Naruto 635, Bleach 542 – Recensione

di Ciampax 87

Eccoci qua con la recensione di due capitoli che, per differenti motivi, credo segneranno il passo nella narrazione di Naruto e Bleach. Mi scuso per il ritardo nella recensione ma, di nuovo, questa settimana è stata carica di impegni… e poi, se devo essere sincero, volevo evitare con la recensione di fare il più grosso spoiler della storia, riguardo Bleach. Prima di cominciare, permettetemi di aggiungere una cosa: spero che una persona legga questo articolo e lasci un suo commento. E adesso andiamo a cominciare…

Naruto 635 – Un nuovo vento. Capitolo intriso di fatti che porteranno sicuramente a sviluppi interessanti nella narrazione di questa guerra. Iniziamo dai piani di Orochimaru: il cambiamento è qualcosa che ci colpisce tutti (queste sono le sue parole) e anche lo stesso Sennin traditore si è “ricreduto”, ponendo in Sasuke e nelle sue azioni la speranza per il futuro. Dette da un tale personaggio (come affermano anche i suoi due sottoposti) queste parole sembrano alquanto strane: un uomo che ha dedicato la sua vita a primeggiare e che, all’improvviso, decide di seguire chi lo ha sconfitto. Possibile che la “soggezione” verso un ninja che detiene, dentro di sé, l’eredità di un clan e di un popolo intero abbia portato il più feroce dei Ninja leggendari a ravvedersi? E il paragone fatto con Jiraya è poi tanto casuale? Come avrebbe potuto cambiare l’Eremita se fosse sopravvissuto allo scontro con Pain? Ritorniamo al campo di battaglia e assistiamo ad un momento critico: Sasuke, fin troppo fiducioso della sua forza e convinto (come sempre) di essere il migliore, decide di portare avanti il combattimento dimenticandosi di Naruto. Nel frattempo il dialogo (seppur breve) tra Sai e Sakura fa riflettere: Sai può giudicare davvero in maniera “asettica” l’atteggiamento di Sasuke? Ricordiamoci che l’entrata nel team 7 di questo personaggio ha modificato radicalmente il suo modo di essere e non credo sia errato supporre che egli possa provare un misto di diffidenza e invidia verso il “figliol prodigo” del gruppo. D’altra parte, il sorriso forzato di Sakura, non preannuncia niente di buono: in questi ultimi capitoli la giovane ninja è stata molto rivalutata e non sarebbe impossibile vederla opporsi, al termine dello scontro, ad una eventuale presa di potere di Sasuke, del quale, se è giusta l’interpretazione di Sai, probabilmente non si fida affatto. E in tutto questo, cosa starà pensando Shikamaru? Sull’altro versante, Tsunade, rimessa insieme, e i Kage redivivi si apprestano a ritornare in scena, ma quale potrà essere la loro utilità, visto che Madara da solo è riuscito a metterli K.O. e che, considerando l’evolversi della battaglia, pare che Naruto e Sasuke, da soli, siano più potenti di tutti gli altri messi insieme? Infine, l’attenzione torna, solo per un attimo, allo scontro tra Obito e Kakashi, ma è più che sufficiente a mostrarci un doppio colpo mortale che potrebbe farci “tribolare” molto nel prossimo capitolo.

Bleach 542 – The Sword is Me. Dopo l’addio così sentito da parte di Zangestu/Juha Bach, ecco arrivare le parole di Ichigo che sanciscono, definitivamente, la separazione tra il “vecchio” e il “bianco” e il nostro protagonista. Parole di commiato che colpiscono, forse perché, per la prima volta, Ichigo ha capito che in ogni istante, nonostante fosse aiutato/spronato/sfidato dai due spiriti all’interno del proprio animo, in realtà era lui stesso a gestire e “creare” ogni sua singola azione. Ed ecco, subito dopo, il benvenuto alla nuova Zangetsu o, se vogliamo essere precisi, alle vere Zangestu: due spade, una lunga e nera, con una cavità centrale, che richiama il “buco” dell’Hollow interiore di Ichigo, originario possessore di questa spada, e una piccola, simile ad una enorme mannaja senza manico, un enorme coltello da macellaio, se vogliamo, incarnazione del potere Quincy (forse un’arma che possa essere “scagliata” come una freccia? probabile). Due lame (e siamo alla quarta Zanpakuto nota ad avere questa caratteristica in shikai, dopo quelle di Kyoraku, Ukitake e Hisagi) ciascuna associata ad una delle manifestazioni dei poteri di Ichigo (Hollow e Quincy) e lui, ora, finalmente divenuto un vero Shinigami: le ipotesi che si potrebbero fare sull’evoluzione di questa nuova arma, sui poteri di Ichigo (che, ricordiamoci, ha anche le caratteristiche dei fullbringer) e sul nuovo Bankai che il nostro protagonista potrebbe mostrare in futuro credo porranno le basi per il futuro sviluppo del “percorso” che lo shinigami dai capelli arancione dovrà completare qui nel mondo del Re degli Spiriti (e ricordiamoci che Renji aspetta da qualche parte). Il capitolo si chiude con una immagine forte e alquanto sibillina: quali sono le novità che Juha Bach sta per comunicare agli Sternritter? Qualcosa che ha scoperto durante la sua visita alla Soul Society (e in particolare ad Aizen)? Segreti rivelatigli da Ishida, forse definitivamente convertitosi all’idea di appartenere a questo gruppo, in quanto ultimo discendente (padre a parte) di sangue puro dei Quincy? Una informazione misteriosa proveniente dallo Hueco Mundo? O, magari, l’addio di Juha Bach ad Ichigo ha comportato il “ritorno” di una parte della sua anima fondamentale per la messa in atto del suo piano di conquista e distruzione?

Commenti (87)

  1. Un paio di considerazioni personali e precisazioni su Bleach.
    Uryuu Ishida non un Quincy purosangue, in quanto sua madre Katagiri era gi una Quincy mezzosangue. Questa cosa non fa che aumentare la mia curiosit sui futuri sviluppi del manga perch voglio assolutamente sapere quali sono stati i motivi che lo hanno spinto ad entrare nel Vandenreich (e soprattutto quali sono state le motivazioni che hanno spinto Juha Bach ad accoglierlo cos apertamente).
    La seconda precisazione riguarda il fullbring di Ichigo. Da quello che abbiamo visto nella saga dei Fullbringers, quando Ichigo risveglia i suoi poteri shinigami, il suo fullbring si fonde con essi, portando delle modifiche estetiche al vestito e alla stessa spada di Ichigo e incrementandone notevolmente i poteri. Quindi, non credo che con questa nuova “incarnazione” di Zangetsu le cose andranno diversamente: semplicemente, i poteri shinigami di ichigo risentiranno dei benefici dovuto alla fusione con il fullbring dello stesso Ichigo.
    Secondo me, i poteri Quincy di Ichigo, almeno in parte, faranno la stessa cosa: si legheranno ai poteri shinigami e li modificheranno, facendo in modo che Ichigo possa utilizzare le tipiche tecniche dei Quincy.
    Personalmente non ce lo vedo Ichigo che ripone le spade per imbracciare l’arco di reishi dei Quincy. Ritengo sia pi probabile vederlo scagliare frecce di reichi sfruttando un fendente di Zangetsu o roba simile. Ma sono solo congetture.

