Naruto 661, One Piece 734 – Recensione Komixjam

di Ciampax 12

Devo essere sincero: considerato il modo in cui sono terminati gli ultimi capitoli (prima di questa lunga pausa), le situazioni presentate in quelli di questa settimana mi fanno pensare ad una sorta di “innovazione” che entrambi gli autori vogliono portare alle loro opere e, sinceramente, ci sono alcune cose, in entrambi, che non mi sarei mai aspettato.

Naruto 661 – Il Mondo finito. Il discorso di Madara, deprivato da tutte le solite menate che, ormai, fanno da padrone nella psicologia del personaggio, risulta essere sensato: se dobbiamo creare un mondo pacifico, in cui per mantenere la pace, l’unico modo di far rispettare il tutto sia la violenza e, di conseguenza, la guerra, abbiamo intrapreso la strada sbagliata. Devo dire che, per quanto sembri un discorso basato su concetti utopici fin troppo effimeri (obbiettivamente, se vuoi fare una frittata, un paio di uova le devi rompere!) e magari incentrato fin troppo sull’egocentrismo del personaggio, che pare rivelarsi un piccolo Hitler, a suo modo, l’idea che l’unica soluzione per mettere fine a questa carrellata di contraddizioni sia quello di resettare tutto, ha un senso, nell’ottica dell’Universo in cui è ambientato Naruto. D’altra parte, però, viene da pensare se poi il “bene assoluto” esista davvero: i compromessi, le scelte “negative” per un fine ultimo positivo, il reiterare comportamenti errati per raggiungere un fine di alti principi, fanno parte della vita quotidiana di ciascuno, rientrano nel nostro modo di essere umani, in un certo senso ci rendono umani. Ecco, se da una parte non mi dispiacerebbe vedere un “piallamento” che riporti tutto ad uno stato primordiale in cui l’unico senso è “il bene che vince sul male”, d’altro canto credo che Madara perda di vista il fatto stesso che, se il mondo fosse perfetto, lo sarebbe stato fin dagli inizi e tutto ciò che ora si trova ad affrontare non avrebbe mai avuto ragione di esistere. La sua stessa azione, in questa ottica, è una contraddizione in termini: l’azzeramento renderebbe tutto banalmente massificato, non ci sarebbe più scelta né desiderio, e lui stesso risulterebbe essere un ignave a cui non interesserebbe molto di queste faccende. Ciò che colpisce, invece, sul piano narrativo del capitolo, è vedere come Kishimoto, fino ad ora molto misurato (anche troppo) ci mostri la possibile morte dei due attori principali delle vicende di questo manga: Naruto, privato della volpe, e Sasuke, trafitto a morte da un Madara che, seguendo la contraddizione di cui parlavo prima, entra in uno stato psicologico per cui il voler cambiare vince su qualsiasi tipo di legame, desiderio di vendetta, aspirazione e chi più ne ha più ne metta. Che questo manga finisca “male”? Vedremo cosa accadrà in seguito, ma lasciatemi concludere con un’ultima osservazione: il vedere Sasuke infilzato da Madara mi è sembrato quasi un segnale di chiusura. Il vecchio Uchiha che uccide l’unico Uchiha rimasto, il passato che annienta il presente (e forse anche il futuro) porta chiaramente il segno di “stiamo per tirare le somme” che mette quasi i brividi, e mi fa quasi venire voglia di dire “spero che il manga continui per altri 300 capitoli”!

One Piece 734 – Il Kamaitachi di Rommel. Più che l’evoluzione della “corsa” contro DoFlamingo, il quale si rivela essere sempre più una eminenza grigia dietro ogni singolo avvenimento di Dressrosa (e, forse, ma dico forse, avrebbe dovuto dare ascolto a Violet, a suo tempo, che ne pensate?), ho trovato interessante questa rivelazione riguardante Cavendish. Questa sua doppia natura, questo Hakuba che lo “possiede” e che è in grado di generare la “lama di vento” (questa una possibile traduzione di “kamaitachi”) si palesa nel corso della storia in un momento in cui, visto il dipanarsi degli eventi, risulta impossibile porsi degli ovvi interrogativi: amico o nemico? Il suo risvegliarsi e mettere a tappeto tutti i contendenti era un’azione votata a divenire il vincitore, o alla fin fine Rebecca è riuscita ad evitarlo perché Hakuba ha voluto così? Chi è in realtà questo personaggio? E’ proprio Cavendish, uno spirito in grado di possederlo o c’è un mistero ancor più fitto sotto? Quale può essere la sua relazione con Dressrosa, essendo tale individuo collegato con Rommel? Ancora una volta Oda riesce a creare nuovi spunti di discussione (senza fornire al momento alcuna risposta) e rende sempre più complessa la vicenda: la stessa conclusione, con Violet pronta ad appoggiare Rufy & Co. fa pensare. Quanto effettivamente è cambiata la “principessa”? Qual è il suo scopo reale, visto che, quando il Re sente pronunciare il suo nome, pare quasi non battere ciglio? La trama si infittisce, nuovi pezzi del puzzle vengono forniti e l’avvicinarsi di uno scontro che tale si possa definire non sembra più così lontano (anche perché Franky sta già combattendo e, a quanto pare, perdendo, contro il suo avversario).

