Naruto 642, One Piece 717 – Recensione

di Ciampax 41

Salve a tutti e ben ritornati alle recensioni dei capitoli di Naruto e One Piece. Spero mi perdonerete l’assenza ma problemi di varia natura (da quelli familiari a quelli lavorativi) non mi hanno permesso di scrivere questi articoli nelle passate due settimane (e, in realtà, neanche di leggere i capitoli, tanto che ieri – mercoledì 07/08 – ho dovuto rifarmi prima di poter procedere con la lettura di quelli attuali). Ma a questo punto andiamo a cominciare senza indugio.

Naruto 642 – Breccia. Nelle ultime settimana tutta l’attenzione della storia si è concentrata sullo scontro tra un Tobi evoluto allo stadio di “eremita dei sei sentieri” (o qualcosa di simile) e la doppia squadra formata da Naruto e Sasuke da un lato, Tobirama e Minato dall’altra. Non starò qui a fare il riassunto delle puntate precedenti, e neanche a discutere apertamente su quello che abbiamo visto in questo capitolo (che, riassunto in breve, ci ha mostrato quanto pericoloso sia il potere “annullante” posseduto da Tobi e il fatto che Naruto resta l’asso nella manica per la sconfitta di questo losco individuo – e ci mancherebbe anche, visto che il titolo del manga è proprio Naruto!). Ciò su cui volevo focalizzare l’attenzione è il fatto che, a parte poche vignette inserite qua e là, pare che Kishimoto abbia deciso, volutamente, di mettere da parte non solo il resto dell’alleanza ninja (e questo mi va anche bene, visto che è in corso una battaglia tra gli individui più potenti (??!!) presenti sul campo), ma anche figure importanti quali Madara, Hashirama e Kakashi: certo l’evento principale al momento è quello dello scontro contro Tobi, tuttavia ancora una volta, in modo simile a quando ha mostrato alcune fasi della guerra, tralasciando alcuni scontri fondamentali (vedi: i sette spadaccini!) sembra che Kakashi non voglia fornire tutte le informazioni, concentrandosi solo sugli avvenimenti principali e tralasciando altre “narrazioni” che, magari, potrebbero dare più completezza al suo racconto. Se per certi versi è uno stile di narrazione funzionale, poiché evita di mettere troppa carne al fuoco e confondere le idee (vedi: One Piece), tuttavia è un modo di raccontare che, a mio parere, poco si adatta allo stile di Kishimoto, il quale nelle fasi di un combattimento è sempre stato in grado di inserire momenti di “respiro” raccontandoci vicende parallele: qui, invece, pare essere in una storia alla “Dragonball” dove, quando si iniziava lo scontro, c’erano solo le mazzate e qualsiasi altra “narrazione parallela” veniva messa da parte. Non che sia un modo errato di procedere, ma, ripeto, è poco adatto allo stile di Kishimoto. Vorrei infine fare qualche considerazione sul “precipitare degli eventi”: in certe fasi sembra che stia tutto per finire lì, con un ultimo colpo che metterà KO l’avversario, mentre in altri momenti pare che il combattimento entri in una fase di “stanca”, rallentandosi e creando così delle aperture alle possibili “vicende parallele” di cui parlavo prima le quali, nonostante tutto, non ci vengono mostrate. Ecco, io credo che anche questo sia segno di una qualche forma di pressione che Kishi sta ricevendo (dagli editor, dalla direzione dello Shonen Jump, dai lettori, dalla sua volontà di portare avanti la storia) e che sta dando al manga una direzione non consona con ciò che Kishimoto ci ha mostrato in questi anni, portando la vicenda a non essere profonda e completa come siamo stati abituati a vedere in questi quattordici anni di serializzazione. Mi auguro che, nelle fasi finali, la narrazione di Kishimoto ritorni ai fasti di quando ci mostrò lo scontro con Gaara o le stesse vicende che hanno visto coinvolti i vari membri dell’Akatsuki, sicuramente in un periodo in cui la sua narrazione era più completa e più fruibile.