    Passando a Naruto, le scenette pseudo-comiche del team Taka e Orochimaru sono veramente una delle cose pi patetiche mai apparse nel manga (peggio della fissazione di Obito per la cacca degli Zetsu, ed tutto dire). A questo punto mi pare ovvio che dopo aver sconfitto il Juubi e Madara (se non prima, addirittura), tra Sasuke e Naruto compariranno nuovamente dei problemi: il desiderio di Sasuke di bruciare i bijuu nettamente in contrapposizione con la visione di Naruto, che cercca in tutti i modi di liberarli dal controllo di Madara. Quindi prevedo botte e l’inevitabile morte di uno dei due (ovviamente Sasuke).
    Sebbene non venga detto molto, mi incuriosisce molto il piano che Orochimaru ha in mente per il suo futuro: non penso che si limiter a starsene in disparte ad osservare il suo pupillo Sasuke, anzi, credo che abbia in mente qualcosa di ben preciso che ancora non ci dato sapere.
    Infine, una considerazione su Sakura: continuo a detestare profondamente questo personaggio! Pi di tutto, detesto il suo carattere fondamentalmente insicuro, altalenante e infantile. Hai avuto una cotta per Sasuke ai tempi del team 7 ma ragazza mia, adesso hai veramente rotto con questa tua adorazione assolutamente ingiustificata per un ragazzo che ha tradito il villaggio, ha cercato di ucciderti e ti ha fatto capire una marea di volte che non significhi nulla per lui (conti meno di una formica sotto il suo piede). Personalmente, mi piacerebbe vedere una scena del genere: scontro inevitabile tra Naruto e Sasuke, Sakura in disparte come al solito, situazione disperata in cui Naruto rischia seriamente di prenderle di santa ragione e, solo a questo punto, intervento netto e deciso di Sakura al fianco di Naruto, decidendo di attaccare Sasuke con tutte le sue forze (anche alle spalle, perch no), mettendo finalmente fine a questa sua costante neutralit e mancata presa di posizione tra Naruto e Sasuke. A me non dispiacerebbe!

  2. A me sembra che con la scomparsa del “Juha Bach-finto Zangetsu” Ichigo abbia perso la sua parte Quincy, totalmente, quindi le sue spade sono la sua parte Hollow e quella Shinigami. A me sembra un ragionamento logico no?

    1. Non credo che Ichigo abbia perso i suoi latenti poteri Quincy con la scomparsa del vecchio Zangetsu. Una cosa del genere la vedrei come una contraddizione con il messaggio che il flashback appena concluso ci ha lasciato: Ichigo ha appena scoperto le sue origini Quincy, quel lato di s che ancora non conosceva e che gli serviva per avere una piena comprensione di s e delle sue potenzialit. Il fatto che Ichigo non conoscesse la verit stato il principale motivo per cui i suoi poteri erano repressi e limitati. Il vecchio Zangetsu rappresentava la natura Quincy di Ichigo che si frapponeva fra lui e la sua essenza di Shinigami, limitandone e reprimendone i poteri. Per come la vedo io, la scomparsa del vecchio Zangetsu non rappresenta la perdita dei poteri Quincy a favore del pieno sviluppo di quelli Shinigami ma rappresenta la scomparsa di un vincolo, di un muro, che ostacolava il pieno sviluppo di Ichigo in quanto Shinigami. La scomparsa del vecchio Zangetsu permette che venga a galla il vero Zangetsu, l’hollow interiore di Ichigo. Io credo che il vecchio Zangetsu non sia esattamente “scomparso” ma si sia pi che altro fatto da parte. Mi spiego: se il vecchio Zangetsu rappresentava la parte Quincy di Ichigo, la sua scomparsa non rappresenta a mio parere anche la perdita dei poteri Quincy, anzi, ma rappresenta semplicemente il fatto che essi non interferiranno pi e non bloccheranno pi il pieno sviluppo dei poteri Shinigami del protagonista.

      1. Che li abbia ancora o meno (i poteri Quincy), credo comunque che le due Zanpakuto siano espressione delle sue anime Hollow e Shinigami, i Quincy con le Zanpakuto non hanno niente a che vedere. Io i riferivo a questo, al fatto che la spada lunga sia quella di Ogihci e quella corta sia la vera Zangetsu 🙂

      2. Ah capito. Comunque non saprei dire se, come dici tu, le due spade sono espressione dei poteri shinigami e hollow di Ichigo. Mi viene ora in mente che Isshin aveva detto che l’hollow interiore di Ichigo si era completamente fuso con i suoi poteri shinigami quindi, in teoria dovrebbero essere un tutt’uno, non due cose separate. Ma la tua ipotesi potrebbe benissimo essere valida, perch no. Vedremo, spero che spieghino qualcosa nel prossimo capitolo.

  3. Purtroppo non sappiamo ancora nulla sullo spirito nero e se un quincy o uno shinigami .-.

    1. Che c’azzeccano i Quincy con le Zanpakuto? :s

  4. Il sorriso di Sakura, oltre ad essere orribile (ho davvero odiato il modo in cui stato disegnato), mi ha fatto piegare in due dal livello di sgamosit presente.

  5. Naruto: Tsunade must not die! E’ incredibile quante volte Kishimoto abbia letteralmente salvato il culo alla vecchia babbea. Alcuni pensano che “presto” morir, ma visto che sopravvissuta ad un tranciamento, io credo proprio che non accadr, a meno che non si voglia andare a toccare il fondo. Sarebbe ridicolo rivederla di nuovo in fin di vita e morire o peggio di nuovo in fin di vita e di nuovo salvata. Ma non tanto perch non voglio che venga salvata, ma perch stato fatto troppe volte con lo stesso personaggio.
    Per il resto il capitolo stato abbastanza noioso per quel che mi riguarda. Solite gag con Karin e Suigetsu, gag con Orochimaru che non ti aspetti, tante parole di Orociok che ancora non fa capire cosa diavolo ha in mente e perch sta aiutando l’alleanza. Poi abbiamo Naruto e Sasukkio che si confrontano e Sakura che fa la solita Sakura. Ancora non mi capacito come si possa considerare rivalutato questo personaggio…
    Come ho anche detto sul forum, la situazione sta diventando letteralmente ingestibile, per via della presenza di troppi personaggi di spessore dalla parte dell’alleanza e troppo pochi dalla parte di Madara ed Obito. In pratica a parte il Juubi ci sono solo loro, anzi solo Madara visto che Obito sta con Kakashi e come vediamo dall’ultima pagina, si son trafitti a vicenda, forse in un’illusione, forse no, forse lo scopriremo col prossimo capitolo, forse no.
    Per il momento la lettura di Naruto veramente blanda e priva di stimoli.

    Bleach: Dual Wielding. Si potrebbe riassumere con queste parole il capitolo di Bleach. La natura di Ichigo duale, cosi come sono doppie le sue nuove spade (che suppongo siano ancora semplicemente in Shikai). Anche lo spirito della Zampakuto duale e riflettendoci un attimo, lo sempre stato! Kubo aveva gi lasciato indizi che dovevano portarci a capirlo. In questo diciamo che ha fatto un lavoro “alla Oda”, cosa che ho molto apprezzato. E’ curioso notare che tutti rimangono sorpresi dalla manifestazione di potenza di Ichigo. Questa cosa mi fa pensare che ormai Ichigo abbia sorpassato i livelli dello shinigami che aveva in precedenza (seppur con picchi di potenza dovuti alla maschera da Hollow) e sia giunto ai livelli della divisione 0. L’ultimo membro della divisione rimasto a cui far ancora visita, il capo della divisione, ed a questo punto sono curioso di scoprire in cosa consister la sua “prova”. Magari alla fine Ichigo avr il privilegio di incontrare il re degli spiriti. Vedremo… Nel frattempo i Quincy sembra che abbiano in mente qualcosa.

    1. scusa ningen ma non deve incontrare anche shutara senjumaru…quella che parla con mayuri e gli dice che la sicurezza diminuita?

      1. S, restano due membri della divisione zero: la figa dea kal e il grassone barbuto!

      2. Si hai ragione, non la ricordavo pi :mrgreen:

      3. e sono dell’opinione che lei informi ichigo sulle vere caratteristiche degli sternitter mentre il pelatone faccia una specie di sprono morale al nostro eroe per tornare a combattere pienamente motivato

  6. Naruto:
    Ma per far filare il discorso sulle passaggio generazionale non sarebbe opportuno che i tre Sannin muoiano definitivamente?

