure mi dico che un finale simile non è possibile, non perché troppo prevedibile, ma piuttosto perché andrebbe a snaturare il senso di tutto ciò che Kishimoto ha narrato fino ad oggi. Mi aspetto, ora, uno scontro mortale, una battaglia che vedrà ben due incarnazioni dell’Eremita, dal momento che Naruto e Sasuke, in qualche modo, si “fonderanno” insieme per creare, di sicuro, qualcosa di unico, come a suo tempo accadde contro Kaguya, per sconfiggere Madara. E tuttavia sono sicuro che, prima di arrivare alla tanto agognata vittoria, il capostipite dell’Uchiha avrà in serbo altre terribili sorprese per l’alleanza ninja che lo sta affrontando: la possibilità che egli possa “assorbire” tutti i ninja e usarli contro i due combattenti è alta, e creerebbe un “paradosso” niente male, una sorta di “sfera Genkidama contro Majinbu” al contrario, se capite cosa intendo. Ma al di là di questo scontro, mi chiedo come ne usciranno i due “protagonisti”: vivranno entrambi? Uno si sacrificherà per l’altro? Moriranno portando con sé Madara? Ora come ora ogni possibile finale è aperto. Non ci resta che continuare a leggere.

One Piece 743 – Dressrosa-moto. Lasciate stare il risveglio dei giocattoli, il fatto che la maledizione sia caduta e che ogni singolo individuo o animale trasformato da Sugar non solo abbia riacquistato le sue originali sembianze ma sai soprattutto tornato alla memoria dei suoi cari, perché era una cosa “scontata”, d’impatto sicuramente, nella sequenza che Oda ci mostra dei “risvegli”, ma comunque scontata perché, in qualche modo, tutti sapevamo che il piano SOP avrebbe avuto successo, e sul come sia potuto accadere non credo abbia molto senso “discutere”: Oda è fatto così, inserisce dell’assurdo in ogni singola saga per cui, per quanto possa essere criticabile il K.O. di Sugar causato dalla “misteriosa” reazione di Usopp alla “spicy-ball” (che, ancora adesso, continuo a non comprendere e che spero Oda spiegherà nei prossimi capitoli, anche se mi aspetto una cosa che, nel mio dialetto, andrebbe dichiarata come “Mi sono usciti gli occhi di fuori per quanto era piccante”) ce lo teniamo ed andiamo avanti. Lasciate perdere anche le varie reazioni dei singoli personaggio importanti, dai Marine, compreso Fujitora, fino a King Riku e Rebecca o Violet: il ritorno di memoria doveva necessariamente mettere sottosopra questi personaggi, per cui più che altro mi aspetto di vedere se Fujitora non abbia ricordato qualche “conto in sospeso” con DoFlamingo, vista la sua reazione. E lasciate stare pure il finale del capitolo: certo vedere il sostituto di Lucy scatenare una tale potenza grazie all’Haki mette i brividi e porta a chiedersi che razza di passato possa avere tale individuo, per aver sviluppato una tale forza. Lasciate perdere tutto e concentratevi su un’unica, piccola pagina e sulla sequenza di 3 vignette che si susseguono: Kyros che brandisce la spada, DoFlamingo visibilmente sconcertato (o forse è proprio paura?) che sibila un sospirato “Tu…!” e, infine, la testa del “giovane padrone” di Dressrosa che si stacca dal corpo sotto l’attacco dello zoppo Gladiatore e vola fin sul pavimento, tra lo stupore generale. Orbene, solo questa sequenza vale la spesa del capitolo, secondo me: probabilmente DoFlamingo non è morto (sarebbe troppo facile) anzi, è probabile che in qualche modo questa sia una illusione o qualcosa di simile (sosia che si è sostituito? potere di manipolazione?), però vedere un tale “effetto” in un capitolo di One Piece è qualcosa che, credo, molti auspicavano da tempo. L’ho detto una volta: Oda non uccide, ma qui la sensazione che il buon vecchio Eichiro abbia deciso di prendere una nuova “direzione” nel raccontare l’esito delle battaglie ci sta tutta. E chissà che in futuro One Piece non assuma toni lievemente più forti.