One Piece 717 – I dimenticati di Dressrosa. E Oda continua a mettere carne al fuoco senza ritegno: seguire tutti gli spunti narrativi di questo manga comincia a divenire davvero complicato, più che altro perché si perdono di vista alcuni fatti salienti: ad esempio, che fine hanno fatto i superstiti della Sunny, trasformati (come mi si faceva notare tempo fa) in copie delle opere d’arte più famose? Il problema delle 20 pagine per narrare le vicende dei membri della ciurma, in questi momenti, si fa sentire in maniera prepotente, tanto che il passaggio da una sequenza ad un’altra, a volte, non è dei più fluidi (pensate a come viene inserito, quasi per caso, lo stralcio di vignette in cui Law cerca di contattare Nami). Se non altro, Oda comincia a fornirci alcune informazioni fondamentali su Dressrosa (anche se, più che rispondere a delle domande, rimpolpa il novero delle stesse): i giocattoli dell’isola altro non sono che esseri umani trasformati dai poteri di un misterioso frutto (che forse fa il paio con quello della tizia che ha assalito la Sunny) e che, per qualche motivo, sono stati dimenticati dalle persone a cui tentano di legarsi in questa nuova forma. Al di là dell’ovvia domanda su chi possieda il potere del “giocattolaio”, viene da chiedersi se sia anche questo potere il responsabile dell’amnesia degli “umani” o se, magari, non sia proprio DoFlamingo stesso a mutare le coscienze dei suoi “sudditi”. Tra l’altro, bisognerebbe anche chiedersi perché certi individui vengono tramutati in giocattoli: persone scomode? Semplice passatempo del “giocattolaio”? Oppure la necessità di questa trasformazione è legata a qualche altro “piano segreto” dello Shichibukai, magari collegato ai loschi affari della factory? E a proposito della factory: sembra sempre più evidente un forte legame tra le attività svolte al suo interno e il popolo degli gnomi di GreenBit, stando anche alle parole di Leo. Sul versante opposto, ecco riapparire Sanji con il samurai (che a me sembra sempre più sospetto) e un personaggio alquanto losco: un vice ammiraglio che, nome a parte, a me ha ricordato Killer nella caratterizzazione (e in ogni caso, mi pare di averlo visto durante lo scontro a Marineford, o sbaglio?), pronto ad acciuffare quanti più criminali verranno fuori dal Colosseo non appena sarà finito il torneo. Intanto, tra le mura dell’arena, Rufy/Lucy e Don Chinjao se le stanno dando di santa ragione e, a quanto pare, oltre che l’odio per Garp il vecchio pirata ha dei conti in sospeso anche con Rayleigh, per cui la furi verso Rufy non può che aumentare. Come finirà questo scontro? Vedremo mai cosa accadrà nel quarto gruppo? O nel frattempo Usop e gli gnomi irromperanno al Colosseo nelle cui fondamenta ha sede la Factory? Pare che a breve tutti i personaggi, volenti o nolenti, si daranno appuntamento all’arena, e scoppierà il vero caos!

Commenti (41)

  1. Ehm… Ciampax, mi par strano non aver letto nulla in merito alla “comparsa del lato oscuro” che, a mio modo di vedere, di qui a poco si ricongiunger con l’altr met…
    Te ne sei scordato o volevi tenertelo per te? :-p

    1. In effetti anche io mi aspetto al fondo dell’articolo qualcosa sulla parte oscura di Kurama xD

    2. Quale parte di “Io Naruto non lo riesco pi a capire” vi siete persi tutti e due?

      1. Il lato oscuro del Kyuubi che si mostra alle spalle di Minato dicendo “tuo figlio ha convinto pure me”.
        Il che lascia presagire un imminente rincongiungimento dei due chakra della volpe (nonch mette finalmente la parola fine sul quesito “dove finita l’altra met della volpe”)

      2. in realt non mai stato un mistero dove fosse finita l’altr met del biju… minato stesso disse di aver sigillato in naruto la parte “buona” mentre quella malvagia la sigillava dentro di s col sigillo del diavolo…

      3. In realt non si parla mai di “malvagio” e “buono” ma di Yin e Yang, che molto diverso, soprattutto nel Manga 😀

      4. Non star qui a sottilettizzare… ci s’era capiti!!!! 😛
        Piuttosto, da dichiarato profondo conoscitore di Naruto, perch non avanzi tue ipotesi in merito in modo da favorire la discussione????