    Bleach:
    Ma quindi il fatto che Ichigo abbia raggiunto un tale potere (come il Bankai in 3 gioni) eccetera direttamente legato al fatto che non fosse la propria Zanpakutou o fosse comunque un potere “corrotto” dalle altre entit spirituali fuse nella sua anima? Se avesse sviluppato il proprio potere fin dall’inizio avrebbe avuto una crescita normale?
    Inoltre non ho mai capito se il livello raggiunto nello scontro con Aizen fosse paragonabile a quello di qualche altro shinigami (Yamamoto o Kyoraku), e quale fosse il reale grado di Ulquiorra tra gli Espada (1?)

    1. Ulquiorra era il N4 ma era l’unico ad avere una Resurrection Segunda. C’ da dire che anche Yammi aveva una sorta di Resurrection Segunda, quando cambia forma contro Kenpachi e Byakuya. E’ difficile fare delle classifiche di forza non tanto perch abbiano poteri cos vari ma piuttosto perch Kubo a volte esagera in termini di paragoni.. Ichigo in “Resurrection Segunda” (quella con cui devasta Ulquiorra) avrebbe battuto Aizen? E il Mugetsu al livello del Bankai di Yamamoto? Sono domande che resteranno senza risposta..

    2. si, in un momento in cui a salvare il culo all’alleanza sono stati 4 cadaveri di epoche dimenticate ha ancora molto senso parlare passaggio generazionale, sisi…

  7. Vabb a me di fondo il capitolo di Naruto piaciucchiato… cio, c’ stata roba potenzialmente interessante, certamente pi che in passato

    Peccato per questa assurda mania di voler fare sempre un gag manga ad ogni costo… ormai sta rovinando praticamente ogni capitolo con ste caxxate ma amen

    Invece trovo assolutamente RIDICOLO il fatto che Tsunade, tranciata in 2, sia tornata in piena forma solo perch l’hanno riappicicata e un paio di lumache le si son spalmate addosso… maddai porca miseria, ma allora con Rock Lee invece di fare tutta quella manfrina che ci voleva? lo facevamo a cubetti piccolini e poi lo shekeravamo per bene con Katsuyu et voil! di nuovo in forma … per me un errore scandaloso

    Prossimi capitolo sar concentrato su Kakashi? spero non riavremo di nuovo 20 pagine delle solite menate con Obito onestamente

    1. Tsunade si ricompone perch succhia energia da Karin e riesce a ripristinare il Byakugo, con cui auto-curarsi. E’ una cosa inapplicabile ad altri..
      Comunque doveva morire, assieme ad Ay e Onoki, dovevano lasciare il posto di Kage rispettivamente a Sakura, Bee e Kitsuchi, una scelta che non capisco, i Kage non hanno nulla da dire ormai..

      1. Onestamente, penso che la presenza dei cinque kage sia pi che necessaria, non tanto per quanto potranno dare in battaglia ma per sancire, alla fine di tutto, il cambiamento generale del mondo ninja.
        I capi dei grandi villaggi dovranno essere vivi per “cedere” il proprio titolo a beneficio di un nuovo ordine.
        Penso sia a questo che miri Kishi.

      2. Allora avrei preferito che si evitasse la scena del “tutti morti”, salvo poi farli tornare in cos poco tempo e con cos pochi passaggi.

        Il passaggio del testimone generazionale per me si poteva benissimo fare anche con la morte dei Gokage, che siano in vita tutti o meno (Gaara e Mei son giovanotti) Ay, Onoki e Tsunade hanno gi passato il testimone indirettamente, Kishi stesso lo ha fatto presentando dei candidati pi che autorevoli.. per me questa cosa non era necessaria 😀

      3. Se ben ricordi, fin dopo la loro sconfitta per mando di Madara, Tsunade dice a Katsuyu di pensare a curare gli altri kage invece di ricomporre subito il suo corpo (quindi nessuno dei cinque era morto).
        Orociok e gli altri due hanno semplicemente velocizzato il processo di guarigione. L’unica in reale pericolo di vita, a questo punto, era la sola Tsunade.
        Il passaggio di testimone a cui ti riferisci tu avrebbe portato nuovamente a 5 kage. Quello a cui mi riferisco io, invece, mira a 0 Kage. (spero si capisca il senso dell’azzardo)

      4. si ma io mi riferisco proprio alla boiata che una persona tranciata in 2 (tralasciando il fatto che non muoia sul colpo, ma vabb magari Tsunade poteva farlo col suo potere) con un po’ di Jutsu medici si ricompone come niente fosse (il fatto che sia grazie a Karin o Katsuyu non cambia nulla)… dai innegabile che non sia coerente con quello che abbiamo visto in questo manga fino ad oggi

      5. Lo speciale sigillo frontale che ha rilasciato nel mezzo dello scontro con Madara potrebbe tranquillamente permetterle di sopravvivere (temporaneamente) nonostante il suo corpo sia stato spezzato.
        Nulla di incoerente, a mio avviso, in questo senso, anzi…
        Solo la Vecchia poteva far ci (nipote del primo ed erede della su citata tecnica).

      6. La questione “tranciata in due” non problematica, esistono persone amputate dall’ombelico in gi che sopravvivono “tranquillamente”. Certo poi, qui siamo in un Manga, Tsunade combatteva con due spadoni di Susanoo ficcati in pancia..

        Capisco la cosa dei Zero Kage Bunta, ma non mi piacerebbe, il sogno di Naruto diventare Hokage o almeno degno d’esserlo, non certo cancellare il titolo, anzi.. la cosa andrebbe contro le aspettative del protagonista e la manfrina che ripete da 700 capitoli, non avrebbe senso..

      7. Zero kage, non significa affatto che il sogno di Naruto non potrebbe avverarsi, anzi…

      8. Qui non si tratta di una critica sul fatto che sia tranciata in due o che sia sopravvissuta (tra l’altro come personaggio Tsunade mi sta simpatico, sebbene Kishimoto le donne non sappia caratterizzarle per niente). un manga, come giustamente dite, se l’autore si inventa che una persona pu vivere solo attraverso un singolo braccio, ben venga. Ma qui secondo me si persa la scala di valori che una volta era associata alle immagini. L’immagine di Tsunade tranciata in due il simbolo di una disfatta totale dei Kage che avevano promesso a Naruto di occuparsi di Madara. Chiyo, sacrifica la sua vita per la nuova generazione Gaara, un’immagine chiave, infatti su quella non c’ niente da dire. Rock Lee quando spinge il corpo oltre il limite delle sue potenzialit mette a repentaglio il suo futuro. Qui invece niente… avevamo la classe degli Hokage che si rivelata impotente prima ed ora viene rimessa in gioco come se nulla fosse successo (perch posso accettare tutto ma non ditemi che qualcuno ci abbia rimesso qualcosa da questa situazione).
        Questa la base della critica che molti non hanno colto.

  8. Sono contento che Sasuke sia rimasto “dark”, confermando che non diventato un bravo ragazzo come Naruto e che contro questo probabile che si scontri a causa dei mezzi che vuole usare per mantenere la pace nel villaggio e nel mondo ninja, se poi vuole uccidere anche Kurama punter proprio ad uccidere pure Naruto… Non cambiato, rimasto s stesso cambiando solo obbiettivi. Ed Orochimaru l’ha capito e vuole vedere come andr a finire, ha gi detto di stare dalla parte di Sasuke, quindi probabile che combatter al suo fianco anche contro i ninja di Konoha, se dovesse accadere. Tsunade viva e vegeta non me l’aspettavo, speravo in un suo simbolico sacrificio per salvare gli altri Kage, non la vuole proprio sapere di morire! Almeno ora vedremo tutti e 5 gli Hokage in campo, anche se il 5 non potr essere pi d’aiuto degli altri 4… Ultima scena: doppia morte?! No, non credo, si salveranno entrambi (almeno per ora), e poi potrebbe trattarsi della stessa illusione di qualche capitolo fa, di certo per come ultima pagina un bel colpo di scena! Prossimo capitolo ovviamente incentrato su Kakashi ed Obito, spero che non si limitino a parlare, vorrei proprio vederli combattere sul serio (sempre che non siano gi spacciati).