Commenti (12)

  1. Ottima l’analisi.
    Per Naruto non trovo nulla da aggiungere, senza cadere in mirabolanti previsioni e/o congetture decisamente inutili, al momento.

    Per OP, sinceramente nutro dei dubbi sia sul fatto che Franky sia in difficolt con SP. Dopotutto, quello che Oda mostra potrebbe essere tranquillamente un “mero sentore” di Doflamingo in merito a ci che crede stia accadendo.
    Violet/Viola. Non dimentichiamoci che questo personaggio si unito alla DF solo per evitare lo sterminio della sua famiglia. Ora che, grazie a Sanji, vede una possibilit di riportare le sorti del suo paese natio allo stato pre-arrivo di Doffy & Co. mi par logico che faccia di tutto per agevolare il nuovo golpe.

    1. Sasuke dovrebbe avere il chakra di Hashimara…per questo secondo me nel prossimo guarir con estrema facilit all’infilzata

  2. “Puzzola di Vento” ancora meglio per la tecnica di hakuba XD

    P.s. Il “kamaitachi” tra l’altro una ben nota tecnica di Temari.

    1. Il kamaitachi uno yokai del vento, rappresentato spesso come donnola.

      Che io ricordi anche Tashigi c’aveva una tecnica chiamata cos.

  3. Naruto: analisi interessante. Madara trafigge senza troppi problemi il malcapitato Sasuke, ultimo fra gli Uchiha, (do Obito per spacciato, zetsu pi, zetsu meno), e molto simile al defunto Izuna, (almeno secondo Hashirama). Uccide con Sasuke, pure il suo passato? :mah:

    One Piece: sarebbe interessante se la doppia personalit di Cavendish venisse seguita da un punto di vista psicologico e perch no, molto teatrale, ma non credo che ci avverr, (diciamo che i profili psicologici di questo manga sono molto semplicistici). DF, purtroppo, sta tornando sui suoi passi: proprio lui che diceva di non sottovalutare Rufy e Co, commette questo tragico errore, fin troppo sicuro della sua posizione, ( in vantaggio, per carit, ma ignora un paio di cosette).

  4. Vien da se che Sasuke non morto ma un clone, suvvia!
    Altrimenti il primo che discorso inutile gli fa?

  5. Ma dai come si fa a credere che Sasuke sia morto cos -.-

  6. Il rapporto tra Cavendish e Hakuba mi ricorda molto quello tra Alluka e Nanika (sorella di Killua) in Hunter x Hunter.

    Non solo per la faccenda della doppia personalit, ma anche per come sono disegnati i doppi (Hakuba e Nanika).

  7. Bah, non muore Tsunade dopo essere tranciata in due, dovrebbe morire Sasuke per una spadata ? E io ci credo….

  8. Non credo che Sasuke sia morto cos, caduto sulla spada quasi per caso.
    Come giustamente qualcuno diceva prima di me: “e il discorso fatto dal primo a che serviva?”

    Io ci vedo due scenari possibili:
    1) stato gravemente ferito:
    – di proposito per attuare il piano di Hashirama (immagino sia molto difficile avvicinarsi al “pi grande uchiha” senza conseguenze)
    – oppure semplicemente inferiore a Madara ed succeso ci che sembra: Sasuke ferito/morente

    2) non successo nulla, solo un espediente per generare hype:
    – qualcuno ha detto clone?
    – oppure una qualunque altra tecnica ninja generica o uchiha (izanagi?) imparata di recente e tenutaci nascosta.

    In sintesi, non credo sia morto. Magari morir e non riuscir a utilizzare la tecnica del primo ma avendola tirata in ballo, dovr prima mostrarcela.

    1. EDIT: ovviamente intendevo izanami, ma conoscendo kishi potrebbe essere anche izanagi. Intendevo comunque, in generale, una tecnica, uchiha e non, che gli salvasse le chiappette e lo potesse aiutare ad usare l’ultima speranza del primo

  9. Belle recensioni, soprattutto su Naruto.
    C’ poco da aggiungere a ci che gi stato detto, se non forse, qualcosa in pi sulle parole di Zetsu relative all’altro scontro in atto: mi danno da pensare che Obito non fosse proprio cos spacciato. Sempre Zetsu, poi annuncia di dover andare immediatamente a curare i feriti sul campo… Perch? NO, sul serio, perch? Arrivati a questo punto cosa gli importi di chi vive e di chi muore?

    ONE PIECE
    Sono l’unico a cui la storia di Cavendish/Hakuba ha ricordato la storia del Dottor Jekyll e Mr. Hyde, con un po’ di Jack lo squartatore? Sar stato perch nel mini flashback del vice ammiraglio la citt sullo sfondo mi ricordava Londra…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>