Commenti (15)

  1. IMHO….L’ito ito un paramisha che consente di ricucirsi coi fili 🙂

    1. Il frutto Ito Ito un paramisha e in quanto tale non dovrebbe dare la possibilit di guarire il proprio corpo dalle ferite. In ogni caso, se anche fosse, potrei capire una tecnica del genere nel caso Doflamingo volesse ricucirsi un arto, ad esempio, ma con la decapitazione la morte sarebbe istantanea. Sarebbe quanto mai anomala come capacit per un frutto paramisha.

  2. capitoli entrambi molto belli. Per OP vorrei esporre un dubbio. Pu essere (e lo con molta probabilit) che la decapitazione di Doflamingo sia opera di Law? E se lo , perch ha compiuto quello che sembra un vero e proprio gesto di difesa? Su Naruto nulla da aggiungere. Complimenti per aver pronosticato una ulteriore tecnica dopo l’elefante della sera. Non il drago come immaginavi ma ci hai mancato di poco 😀

    1. Del drago mi sa che lo dissi io in qualche articolo, dove parlai di Gai e Feng-Shui :p Sar una falena, ma cambia poco 😀 [blu]

  3. Il capitolo di Naruto stato insieme entusiasmante e deludente. Ho sperato fino all’ultimo che l’eremita si limitasse a raccontare i fatti e non passasse alcun potere a Naruto. Ora non solo ha dato del chakra a Naruto, ma ha addirittura fatto la stessa cosa con Sasuke. Quale sia stata poi la risposta data dall’Uchiha alla domanda che l’eremita ha posto, resta un mistero, perch mi rifiuto di credere che abbia dato la stessa risposta che ha dato Naruto.
    Parliamo di Kaguya, (a proposito, chi che si era alleato contro di lei? Perch nelle versioni che ho letto io, non si parlava di nulla del genere) aveva il Byakugan e lo Sharingan! Possiamo quindi supporre che l’eremit abbia ereditato lo sharingan e che suo fratello avesse ereditato il Byakugan? Anche se non fosse cos, ma non credo, finalmente dopo solo millanta capitoli, Kishimoto ha spiegato che parentela c’ tra gli Hyuga e gli Huchiha!
    Pi che una fusione tra Naruto e Sasuke, spero che combatteranno come avevano gi fatto contro Obito, unendo i loro poteri. Il finale che a questo punto mi aspetto un annullamento totale del chakra, per far tornare il mondo a come era prima che Kaguya andasse a rubare la frutta.
    One Piece
    Magari salta fuori che Doflamingo un Tontatta anomalo e malviagio che manovrava tutto standosene nascosto dentro la testa di un manichino… OK, no, sarebbe troppo anche per Oda. Di sicuro qualcosa si inventer, perch si che se fosse morto per davvero sarebbe una cosa imprevedibile alla Oda, ma sarebbe anche una delusione che difficilmente i fans gli perdonerebbero. Nel prossimo capitolo spero di vedere come stanno andando le cose sulla Sunny.

    1. In realt, pare che Kaguya abbia tutte e tre le abilit oculari pi potenti: i suoi occhi hanno l’aspetto tipico degli occhi degli Hyuuga (e quindi possiedono il Byakugan) mentre il suo terzo occhio sulla fronte pare essere la fusione tra Sharingan e Rinnegan.