  9. Uffa, niente one piece. Quindi veniamo direttamente a Naruto.

    Il capitolo non mi piaciuto, non apprezzo il lavoro fatto con il personaggio di Orochimaru, si discosta molto dal primo personaggio creato, e sinceramente non lo apprezzo. Non certo di che trauma abbia subito Oroci per cambiare pensiero rinnegando parte di ci che era stato in passato, siamo certi del trauma che aveva subito Tsunade. Trauma fisico stavolta. Ed un utente mi ha fatto aprire gli occhi e ricordare degli episodi del passato dove Rock Lee era preoccupato di dover rinunciare al suo sogno. Bello quel passaggio, carico di pathos perch si percepiva il fatto che sebbene le arti magiche e le tecniche mostruose, lo spingersi oltre comportava un prezzo da pagare. Da questo capitolo invece il messaggio sebbene tu sia tranciato in due, puoi sempre tornare come prima. Siamo in un mondo fittizio, sicuramente, ma il grado di realismo a cui ci aveva abituato Kishimoto, totalmente andato a farsi benedire.

    1. Mi permetto di dissentire.
      Com’ stato detto in precedenza, sono due cose ben distinte la guarigione di Rock Lee e lo stato di Tsunade.
      Certe tecniche non si possono trasmettere (Rock, poi, non pratica neppure ninjutsu, quindi…) e sono strettamente “personali”, legate ad abilit innate e/o “genetiche”.

      Se poi vogliamo parlare del fatto che lei sopravviva, mentre avrebbe dovuto schiattare per coerenza, schiaffeggiando quanto mostrato “in precedenza” da Kishi, voglio solo ricordare la tecnica di resurrezione della vecchia Chiyo.
      Anche quella non scherzava affatto come “toppata” eppure…
      Chiyo muore e Gaara risorge = Tsunade non schiatta subito ma, per restare in vita, il suo corpo invecchia progessivamente col prosciugarsi del chakra utilizzato per mantenere attiva la tecnica (a lungo andare sarebbe ugualmente morta).

      1. penso si voglia difendere l’indifendibile ma per carit… de gustibus

      2. Orochimaru si fa ricrescere un braccio intero, contro Naruto, nello scontro al ponte Tenchi. Naruto stesso colpito da un Chidori di Sasuke alla Valle dell’Epilogo ricostruisce un intero polmone (a detta di Sasuke) senza alcuna abilit particolare se non la sua innata vitalit ed il chakra di Kurama. Che dire poi di Hidan.. non c’ niente di indifendibile quando si tratta di abilit magiche, al pi che per rincollarla servono altri due ninja dotati di Kekkei Genkai (?).

        Sull’incoerenza della sua morte nel messaggio generazionale di Kishi per sono d’accordo, qui doveva lasciarla a terra.

      3. @ #30 Emanuele

        “penso si voglia difendere lindifendibile ma per carit de gustibus”

        Parliamo di un manga in cui la testa di un tizio (Hidan) continua a smadonnare nonostante sia staccata dal resto del corpo. Quindi non so come si possa dire che l’episodio di Tsunade “ innegabile che non sia coerente con quello che abbiamo visto in questo manga fino ad oggi”. E’ negabilissimo, l’unica cosa innegabile che quella affermazione non ha alcun appiglio rispetto a quello che abbiamo visto in questo manga fino ad oggi.

        Pi che dire che qualcuno cerca di difendere l’indifendibile renditi conto che tu stai cercando di attaccare l’inattaccabile.

    2. Secondo me, il punto non che Tsunade doveva morire per trasmettere chiss quale messaggio generazionale, ma il punto che questa viene continuamente messa in situazioni critiche, che sarebbero state mortali per altri personaggi (vedi a tal proposito morte di Neji) e puntualmente non ci lascia le penne.
      Si, vero che ha dei poteri particolari che gli permettono di guarire pi in fretta, ma la cosa sconcertante che anche quando questi ultimi sembrano insufficienti o esauriti, si salva lo stesso, con altri artifici narrativi, vedi ora Orociok che la salva o vedi l’ancor pi clamoroso (secondo me), caso di Dan che casualmente riesce a liberarsi al momento giusto dall’edo-tensei, percepisce la sua presenza in campo, si dirige da lei (ovviamente utilizzando e sprecando il potere giusto per l’occasione) e gli salva le chiappone nel momento esatto in cui ormai era spacciata.
      Io pi che la non-morte di Tsunade, contesto il continuo metterla in situazioni in cui sembrerebbe spacciata salvo poi tirarla fuori dai pasticci, con artifici narrativi secondo me assurdi. Io spero che non si verifichino pi simili cose, perch sarebbe veramente assurdo rivederla di nuovo in fin di vita.

      1. @ #32 ningen

        “Io pi che la non-morte di Tsunade, contesto il continuo metterla in situazioni in cui sembrerebbe spacciata salvo poi tirarla fuori dai pasticci, con artifici narrativi secondo me assurdi. Io spero che non si verifichino pi simili cose, perch sarebbe veramente assurdo rivederla di nuovo in fin di vita”.

        Visto il personaggio l’artificio narrativo non per nulla assurdo.

        Comunque, ovviamente questo tuo giudizio vale anche per One Piece, visto che l le situazioni del genere sono molto, molto pi frequenti, molto, molto pi assurde e molto, molto pi campate in aria. O no?

      2. Per Op il discorso diverso, le situazioni critiche sono sempre capitate a svariati personaggi e Oda li ha sempre salvati. Quindi per Op una situazione che ormai deve essere digerita come normale.
        Qui invece ci si impuntati con Tsunade, sempre lo stesso personaggio, mentre ad altri toccata sorte peggiore. Neji ad esempio. Perch Neji doveva morire mentre Tsunade no? Anche Neji ha avuto delle ferite mortali, ma morto, nonostante volendo Kishimoto poteva far tirare fuori i poteri di Sakura prima (abbiamo visto tutti che riesce a fare Katsuyu ricomponendo Tsunade, quindi poteva salvare benissimo anche Neji) e farlo salvare lo stesso.
        Ripeto, non tanto il salvare o meno Tsunade o un’altro personaggio da situazioni mortali che contesto, ma il modo in cui il tutto avviene ed il numero esagerato di volte in cui avvenuto.

      3. @ #35 ningen

        Mah, permettimi ma questo modo di interpretare le cose un po’ singolare. Se le cose campate in aria si ripetono fino allo sfinimento non che comincio a considerarle non campate in aria. A meno che per “normale” tu non intendessi che in OP normale che si ripetano cose fino allo sfinimento cose campate in aria.

        Riguardo Tsunade, nonostante la scelta di lasciarla viva non mi sia piaciuta, non capisco la critica. E’ ovvio che la capacit di sopravvivenza in certe condizioni dipenda dalle qualit di ogni singolo personaggio. La testa di Hidan continuava a parlare dopo essere stata tranciata di netto; se la stessa cosa succedesse a Sasuke probabilmente Sasuke morirebbe. Se tagliassero la testa a Sasuke e morisse tu diresti “allora doveva morire anche Hidan” ? Perch la logica che sta alla base del tuo paragone con Neji la stessa. Evidentemente delle ferite sono mortali per alcuni ma non per altri, semplice.

      4. Infatti non hai capito nulla del mio discorso, anzi l’hai rivoltato come un calzino. Non ne faccio un discorso di ferite pi mortali rispetto ad altre, o di abilit diverse, o del fatto che non deve mai salvarsi nessuno. Sta tutto nel modo in cui avviene e nelle scelte prese da Kishimoto il problema. Sono gli artifici narrativi usati per salvarla che non mi garbano (sopratutto la questione di Dan, piuttosto che ora questa con Orociok), non il fatto che si sia salvata.