      5. Perch mi sembra evidente che la volpe l proprio per essere riunita all’altra met, amorevolmente 😀

        In realt ho una spiegazione, possibile, se vuoi: la forma Biju di Naruto come vediamo al momento solo eterea, composta da solo chakra, questo perch a rigor di Izanagi lo Yang (la parte di Kurama che ha Naruto) responsabile della creazione di vita, energia vitale, altrimenti detta chakra. La parte Yin, mancante, responsabile della forma (sempre secondo Izanagi), ecco che si pu capire come mai Naruto quando si trasforma in Kurama assume quella forma sbrilluccicosa (e bruttina).

        Sono pronto a scommettere che appena saranno riunite la Volpe assumer le sembianze “classiche” 😀

  2. io su one piece ho notato alcune cose..punto primo il fatto che doflamingo usi l’avversario come marionetta mi da da pensare che abbia qualcosa a che fare con i giocattoli, nel senso, se fosse lui che li trasforma? e punto secondo don chinjao parla del Tesoro!!! dice che lo aveva li davanti…..che sia la prova che lo one piece sia un tesoro materiale???

  3. Se Ciampax non riesce pi a capire Naruto, io, non riesco pi a capire One Piece XD
    Gi si muovono il doppio se non il triplo dei personaggi in una saga di OP rispetto agli altri manga se poi Oda non ha pi voglia di lavorare… settimana prossima altra pausa…
    Non so se non ha voglia o non riesce a gestire la sua opera ed ha bisogno di pi di una settimana per programmare i capitoli!
    Praticamente viaggia a 30 capitoli l’anno a questo ritmo e l’anime non ha neanche bisogno dei filler ahah
    Bho… non gli sto dietro, ti butta tanta carne al fuoco in ogni capitolo ed in pi bisogna aspettare 2 settimane per leggerlo e magari ti cambia pure scenario! Devo rileggermi questa saga…

  4. A proposito di One Piece:

    La prima cosa che ho pensato leggendo le parole pronunciate da Don Chinjao che Garp gli abbia “soffiato la ragazza” da sotto al naso… 😀

    Sar una sciocchezza ma quel che mi venuto in mente…

    Pensando a Doflamingo, vedrei bene che a distruggerlo a fine manga sia Dragon…Insomma, non pensabile che sia Rufy a sconfiggere tutti i cattivi e prima o poi Dragon dovr pur fare qualcosa!

  5. Naruto: Anche le fiamme nere di Sasuke non hanno effetto su Obito. Solo la modalit eremitica a effetto. Ecco perch Madara ha bloccato Hashirama. Solo coincidenza o Madara sapeva. Mi voglio soffermare un p sulla modalit eremitica. Qualche capitolo fa, essattamente quando stato risvegliato lo Jubi, non ricordo esattamente chi tra Naruto o Kurama, ha detto che la parte negativa
    dell’ chakra contenuto nella statua dello Jubi svanito al momento del suo risveglio e che il suo chakra era parte di ogni cosa, cio della natura. Quindi questo vuol dire che lo Jubi sta usando la modalit eremitica, cio sta sfruttando energia dalla natura. Quindi per combattere con la natura serve lo stesso potere della natura. Quindi anche Jugo volendo potrebbe fare qualcosa contro Obito, Poich il sigillo maledetto originale altri non che la modalit eremitica che si aprende alla caverna Ryuchidou. Chiss forse anche Sasuke sa gi utilizzarla. Naruto mi ricorda sempre pi Dragon Ball e di come Goku utilizzava la sfera Genkidama per sconfiggere i nemici pi potenti. La sfere Genkidame si basa infatti sull’energia della natura.