      Per quanto riguarda One Piece, non mi dispiacerebbe constatare che Doflamingo sia veramente morto per mano di Kyros: l’agitazione e la confusione, in seguito al risveglio dei giocattoli, era parecchia e gli eventi si sono susseguiti in modo frenetico. Per coloro che hanno sete di combattimenti e botte (come il sottoscritto), non dimentichiamoci che rimane ancora un bel po’ di carne al fuoco: i marine, i membri della famiglia Donquijote con i 3 comandanti e, ultima ma non per importanza, l’imperatrice Big Mom, che stava veleggiando con la sua flotta a poca distanza da Green Bit. La saga di Dressrosa ha raggiunto sicuramente un punto cruciale ma mi sembra ancora relativamente lontana dalla sua conclusione.

      1. Sulle abilit oculari di Kaguya, e sul personaggio in generale, ci sarebbe da dire molto. Il terzo occhio in mezzo alla fronte, quello che possiede la fusione tra Rinnegan e Sharingan, stato mostrato aperto solo in questo capitolo. In quelli precedenti era sempre stato mostrato con una linea verticale e quindi chiuso. Porterebbe a pensare che abbia ottenuto tale potere solo dopo aver mangiato il frutto dell’albero.

        E s, di carne al fuoco ne abbiamo ancora parecchia, ma se Doflamingo fosse davvero morto, resterei comunque deluso. Il personaggio stato pompato troppo e ha dato prova di avere un sacco di segreti da svelare. Non pu uscire di scena cos.

  4. Per la prima volta dopo molto tempo mi venuta voglia di rileggermi subito il capitolo di One Piece!! Sar perch il punto di svolta della saga!

    Al Colosseo il ring stato distrutto e Voi-Sapete-Chi ha intenzione di chiudere la partita (secondo me gi nel prossimo capitolo);
    Al porto tutti i perdenti del torneo sono tornati alla normalit e presumibilmente aiuteranno Robin e i Tontatta a sconfiggere Trevor e a liberare i propri compagni;
    Dopo che Pica se n’ andato (dove poi? l’unico seme di Dofla che ancora non ho inquadrato bene) Zoro di nuovo perso in un luogo sconosciuto (XD);
    Doflamingo stato decapitato (!), ma non penso sia stato Curos, bens Law… Sicuramente c’ una parte del suo piano che ha tenuto nascosto ai Mugi e che coinvolge una propria vendetta nei confronti di Dofla e centrer proprio quel che successo 13 anni prima tra i 2 e quel Cora (quella?);
    Rimane ancora l’incognita Kanjuro… Boh

  5. Quello di Naruto, a mio parere uno dei pi bei capitoli di sempre.

    Innanzitutto, finalmente tutto il filo conduttore sull’ereditariet dei valori, sulla continua contrapposizione dei vari personaggi (Naruto – Sasuke, Kakashi – Obito, Jiraya – Orochimaru) e schieramenti, prende un senso molto profondo e reale. E mi viene da dire che in fondo la storia di questo manga sia un po’ lo specchio del nostro mondo: le generazioni si susseguono ma le lotte e le dispute si ripetono nel tempo…A reggersi ancora in piedi nonostante tutto, l’amore per le persone a noi care, ci che generalmente ci spinge ad andare avanti.

    Beh, io trovo che questo capitolo abbia finalmente dato un senso ad un sacco di sottintesi (se vogliamo anche ovvi) togliendo per la banalit del “per forza che Naruto diventi il pi forte, il protagonista…” e cose del genere.

    Inoltre faccio notare come il fatto che Naruto sia destrimane mentre Sasuke sinistrorso, e che questo abbia un’importanza epocale per il simbolismo della storia, sia stato pensato anni e anni fa da Kishimoto; Il Rasengan di Naruto sempre stato lanciato principalmente con la mano destra mentre il Chidori di Sassuke con la sinistra.
    Ci va finalmente a mettere il bavaglio a tutti quelli che non hanno di meglio da fare che criticare l’autore senza riuscire a vedere la storia nel suo insieme; avete ancora il coraggio di dire che Kishimoto vada a casaccio?

    Se ne potrebbero dire tantissime altre di cose ma meglio fermarsi qui.