      5. @ #37 ningen

        Il discorso l’ho capito benissimo: hai chiesto “perch Neji s e Tsunade no?” e io ti ho risposto “perch le ferite non sono le stesse per tutti”. E quindi lo stesso artificio narrativo pu non valere per due personaggi.

        Dici che non fai questione di abilit diverse o di ferite pi mortali rispetto ad altre (quando prima scrivi “anche Neji ha avuto delle ferite mortali, ma a differenza di Tsunade morto”), mentre il problema lo poni eccome, forse non rendendotene conto. Mi viene il dubbio che, oltre a non aver capito la mia risposta, tu non abbia capito nemmeno la tua obiezione.

      6. Vabb stu giochetto durato anche fin troppo, se non vuoi capire quanto ho detto o se lo interpreti in un’altro modo non sono cazzi miei. Poi fai come ti pare, le mie considerazioni le ho gi esposte e non c’ bisogno di certo del tuo consenso per ritenerle valide o meno.

      7. @ #39 ningen

        Ci mancherebbe, si invalidano da sole.

      8. Ho sbagliato io a perdere tempo a parlare con una persona come te.
        Buon proseguimento.

      9. Mi pare che Robin H. sia la versione “narutiana” del tizio che mi ha copiato il nome, quindi non saggio tentare d’intavolarci un discorso, a mio parere.
        Su Tsunade: anch’io avrei preferito che si sacrificasse per salvare gli altri, ma sembra che Kishimoto non voglia farla morire… Concordo col dire che creare situazioni estreme per poi trarla d’impaccio comunque, se fatto troppo volte, fa storcere il naso, anche con Dan per esempio che arrivato proprio nel momento in cui aveva finito il chakra per salvarla, sebbene mi sia piaciuto poter vedere la sua tecnica. Suppongo per che Tsunade avr un ruolo importante in quest’ultima parte di manga e per questo Kishi abbia deciso di farla salvare da Orochimaru…

      10. Pur non condividendo alcune cose dette da “Robin H.” non mi pare abbia espresso in malo modo il suo pensiero, restiamo nel merito dell’articolo per cortesia 🙂

        Il concetto sulle ferite di Tsunade l’ho espresso anch’io, lei pu curarsi, non pu curare allo stesso stesso modo soggetti terzi il che mi sembra logico. Critico per anche il suo ritorno in pompamagna: avevo qualche presentimento che tornasse, non aveva infatti ricevuto il classico approfondimento flashback pre-morte che Kishi regala a TUTTI i buoni prima di farli morire per sempre (vedi Itachi, che muore contro Sasuke senza alcun flashback rivelatore).

      11. Spero per che almeno tu abbia capito qual’ la mia obiezione, sopratutto riguardante il caso Dan, in cui faccio notare (sopratutto al caro Robin H.) che i poteri di Tsunade e le ferite, non c’entrano un’emerita cippa, visto che nel momento in cui Dan la salva, il sigillo si era appena, appena disattivato (coincidenza delle coincidenze).
        A questo poi si somma, quanto era accaduto in questo capitolo (ormai sta per uscire il successivo), in cui per lo meno c’ la “giustificazione” del sigillo e dei poteri di Karin.
        Le mie considerazione non si invalidano da sole, come ha detto con presunzione il caro Robin H., piuttosto forse lui che ha difficolt a comprendere, o fa finta di non comprendere quanto ho esposto, ma io non posso farci nulla, perch il problema in ogni caso suo, non mio.

      12. Sulla coincidenza Dan, si e no: la coincidenza c’ perch sia lui che Madara sono degli Edo, ergo una volta rilasciata Madara lancia l’attacco finale e Dan riesce a correre a salvare Tsunade. Che il sigillo scompaia coincidentemente a quel momento vero, ovvio, non obbiettabile. Ci per non modifica la scena, se anche il sigillo non fosse in procinto di sparire Dan avrebbe comunque ricaricato Tsunade, la situazione non subordinata alla sparizione del sigillo.

        Non capisco per cosa c’entra la situazione di Dan che nulla ha a che vedere con quella attuale, nemmeno come paragone. L c’era una certa forzatura e delle coincidenze, qui Orochimaru a pensare a come salvarla, decide autonomamente di portarsi Karin e Suigetsu, non sono l per coincidenza.

        Inoltre si travisa una cosa: Tsunade si sarebbe salvata anche senza Karin e Suigetsu, vedi il capitolo 169 a cui faccio riferimento qualche commento sotto, ma ci avrebbe impiegato mooooolto pi tempo. Questo artificio servito a far tornare in gioco Tsunade, penso che Kishi voglia farle incontrare Hashirama e penso che voglia fare una gigantesca Reunion di Kage. Sono solo illazioni ma credo che la forma finale del Juubi sar molto pi inarrestabile di quanto si pensi, se come credo potesse usare tutte le Kekkei Genkai e le Kekkai Tota elementali. A quel punto un assurdo dream-team di Edo con tutti i precedenti Kage sarebbe utile? Credo di si, e sarebbe portato in campo da Kabuto, con la gentile collaborazione di Orochimaru 😀

        Mi fermo qui con le supposizioni altrimenti finisco fuori pagina 😀

        P.s. Permettimi di dire che OP per me non lo si pu trattare come un bimbo capriccioso, “ormai cos e dobbiamo sorvolare”, o si sorvola su tutti o su nessuno, non esiste che io debba modificare la mia percezione e sensibilit in funzione di ci che vedo. Questo comunque un altro discorso, anche perch anche in OP c’ la questione “coincidenze” e sono veramente tante, se devo mettermi ogni volta a far paragoni non finisco pi :p

      13. Ma il punto proprio questo, gi c’era una situazione abbastanza anomala con Dan, ora si trovato un’altro modo per salvarla e rimetterla in gioco. In ogni caso un modo per salvarsi le chiappone, con o senza poteri, Kishimoto lo trova sempre con questo personaggio, e come dicevo un p di commenti prima, lo stesso non fa con altri personaggi, che sarebbe stato pi logico salvare anche per via del discorso generazionale (vedi l’esempio di Neji come dicevo).

        In Op il discorso lo vedo diverso invece. A parte il fatto che in termini di resistenza vera e propria si hanno ben altri limiti imposti dall’autore, vedi ad esempio Zoro, che spesso e volentieri perde litrate di sangue (conto Kuma ad esempio o Das bones) e rimane vivo nonostante abbia gettato il sangue di circa 3 persone. Ma fai finta che questo non l’abbia detto, perch altrimenti mi dicono che ne faccio un discorso di ferite mortali.
        Il punto che in Op l’autore ha scelto di evitare molte morti, in modo poi da riprendere questi personaggi, in saghe future o nelle miniavventure (che fanno parte dell’opera quanto la storia principale). Se non avesse fatto cosi, in molti non si chiederebbero che fine ha fatto Lucci o Ener, e non avremmo nemmeno visto Crocodile ad Impel Down ed a Marine Ford oltre che svariate miniavventure. Insomma a molti dar fastidio ma io la vedo come una scelta fondamentale per cui Oda ha fatto quel che ha fatto fino a questo punto, anzi molto probabilmente se non avesse preso questa scelta, molte cose non le avremmo completamente viste e non potremmo nemmeno fare le tante congetture ed ipotesi sulla trama ed i personaggi che ci ruotano attorno.