    OP: mi aspettavo che l’incontro tra Rufy e Don Chinjao veniva mostrato per intero, ma ci tocca subire un’altro cambio di scenario ed enesime rivelazioni di Oda; cosa voleva dire il nipote minore di Don Chinjao che doveva essere suo fratello a vincere il blocco C. Ora sappiamo che i giocattoli prima erano umani e che sono stati trasformati con il potere di un frutto. Per quanto riguarda il possessore di questo frutto ho gi qualche idea. Vi ricordate la ragazzina che era presente nella scena in cui veniva per la prima volta presentata la ciurma di Do flamingo http://www.mangapanda.com/one-piece/682/11
    Chi ha cancellato la memoria dei famigliari dei giocattoli, potrebbe essere l’assasina violet dato che ha un potere che la collega alla mente. Ma scusate la fabbrica di Dressrose non si trova al campo dei fiori, Perch lo gnomo all’ultima vignetta dice che si trova sotto il colloseo. Quindi nella fabrica lavora anche la principessa degli gnomi. Chissa dove sono il re e la regina. Per me i lottatori che hanno perso nei rispettivi blocchi diventeranno giocattoli e quindi operai della fabbrica. Chissa perch nessuno non pu uscire uscire di notte. Certo che il senso di amicizia degli gnomi e davvero inpagabile.

  6. Naruto: A me sembra che Kishi non sappia gestire i personaggi super potenti, questo super Obito, velocissimo e potentissimo, si lascia fare e subire tutte le tecniche del mondo, quando gli basterebbe svegliarsi un attimino e in 5 secondi sarebbe gi finto il divertimento. Ma forse qui che vuole fermarsi l’autore, farci divertire rendendo un emerito palo un mostro inarrestabile che attacca(se gli va) solo se attaccato. La trovo una forzatura orrenda.

    OP: Ogni settimana che passa(pardon, 2 settimane…) perdo sempre pi stima di questa opera: troppi personaggi da gestire, pochi spunti interessanti(non so voi ma la parte degli gnomi non mi piace per niente), scontri troppo frammentati e destinati a terminare fra un anno di questo passo(siamo sempre alle eliminatorie!). O accelera o secondo me questo manga fa una brutta fine; come soluzione proporrei di sfoltire i membri della ciurma(Brook e Chopper su tutti) facendogli magari seguire qualche altro percorso.

    1. La parte con gli gnomi non piace molto nemmeno a me. Per quantto riguarda il torneo nel Colosseo, tieni presente che vero che sono alle eliminatorie ma il torneo non molto lungo e non strutturato in stile Dragonball, con scontri successivi tra due avversari. Qui ci sono 4 grandi royal rumble per determinare il campione di ogni blocco e poi una royal rumble pi piccola tra questi 4 per determinare il vincitore del torneo (ammesso che si arrivi mai alla fine e che non venga interrotto prematuramente). Quindi non dovrebbe essere eccessivamente lungo da gestire. Personalmente, spero che lo scontro tra Rufy e Don Chinjao finisca nel prossimo capitolo, in modo da fare un rapido passaggio nell’ultimo blocco, il D, per vedere subito il vincitore, come successe per il blocco A. Non mi piacerebbe l’idea di tirare ancora per le lunghe la storia con un lungo combattimento tra personaggi secondari. Comunque, tirando le somme, a me sta saga di Dressrosa non dispiace per niente: ci sono stati presentati un sacco di nuovi personaggi a mio parere interessanti che potrebbero avere un ruolo rilevante nello svolgersi dei prossimi eventi e sono stati sollevati degli interrogativi niente male riguardo la figura di Donquijote, la sua ciurma e i due samurai. Quindi, per me il bilancio positivo.

      Anche Naruto mi sta piacendo, ultimamente. Dopo uno scivolone verso il basso della qualit di certi capitoli, ora vedo la sotria risollevarsi un po’. Nonostante non siano nulla di veramente eccelso, questi ultimi capitoli mi stanno colpendo positivamente soprattutto per quanto riguarda la gestione dei combattimenti: mi piace l’approccio del combattimento in gruppo contro Obito rispetto allo scontro frontale uno contro uno. Naruto sta dimostrando di aver maturato, nonostante tutto, una notevole attenzione ai dettagli in combattimento e una certa capacit strategica (seppur nemmeno lontanamente ai livelli di Shikamaru o di Kakashi). Vedere i vari personaggi che mettono a disposizione del gruppo le proprie tecniche e capacit per utilizzarle al meglio ed efficacemente, anche combinandole tra loro, mi pare un approccio pi sensato e maturo rispetto all’utilizzo di una tecnica mega distruttiva in solitaria. Ora, per, sono curioso di vedere la met oscura di Kurama dentro Minato e voglio proprio vedere cosa determiner la sua presenza ai fini dello scontro con Obito.