    1. boh, io questo punto di vista lo capisco ma non lo condivido per un semplice fatto: questo capitolo, ancor pi del precedente, ha detto a chiare lettere che Naruto, Sasuke, Madara, Hashirama, ecc non sono affatto “dei grandi” e non hanno fatto assolutamente nulla nelle loro vite perch, semplicemente, loro non esistono in quanto tali ma solo come semplici marionette mosse dai “Grandi Antichi” che si reincarnano in questo e in quello …. questo per me basta da solo ad annientare tutto quello che era stato costruito in 10 anni di manga

      1. Io penso che tu non abbia colto in pieno il significato di “trasmigrazione del chakra” inteso da Kishimoto. Se fosse come tu dici, Madara e Sasuke non potrebbero coesistere da vivi nello stesso momento. Non l’anima ad essersi reincarnata ma il Chakra; proprio come era stata chiamata, “volont”, questo ci che si reincarna, penso si tratti di una cosa pi onirica che spirituale.

      2. no, ci ho pensato parecchio sulla questione… non credo (come potrebbe sembrare forse leggendo il msg sopra) che Naruto e Sasuke siano semplicemente le reincarnazioni dei 2 spiriti… ma resta il fatto che loro, cos come i chi li ha preceduti, non che “ricordano” nelle loro azioni i figli del saggio (segiuono le orme, la volonta del fuoco, ecc)… che proprio il chakra/spirito/anima/cazzobubbola dei due fratelli gli si semplicemente appiccicata addosso (Naruto infatti dice che se ne accorto di avere questo voyeur attaccato alle chiappe) e che ora la guerra ideologica fraticida avviene attraverso nuove marionette…

        non avrei avuto nulla da ridire se Kishi non avesse tirato in ballo questa cosa dei figli che si “reincarnano” (in qualsiasi senso lo si voglia vedere), ma cos per me bocciato purtroppo

      3. Io invece non credo che si possa parlare di marionette poich i vari personaggi sono PERSONE diverse e libere di scegliere, infatti Sasuke sceglier di salvare il mondo insieme all’amico Naruto…

  6. Riguardo One Piece, capitolo davvero emozionante…Mi piace credere che ora tutti quelli che erano stati trasformati in giocattoli diverranno alleati dei Mugiwara; sopratutto i vari pirati, sarebbe molto interessante se giurassero “fedelt” in caso di necessit alla ciurma di Rufy.

    E se ci pensate, Dressrosa potrebbe essere la seconda isola a finire sotto l’ala protettrice dei Mugiwara dopo l’isola degli uomini pesce, non sarebbe male come idea no? Questo aprirebbe alla mezza idea di una sorta di flotta di Rufy similmente a quella di Barbabianca.

    Sabo dimostra una forza davvero impressionante; a proposito della sua tecnica, a nessuno venuta in mente la tecnica che la vecchia Obaba insegna a Ryoga (Ranma 1/2)? 😀
    In questo caso, con Sabo, c’ sicuramente lo zampino di Dragon!!!

  7. Capitolo di OP molto positivo , dove ci che avrei vuluto vedere si visto e anche “qualcosa” in pi
    DF morto ? quasi impossibile , almeno in questo capitolo , in futuro chiss .
    Pi che law o il potere del suo frutto penso pi ad un aiuto esterno :
    – Pica scompare proprio in quel momento
    – CP0 non se ne ha notizia da molto
    – kanjuro e la principessa ancora non li abbiamo visti
    – in un regno dove vengono prodotti dei frutti artificiali in quantit industriale , potrebbe pure essere che la spada travata da Kyros sia fruttata ed abbia qualche potere

    il finto Lucy naturalmente molto forte e ovviamente facendo parte dei rivoluzionari non ha come unico obiettivo il mera mera

    pare strano che in una saga dove rispunta Koala non venga messo pure Jinbe che la reincontra dopo una decina d’anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>