        In Naruto invece, Kishimoto ha sempre fatto in modo molto pi realistico e le morti hanno sempre avuto un significato profondo di cambio generazionale, quindi in Naruto le morti sono sempre state funzionali (come sono funzionali le non morti di Op, ma per un’altro motivo) alla crescita di qualche altro personaggio. Ecco quindi, che nel momento in cui Tsunade esaurisce il sigillo, non mi aspetterei il colpo basso di Dan che corre a ricaricargli il chakra nel momento in cui era praticamente spacciata e non mi aspetterei nemmeno un Orociok che fa il buon samaritano prestandole le cure mediche e riattacandola con la colla vinilica. Poi ripeto, le situazioni in cui si salva ci possono essere, ma capitano sempre tutte a lei (e forse qualche volta a Kakashi ed a nessun altro, guai!) e nei modi pi rocamboleschi o fortuiti possibili.
        Io di solito odio fare paragoni tra le due opere (ma poi li fanno sempre fra Naruto ed Op, Bleach il povero sfigato che gi tanto se riceve qualche commento), perch ritengo che da un confronto del genere non ne esce nulla di buono, a parte i vari fanboysmi da un lato o dall’altro, che tendono SEMPRE ad abbassare il livello della discussione.

      14. Ma come, allora Gaara che salva Lee da morte certa contro Kimimaro all’ultimo secondo? Assieme a Temari che salva Shikamaru e Kankuro che salva Kiba. Che dire poi di Naruto che salva Sakura dal Chidori di Sasuke dopo che questi ha ammazzato Danzo, oppure ancora Naruto e Yamato che salvano Kakashi, Choji e Ino da morte certa contro Kakuzu. Non “Tsunade”, tutto funzionale al fatto di muovere la trama. Kishi poteva tranquillamente non mettere il salvataggio e salvare comunque Tsunade, facendo scivolare Madara su una banana 🙂 Il fatto che Kishi non fa quel che logico per il lettore altrimenti sapresti tutto quello che succede, e Kishi per me quello che pensa meno al fan-service e pi al succo, a quello che LUI vuole mostrare, a costo di fare scelte impopolari. Per ora non mi piace come scelta, spero mi faccia ricredere dando spessore, ed eventualmente una fine degna, a questi personaggi or-ora riesumati.

        Per OP il discorso assolutamente lo stesso ma non parlo mai di realismo, di resistenza fisica realistica, parlo di false promesse. Quando mi dici che Ener spara 100’000’000 di Volt contro Wiper, personaggio qualsiasi, e poi me lo resusciti mostrandolo su un lettino bello vigile ed in via di guarigione, io le mani tra i capelli me le metto, perch questo puro fan-service. Quando mi resusciti Pell da una bomba di 5km di raggio distruttivo fan-service. Quando resusciter Monet, pugnalata dritta al cuore, io non dir “ve l’avevo detto”, diro “cheppalle, rieccoci alle finte morti piene di pathos che non portano a nulla”. Perch Oda lo fa? Perch ora noi speculiamo su tutti i possibili ritorni, su Ener, Lucci, Magellan, perch fa figo mostrare Ener dopo anni che non lo mostri ed i fan s’infervorano di brutto. La differenza tra Kishi (perch anche lui lo fa, vedi la guerra mondiale) e Oda che Kishi lo fa cercando di giustificare i ritorni, dando dei vincoli (Kage legati alla volont di Orochimaru, ad esempio, se lui volesse li imbriglierebbe), ponendo delle costrizioni e creando premesse (se Itachi si libera solo grazie ad un’azione perpetrata 250 capitoli prima, architettura perfetta per il ritorno), Oda decide dalla mattina al pomeriggio di infilare un personaggio vecchio ma amato per risollevare l’Hype dei lettori e fomentarli ma senza giustificazioni, senza vincoli, tornano e basta. Vedi Crocodile che casualmente dove si trovava Ace, che casualmente ha dei trascorsi con Barbabianca, che casualmente una vecchia conoscenza di Ivankov il quale casualmente pu ricattarlo per farlo collaborare con Rufy e creare un super dream-team. Tutto bello, tutto fico, ma no, non giustificabile alla leggera solo perch fico.

        Ancora poi devo capire tutte queste volte in cui Tsunade si salvata in modo roccambolesco. Contro Pain era stanca, non ferita; contro Madara ha finito energia ma Kishi a decidere di infilare l’incontro con Dan (che non ho particolarmente amato, troppo sbrigativo), poteva tranquillamente non farle scaricare il sigillo e la questione non si porrebbe; qui ancora ti ripeto che Orochimaru non serve a nulla se non ad accelerare il processo, Tsunade si sarebbe salvata comunque (vedi Cap 169) perch non pu morire quando il Byakugo attivo, lo dice anche Katsuyu che il processo sta impiegando tanto tempo ma in corso di guarigione. Non sono affatto salvataggi in extremis, sono scelte narrative che possono non piacere (come a me questa non piace) ma che conservano il senso di causa-effetto che rende la cosa priva di forzature e di incoerenze.

        Fare dei confronti per me non affatto fanboyismo, si fa in tutte le discipline, in tutte le arti, non vedo perch non dovrei farlo in questo caso. Temere il confronto vuol dire pensare di perderlo (vedi “politica”). Bleach da questo punto di vista abbastanza lineare, se Kubo non vuole ammazzare qualcuno non lo ammazza, se vuole farlo lo taglia a met e si sente in pace con s stesso XD

      15. @ #44 ningen
        L’obiezione riguarda soprattutto il caso Dan? E cosa c’entra Neji con il caso Dan? Ma insomma, Neji l’hai tirato fuori tu o l’ho tirato fuori io? Non vuoi capire che gli stratagemmi narrativi che sono stati utilizzati per Tsunade possono benissimo non valere per Neji e non vuoi capire che proprio la tipologia di personaggio rappresentata da Tsunade rende questi stratagemmi “plausibili”. Non sto neanche dicendo che mi piacciono, sto dicendo che sono plausibili, in contrapposizione al tuo “assurdi” del primo post. Non sono affatto assurdi.

        Poi mi spieghi cosa l’hai tirato fuori a fare Neji? Immagino che adesso farai l’offeso, perch ti riuscir tremendamente difficile dare una risposta, quindi ti aiuto io: inizialmente la tua critica riguardava anche il fatto che Tsunade sia stata tranciata (commento #9: “E incredibile quante volte Kishimoto abbia letteralmente salvato il culo alla vecchia babbea. Alcuni pensano che “presto” morir, ma visto che sopravvissuta ad un tranciamento, io credo proprio che non accadr, a meno che non si voglia andare a toccare il fondo” ), situazione che per altri personaggi sarebbe risultata mortale (commento #33: “IL PUNTO E’ CHE (scrivi proprio cos, altro che Dan) questa viene continuamente messa in situazioni critiche, che sarebbero state mortali per altri personaggi (vedi a tal proposito morte di Neji) e puntualmente non ci lascia le penne” ; commento #35 “Perch Neji doveva morire mentre Tsunade no? Anche Neji ha avuto delle ferite mortali, ma morto, nonostante volendo Kishimoto poteva far tirare fuori i poteri di Sakura prima (abbiamo visto tutti che riesce a fare Katsuyu ricomponendo Tsunade, quindi poteva salvare benissimo anche Neji) e farlo salvare lo stesso” ).

        Ora dici che la tua obiezione riguarda soprattutto il caso di Dan (e come no!), quando quello che ho riportato su esprime un concetto chiarissimo: tu critichi la situazione in cui si trovata Tsunade (ferite mortali) mettendola in relazione a quello che successo ad altri personaggi, contrapponendo l’esito di una vicenda all’esito dell’altra e facendo di questa contrapposizione una delle basi della tua critica. Io ti ho risposto che questa contrapposizione non ha alcuna logica, cos come il mettere in relazione le due vicende, perch si tratta di situazioni diverse riguardanti personaggi con caratteristiche diverse. E proprio queste caratteristiche (in particolare le tecniche e il chakra di Tsunade) rendono l’utilizzo di certi stratagemmi narrativi 1) plausibili (in risposta al tuo “assurdi”) 2) opportuni e coerenti con quello che stato raccontato finora (in risposta al tuo “perch Neji morto e Tsunade no?” )

        Poi la tua critica riguarda altri aspetti (Dan), ma dire che incentrata su Dan e non su quello che ho riportato su (virgolettato!) uno stratagemma, questo s assurdo, per negare l’evidenza di un’osservazione con basi poco solide.