      1. Io in realt stavo trattando il singolo capitolo, non le intere saghe.

        Su Naruto ti do ragione, ho letto abbastanza volentieri questi ultimi capitoli, molto movimentati e con poche cadute di stile (d’altronde ancora non conoscevamo a fondo gli hokage), per ancora non sopporto come stanno gestendo Obito, super forte e super veloce ma che si fa subire ogni genere di attacco, non ha proprio alcun senso.

        Su OP odio doverlo ammettere ma sono in disaccordo. Lo vedo prettamente un manga da mazzalute, molti segreti ma tutti votati poi allo scazzottamento totale. Qui invece si va troppo sul ragionato, combattimenti spezzati (seppur interessanti, come quella a Green Bit), colpi di scena discutibili (la mini-saga di Usop su di me suscita interesse 0). Oda ha subito secondo me un drastico calo e non so se si sapr risollevare.

    2. Non ti piacciono Brooks e Chopper? XD
      Bh in effetti Brooks fino ad ora come ruolo quello pi inutile della ciurma per deve riencontrare Lavoon quindi resta XD
      All’inizio del manga Rufy dice che vorrebbe almeno 10 compagni, ne mancano 2 e arriveranno sicuro per me.
      Basterebbe che non li divide in gruppi di 2 ogni saga e diventa pi semplice da seguire senza troppi cambiamenti di fronte ogni capitolo =)

      1. Diciamo che la mia stata una valutazione basata anche sul parere di molti miei amici, dove tutti mi hanno detto di odiare Chopper, mentre parecchi(ma non tutti) non sopportano Brook, pochi mi hanno detto messo pure Usop dal salto in poi. Sui primi due concordo pienamente, veramente non riesco proprio a digerirli, Usop non si tocca, la scena dove apre la porta ed esclama “Eneru dei miei stivali” impagabile XD .

      2. Ma come fai anche solo a pensare di eliminare dalla storia due dei personaggi principali????

        Bah…

      3. Forse perch li sta gestendo veramente ma veramente male? in questa saga Brook e Chopper non si sono mai visti e sinceramente non ne sento per niente la mancanza. E che siano inutili ai fini del proseguo della storia lo pensano in molti che lo leggono. Se a te queste saghe super frammentate e portate avanti a strascichi piace buon per te.

    3. In Giappone Chopper una celebrit.
      Si vendono ovunque portachiavi di Chopper, pupazzetti di Chopper, oggettistica kawaii su Chopper…

      Brook spassosissimo.
      A mio avviso anche uno dei personaggi meglio doppiati nell’anime.

      La ciurma si divider sempre in 2 o pi parti, in ogni isola in cui sbarcheranno, salvo poi ricongiungersi per la battaglia finale. E’ una costante in ogni saga.
      Il motivo semplice: la ciurma unita praticamente imbattibile, quindi per avere un intreccio interessante (cio sviluppare un avventura nella quale i protagonisti incontrino difficolt) necessario che la ciurma si divida, in particolare separando Rufy da Zoro e Sanji.
      Questa trovata viene utilizzata in letteratura dall’alba dei tempi: in mitologia greca, nella storia degli Argonauti, Ercole abbandona il gruppo all’inizio dell’avventura, altrimenti il viaggio sarebbe stato troppo semplice.
      In ambiente manga, pensa solo a Goku, che in tutte le saghe DBZ entra in azione solo verso la fine (contro Vegeta e Nappa perch sta attraversando il serpentone, su Namec prima perch in viaggio, poi perch nella macchina curatrice, contro i cyborg e Cell inizalmente ammalato, poi nel momento clue nella stanza dello spirito e del tempo, contro Majin-Bu nell’aldil…)

      1. Che in Giappone siano acclamati ci credo, non lo metto in dubbio, per ai fini della trama sono quasi inutili, per non dire totalmente. Ditemi quello che volete ma io non li posso vedere XD.

      2. Brook io lo odio, fa una battuta una sulle mutande e una sulle parti del corpo che non possiede, dopo averla ripetuta 300 volte ha decisamente stancato

  7. La saga mi sta piacendo ma prima di dargli un giudizio positivo voglio vedere come si evolvono gli scontri perch da troppo che non vedo uno scontro come si deve.
    Dopo Marine Ford c’ stata la saga del passato di Ace e Rufy, poi il ritorno a Sabaody, l’isola degli Uomini Pesce e Punk Hazard e neanche l’ombra di un avversario valido.
    Quanto tempo passato? Un paio d’anni?
    Adesso credo sia giunto finalmente il momento di farci vedere i progressi che han fatto i Mugiwara in qualche scontro coi fiocchi!!
    Le premesse ci sono, i Mugiwara e Law da una parte, Doflamingo e i suoi scagnozzi, un ammiraglio, un vice-ammiraglio dall’altra. Speriamo…
    Rufy avr raggiunto il livello di un ammiraglio adesso o ancora inferiore?
    E Bellamy… dubito che riuscir a seguire fino in fondo gli ordini di Doflamingo che lo farebbe fuori davvero stavolta se fallisce ma ci credo poco in una morte di Bellamy. Non che sar un nuovo membro della ciurma di Rufy?

    1. Spero davvero che Rufy sia ancora inferiore al livello degli ammiragli, che hanno decenni di esperienza in battaglia in pi.

      Il livello di combattimento Rufy potrebbe essere quello di un vice-ammiraglio forte (tipo Vergo, Momonga o Onigumo).
      Ci non esclude che Rufy usando le peculiarit del suo frutto, le sue trovate geniali o l’aiuto dei compagni, possa sconfiggere un avversario a lui superiore (come successo contro Crododile, Ener e Moria).

    2. Siamo sulla stessa lunghezza d’onda, un p che non affrontano un avversario degno di questo nome, forse uno su cui poteva lavorare meglio era Vergo, aveva un che di tosto. Con tutti i campioni che ci sono in questa saga penso che qualcosa di buono possa venirne fuori, gi questo Chinjao sembra essere parecchio forte.

  8. Mi sento di dire che in One Piece non ci sono power-up continui ma quando ci sono, sono ben evidenti (almeno fin ora) e dato che dopo 4 saghe dall’ultimo power-up non hanno ancora sfoggiato le loro abilit e che i futuri avversari che si stanno delineando sono Big Mam e Kaido (non proprio 2 sprovveduti XD) senza tralasciare quelli di questa saga che son di tutto rispetto, se non al loro livello poco ci manca.

    Adesso che so che Chinjao e Rufy stan combattendo sopra la fabbrica ho come la sensazione che spaccano tutto con il loro Haki del Re e cadono nella fabbrica XD

    1. Beh oddio, Gear Second, Gear Third, Diable Jambe, Asura ecc.. sono tutti power-up belli grossi spuntati un po’ dal nulla. Se ne parlava anche nel forum tempo fa, mi piacerebbe che Oda giustificasse i poteniamenti che fa ottenere ai personaggi principali.

      1. Il gear spiegato, non proprio coerente (un idiota come Rufy come fa a pensare di pomparsi pi sangue nelle vene? nemmeno a un genio poteva venir in mente tale idea, ma tant’…), ma spiegato. Sugli altri concordo, in particolare il Diable Jambe, inventata molto per l’occasione, Asura penso sia una sua forma di ambizione manifestata sotto forma di demone…o almeno quello che penso io.

        Comunque Frangia stava dicendo che in OP i power-up non sono troppo frequenti, non sul fatto che siano giustificati o meno.

      2. Che siano spiegati non rilevante, una spiegaione posticcia, dov’erano le premesse? Dove sono gli allenamenti? Quando hanno imparato queste cose?