        @ #42 CorNix

        Scrivo nel forum con il nick Thin Blue Line e per commentare il blog uso solo e soltanto questo nick. Non permetterti pi di dire che sono un troll o un multinick.

      16. Immaginavo fossi Thin, troppo simile lo stile di scrittura 😉

      17. 60 minuti di applausi per voi robin e blu. Non avrei saputo rispondere di meglio 😉

      18. @ #49 bluclaudino

        🙂 bravo allora, non c’ che dire 😀

      19. Scusate ma per Neji io me la prendo con Sakura. Dato che era cos dotata da sorprendere Shizune, il sigillo e tutto capisco che non possa salvare tutti e non era completamente carica ma almeno provare a curarlo! Giusto perch era l a due passi ed era uno dei tuoi compagni :sick: Ora tutta trollante dice vi ho raggiunti! Per giusto quando arrivato Sasuke! Scusate so che sono scelte di narrazione e a me Naruto piace lo stesso ma visto che si discuteva su chi vive e chi no 🙂

      20. Stai attento/a Lin, che qui ti sbranano solo se hai osato pensare che forse Sakura poteva salvare Neji con i suoi poteri… Stai attento/a a non incappare in Thin blue line o Robin H. o come cacchio abbia deciso di farsi chiamare in questo momento o anche in Kuriel che aspettano solo questi momenti, in cui qualcuno mette in dubbio il grande operato del grande Kishimoto.
        Piuttosto stai dalla loro parte, non fare come me che sono un’idiota che scrive cose insensate per il gusto di scriverle.

      21. Ningen nessuno ti ha sbranato, affatto, anzi che ti ho scritto un papiro per spiegarti le mie ragioni, ed ora tacci tutti noi di cameratismo? Io questo modo di comportarsi lo disapprovo, totalmente, non capisco perch tu non possa scrivere e discutere normalmente.

        Tra l’altro l’obbiezione di Lin la sollevai pure io all’epoca, mi ero posto la stessa domanda (perch nessuno lo aiuta?) e mi ero dato da solo una risposta: perch morto subito, in fretta, come Dan (che Tsunade non ha potuto salvare, idem Nawaki).

        Ora non vedo perch tu debba metterla sul personale, non vedo nessun teatrino, vedo persone che si scambiano opinioni, tu puoi esporre di nuovo la tua. Io mi sono impegnato a farlo punto per punto, aprendo un documento word per non perdere il filo, spero non sia stato tempo sprecato.

      22. Ti chiedo scusa 100000 volte Thin! Ho avuto un’impressione sbagliata, sul forum di solito concordo coi tuoi interventi, che le mie esperienze su Internet mi hanno fatto diventare diffidente. Scusami ancora, davvero!

      23. Bravo CorNix, mi piace il tuo ritrattare quanto hai affermato in precedenza, perch hai scoperto la doppia identit di Robin H. Mi piace pure questo cameratismo Narutiano, del tipo “sosteniamoci a vicenda e vogliamoci bene tra noi che amiamo Naruto”. Scommetto che se era qualcun’altro e non Thin blue line, non avresti mai chiesto scusa.

      24. Ah e tral’altro ti ha pure trattato come una merda, col suo solito atteggiamento superiore.

      25. Scrivo giusto per spiegare visto che ormai sono usciti i nuovi capitoli e non ha senso andare avanti a discutere qui su un argomento OT:
        Avevo avuto l’impressione, sbagliata, che Robin H. fosse un troll tipo altri ben noti; se avessi letto il suo commento firmato col nick del forum, non avrei scritto quello che ho scritto ma sarei sinceramente rimasto sorpreso. Dico la verit quando affermo che di solito le opinioni che esprime TBL sul forum si avvicinano alle mie, come quelle di Blu, di Alexander o di altri, mentre a volte mi trovo in disaccordo con le tue, ningen (com’ successo per esempio riguardo a Road to Ninja), che spesso e volentieri sei pi critico di altri sul manga di Kishimoto, ma ci non fa di te un troll. Non ero entrato molto nel merito della discussione su Tsunade anche perch non ho moltissimo tempo per rispondere a molti commenti, nel mio commento ho detto che il fatto che sia stata salvata per il rotto della cuffia pi di una volta una cosa che mi fa storcere il naso, che non mi piaciuta, soprattutto perch speravo (ero convinto) che stavolta avrebbe sacrificato la sua vita per salvare i Kage e non le sarebbe rimasto sufficiente chakra per salvare s stessa, e su questo siamo d’accordo, ma non la trovo n un’incoerenza n una forzatura, semplicemente una cosa che avrei preferito Kishi non avesse fatto. Riguardo a Neji, avevo detto ai tempi di aver apprezzato come era stata gestita la sua morte, mentre m’era dispiaciuto che durante lo Shippuden s’era visto meno di personaggi come Choji, Hinata, Shikamaru, Sai, ecc… Evidentemente Neji non aveva pi nulla da dire, mentre Tsunade se ancora viva avr un ruolo importante (almeno me lo auguro, se stesse in disparte a guardare e basta sarei il primo a dire che sarebbe stato meglio se fosse morta prima). Per chiudere, ripeto che se ho subito chiesto scusa a TBL perch mi sono reso conto di averlo accusato di una cosa non vera, non era un troll multinick come avevo pensato, nonostante dalle risposte che ti ha dato mi aveva fatto avere questa impressione; il mio difetto di essere troppo “sospettoso”, per se posso dirlo, da come si sta evolvendo questa cosa, mi sembra che il tuo che sei stato un po’ troppo “permaloso”. Spero che le polemiche finiscano qui…

      26. @ #55 CorNix
        Scuse accettate 🙂 anzi ti chiedo scusa anche io per il tono, ma mi aveva dato un enorme fastidio essere scambiato per quella persona, con cui grazie al cielo non ho niente da spartire. Comunque appena faccio il login sul forum ti mando un MP cos ci chiariamo ulteriormente. Per me tutto ok 🙂

        @ ningen
        Se avessi voluto fingere di essere un’altra persona non avrei detto il mio nick del forum (potevo dirlo solo a CorNix o non dirlo proprio), avrei messo un indirizzo e-mail farlocco, avrei evitato alcune volte di scrivere le stesse cose che ho scritto sul forum, non avrei scelto Robin H. come nickname (che deriva da una cosa successa sul forum tempo fa, quindi chi ne era a conoscenza sapeva che ero io) ed avrei continuato a scrivere con l’altro nick, che ho abbandonato ormai pi di un anno fa. Ora uso solo e soltanto questo.
        Giusto per chiarire questo aspetto, poi sul resto sinceramente non il caso di rispondere.

        Chiudo qui l’OT (le precisazioni mi sembravano doverose) ed evito di rispondere oltre. Adesso vado a rileggere il capitolo di Naruto, che questa settimana da 9 in pagella 😀

      27. (Thin Blue Line: hai la casella della posta piena!)

      28. Ah sei Thin blu line? Se lo sapevo evitavo direttamente di risponderti, visto che dai confronti con te non esce mai nulla di buono.
        Mi piace il tuo stile, del “tu dici solo cazzate, io so tutto”.
        Le mie motivazioni le ho esposte, non ti piacciono? Cazzi tuoi! Le trovi insensate? Di nuovo cazzi tuoi!
        Mi piace poi il fatto che hai cambiato nick sul blog (e ricordo bene che prima usavi Thin blue line anche sul blog, quindi non dire fesserie), bella mossa, forse perch con il nick Thin blue line eri troppo riconoscibile, e sta certo che se ti riconoscevo non ti rispondevo neppure, dando poi seguito alle sterili discussioni che piacciono tanto a Kuriel-sempaio, che dal canto suo si diverte a tifare per tutti quelli pro-Naruto, sopratutto quelli che rispondono ai miei commenti.
        Bel teatrino ragazzi, se lo sapevo portavo la videocamera ed i popcorn.
        Cmq visto che le mie motivazioni le trovate insensate, prossimamente mi limiter a dovere, potete starne certi, ma non venitemi a rinfacciare che poi non spiego le mie motivazioni.