      3. Infatti, son d’accordo con te! In 700 e passa capitoli han fatto 2 power-up uno a Enies Lobby (gear second, third, diable jambe, asura) e l’altro dopo il salto di 2 anni (che ancora non si sa bene fino a che punto) pochi up ma potenti, in Naruto ad esempio son molto pi frequenti, ogni saga impara una nuova tecnica.
        Per il Jambe di Sanji, spero vivamente che il frutto di Ace se lo mangi lui perch vedere un umano normale che prende fuoco e abbrustolisce i nemici ha poco senso anche in un opera come OP dove tutto possibile…
        Avere una spiegazione personalmente non mi interessa sapere come, quando o perch imparano una tecnica, una scelta dell’autore non mostrare gli allenamenti e la rispetto, basta che siano un p sensati, perch sia il Jambe di Sanji che il Red Hock di Rufy non hanno senso per me. Se c’ il frutto fuoco-fuoco devi aver ingerito quello per usare il fuoco, cosa vuol dire che tutti si incendiano senza motivo?
        Ultima cosa, la gear second ho trovato carina la trovata del 7 film se non erro, dove nell’ultimo combattimento si accorge per caso sparando un bazooka piu potente del solito che pu “pomparsi”

      4. Non so per se i film siano da considerare nella continuity.

      5. la gamba di Sanji prende fuoco perc gira velocissimamente, un principio dell’energia, ha un suo senso

      6. Per la fisica ha un senso, ma che lui diventi pi forte soltanto perch ha la gamba in fiamme…beh…non esiste da nessuna parte. Che poi si infiammi proprio quella parte ha ancora meno senso (se la gamba gira velocissima, anche il resto del corpo deve avere la stessa velocit.

      7. Allora dovrebbe ustionarsi e la sua pelle dovrebbe sciogliersi, non dovrebbe diventargli sbrilluccicosa la scarpa e parte del pantalone salvo poi spegnersi e tornare come prima.

        Comunque sul merito pseudo-scientifico non entro, per me pi insensato (o comodo/scorretto) che Oda non faccia vedere come i suoi personaggi acquisiscono le loro abilit.. allo stesso modo trovo brutto che Nami impari ad usare il Clima Takt ad Alabasta non allenandosi, leggendo delle istruzioni mentre combatte. Lo trovo oltre il limite del ridicolo come “stratagemma”, vorrei vedere che si allenano, che ci siano delle premesse per le cose che imparano, non che siano delle uscite del momento.

      8. Personalmente non lo trovo un difetto se un power-up non viene spiegato, io preferisco invece che siano coerenti e possibilmente attinenti alla situazione (Rufy che si pompa per contrastare la forza e agilit sovrumana di Lucci quasi doverosa).

      9. Per me un grossissimo difetto, uno dei quali mi ha spinto ad abbandonare l’opera.
        Oda ha sempre il culo parato in questo modo, perch pu inventarsi situazioni assurde,vulcani che eplodono o attacchi meteoritici, ma trover sempre un modo per far uscire vivo un suo personaggio se lo vuole, senza che questo per sia giustificato al lettore.
        Prendendo d’esempio naruto invece, mi piace moltissimo il fatto che ogni situazione da cui ci si svincola, sia stata spiegata o quantomeno logica all’interno del manga.

      10. OP: secondo me il Diable Jambe una forma ti haki e cos l’asura di Zoro…

  9. Una cosa che mi sembra troppo scontata in Naruto che Minao abbia un tale controllo della volpe dopo diciamo, un giorno di controllo. Mentre Naruto stesso ci ha messo anni ad ottenerlo.

    1. Spero infatti che la cosa venga chiarita nei prossimi capitoli con l’introduzione della seconda met di Kurama. Per ora la cosa non plausibile, sembra una forzatura bella e buona ma magari con le nuove informazioni che ci verranno date, la cosa acquister un senso.

    2. Vero, deve spiegarla.

      In realt basterebbe che Kurama-Yin non “tirasse il chakra” di Minato come fa Kurama-Yang dopo che Naruto entra in guerra (ricordi che lo fece notare Gyuki?).

      Ecco, se cos fosse, a Minato basta aprire il sigillo e prendere il chakra che vuole, senza vincoli 🙂 Per dev’essere Kishimoto a dirlo.

      1. ma perch non dovrebbe tirare il chakra di Minato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>