      29. ningen, questo un avvertimento: stavate esponendo le vostre opinioni e nessuno obbliga l’altro a cambiare idea, se non siete d’accordo l’uno con l’altro fatevene una ragione oppure smettete di dire la vostra e leggere i commenti degli altri, tuttavia i tuoi ultimi interventi potevi tranquillamente risparmiarteli.

      30. Scusami Regola, per permetti che mi sento preso per il culo, da uno che si finge un’altra persona e che puntualmente scrive solo per dire che scrivo cazzate? Il mio atteggiamento nasce dal fatto che una cosa che fa sempre nei miei confronti ed onestamente mi son stancato.
        Ma mi regoler di conseguenza, statene pur certi.

      31. Non m’interessa, una persona che si ritenga matura deve essere in grado di farsi scivolare addosso i comportamenti delle altre persone che non approva. Non la prima volta che intervengo in una situazione del genere e sinceramente non vorrei doverlo fare mai.

      32. Stranamente sempre quando si parla di Naruto vero? Sar un caso…
        Cmq so gi cosa fare per evitare in futuro simili situazioni. E in fin dei conti star anche pi in pace.

      33. Ningen consentimi una cosa per.

        Tu hai risposto cos,

        “Infatti non hai capito nulla del mio discorso, anzi lhai rivoltato come un calzino.”

        ad un’obiezione tranquillissima, ad una domanda, ad una contro-obiezione che non aveva nulla di provocatorio.

        Io ti consiglio di rileggere tutto e sempre con tranquillit puoi renderti conto che la discussione sempre stata molto pacata da parte nostra.

      34. Non direi proprio, ma che ne parlo a fare?
        Seguo il consiglio di Regola e non rispondo pi, altrimenti mi richiamereste di nuovo.

      35. Fai come vuoi 🙂 La discussione leggibile da chiunque.

      36. Uso il tuo stesso raggionamento ningen: Non me ne fotte un cazzo di quello che pensi e dici quindi fatti i fatti tuoi 😉

      37. Modera il linguaggio.

      38. Kuriel, rinnovo l’avvertimento anche per te. Se hai voglia di flammare dopo che ho abbassato i toni della discussione sei pregato di andarlo a fare da un altra parte.

        E la discussione si chiude qui, BASTA con questo OT.

  10. Naruto:
    e se tutta questa battaglia fosse solo una mera illusione?
    Perch gia tutti soggiogati dal jutsu tsukuyomi infinito?

    1. una tua speranza o c’ qualcosa che te lo fa supporre?

    2. Non avrebbe senso una guerra nello tsukiyomi, nonostante tutti fermare la violenza (diciamo fisica) lo scopo ultimo di tale piano.

  11. ma non cos!

    Hidan ci viene detto subito: immortale belli! tranciatelo, spezzettatelo, fatelo a cubetti o alla Julienne, lui rester sempre vivo.

    Orochimaru ci viene detto anche questo: ha quella sua particolarit di non dipendere pi dal corpo ma pu lasciarlo andare e trasferirsi altrove (il suo vero corpo quello da serpente bianco in pratica)

    per Naruto viene sottolineato pi volte come sia il chakra di Kurama a rendere possibile la sua guarigione rapida (non immortalit)

    Tsunade ci viene detto invece che in grado di riparare le sue ferite usando il sigillo, ma siamo lontanissimi dal concetto di immortalit che invece dimostra in questo capitolo … poi ripeto, de gustibus

    1. poi, per essere ancora pi chiari sul perch c’ incoerenza: pensate a quando Naruto scagli per la prima volta il suo rasen-shouriken. Tsunade vide che la cosa provocava un danno irreparabile al suo braccio e viet la tecnica.

      Danno irreparabile? Ma a quel punto il problema qual’era? Fra una spalmata di katsuyu, il chakra di Kurama, e le tecniche mediche di Tsunade non vedo che danni potesse fare quella tecnica

      1. Ripeto, perch continui a non cogliere: Tsunade pu guarire solo s stessa da danni irreparabili, una Senju, solo lei pu, e non una teoria n un’interpretazione. Pu invece guarire danni ingenti in altre persone ma non danni mortali o troppo ingenti.

    2. No, degustibus sono le scelte narrative, degustibus la costruzione della storia, dei personaggi, non degustibus la coerenza di un avvenimento.

      Tsunade dice “Vuol dire che in un combattimento.. non posso morire!” [Trad. Panini, citazione diretta dal volume 19, Capitolo 169], 466 capitoli fa:

      http://www.mangapark.com/manga/Naruto/v19/c169/16

      Con questo si chiude la diatriba, suppongo.

      1. OK ora si, convengo che con quella spiegazione (che francamente avevo rimosso) si pu spiegare perch non muore (anche se fatico a credere verosimile che ora sia pronta a tornare in battaglia ma vabb)

      2. Per ucciderla credo sia necessario qualcosa che distrugga pi velocemente di quanto non si rigeneri: Amaterasu e l’Enton in generale, ad esempio 😉 Finch la tagli a pezzi credo che abbia ancora qualche Chance di scamparla.

        Ovviamente ora i Gokage non hanno la minima credibilit contro Madara: se Kishi li fa arrivare e dire robe tipo “spacchiamolo” o “pronto per il secondo round” no, mi metto a ridere, vi ha devastato, punto 🙂

        Per se Kishi li fa tornare a qualcosa dovranno pur servire, nella storia, quindi rimango in attesa di capire se torneranno per qualcosa o solo per esigenze “politiche”, vedremo 🙂

      3. Bisogna decapitarla come ogni zombie che si conviene, ormai questo !

      4. Eh.. ma la testa si riattacca con una strizzata di lumacona 🙂 Senza capoccia onestamente non gradirei una saldata.. ma non escludo a priori che possa fare anche questo, parliamo dell’abilit di rigenerazione pi potente dell’intero manga, per fare un esempio: Wolverine nei comics si rigenerato completamente partendo da un frammento di cervello 🙂

      5. Nuovi capitoli usciti!! Qualcuno ci ha azzeccato con naruto XD

      6. Forse visto che si parla di ricambio generazionale con i vecchi Hokage tipo un espediente “Villaggi uniti!” finalmente tutti veramente alleati come affermava Oonoki a Muu senza interessi trasversali Etc e rimettere in gioco gli altri villaggi per evitare dualismo Foglia-cattivi e basta

      7. Questo gi stato mostrato, con i Kage uniti contro Madara tenendolo occupato per agevolare Naruto, non ci vedrei nulla di utile al fine del “messaggio”.. continuerei a non gradire la scelta di farli tornare cos 🙂

        L’ho detto, per me Kishi vuole la Royal-Rumble dei Kage, altrimenti non avrebbe richiamato TUTTI gli Hokage della storia nello stesso posto assieme agli altri Kage. Inoltre credo che voglia l’affermazione di Naruto-Hokage di fronte a tutti i precedenti detentori del titoloo, vuole che Naruto dimostri di essere degno davanti a coloro che ha promesso di sorpassare 🙂

        Vediamo cosa salta fuori..

  12. Ok lo so qualche virgola non guasta

  13. Non so se qualcuno di voi lo ha notato ma stato Suigetsu a riattacare il corpo di Tsunade sotto l’ordine diretto di Orochimaru. Si nominato la foresta Shikkotsu, magari la vedremo presto. Cosa intendeva Sasuke nel dire che voleva eleminare questo sistema antiquato e crearne uno nuovo. Mi ha dato l’ impressione che solo il primo hokage abbia capito di cosa stava parlando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>