Botta e Risposta (7): Marines e Haki, Berry – Memorie di One Piece (91)

di Caesar VII 10

In questo momento di transizione/preparazione nella saga di Punk Hazard ne approfitto per scrivere un classico articolo di risposte ad alcune domande inviatemi dall’ultima volta. Non molte a dir la verità (una me la sono dovuto porre e poi rispondere da solo!) quindi vi invito, come sempre, ad inviarmi un messaggio privato nel forum se ne avete di nuove per il prossimo articolo. Cominciamo:

Alla fine della saga di Marineford viene detto che tutti i personaggi della Marina, dal grado di Vice Ammiraglio in su, sanno usare l’haki, tuttavia non se nei mai visto uno che la usasse … Sbaglio? [Oslaf]  

Non proprio. È vero che saper utilizzare l’Haki è una condizione necessaria (ma non sufficiente) per poter accedere al grado di Vice Ammiraglio ed è anche vero che, finora, Oda non ci ha mostrato molti marines che la usassero ma qualcuno c’è: Garp. L’ormai ex Vice Ammiraglio della Marina l’ha usata fin dal suo primo re-incontro con Rufy a Water Seven. I suoi pugni ricolmi di amorevole affetto paterno riescono a provocare dolore anche in un corpo di gomma come quello di Rufy; ora sappiamo che, semplicemente, Garp ha usato un po’ di Haki dell’armatura, abbastanza da provocare più di qualche bernoccolo in Rufy.

Un altro marine che ha dimostrato di saper usare egregiamente l’haki, ma che spesso viene dimenticato, è Sentomaru.

Sentomaru, non dimentichiamocelo, oltre ad essere la guardia del corpo di Vegapunk è anche, a tutti gli effetti, un membro della Marina. Prima capitano della squadra scientifica della Marina , ora, dopo i due anni di stacco, ha raggiunto anche un grado non meglio specificato. È finora l’unico marines che fa dell’haki la sua abilità principale nel combattimento.

Effettivamente, poi, nessun altro marine hai mostrato così esplicitamente di saper usare l’haki.  Ora sappiamo che Kobi ha una particolare predisposizione per l’haki dell’osservazione e anche Tashigi ne conosce le basi, stando a quanto dice Smoker. Tutti gli altri Vice Ammiragli apparsi a Marineford però non hanno mai dimostrato di saperla usare: c’è chi fra loro usava i poteri di un Frutto del Diavolo (Vice Ammiraglio Onigumo), chi le tecniche rokushiki (Vice Ammiraglio Momonga), chi entrambi (Vice Ammiraglio Dalmatian). Mai nessuno però utilizzava l’haki. C’è da dire però che potrebbero anche averla usata senza che noi ce ne accorgessimo. Solo Rufy, per esempio, quando utilizza l’haki dell’armatura ha un cambiamento esteriore davvero distinguibile (dovuto probabilmente al processo di “indurimento” della gomma detto vulcanizzazione). Non sappiamo se altri hanno utilizzatori di haki hanno  effetti simili (si vedano le tanto discusse abilità di Vergo che spero vangano spiegate al più presto).Il neo promosso Vice Ammiraglio Smoker ha lasciato intendere di avere un livello sufficiente di haki per poter affrontare Law ma anche lui ci deve ancora dimostrare come riesce a combinarla con i suoi poteri.

Non ne abbiamo mai avuto la conferma ma anche i tre Ammiragli potrebbero aver usato l’haki dell’armatura a Marineford, in una forma però che non abbiamo mai visto prima. Quando Barbabianca lancia una delle sue “scosse “ dritte verso il patibolo in cui si trovava Ace, i tre Ammiragli intervengono bloccando questa bordata di potere distruttivo. La scena successiva li vede con le mani imposte in avanti come potete vedere nell’immagine sottostante.

Hanno usato l’haki dell’armatura contemporaneamente? Unendo le loro capacità sono riusciti a creare una sorta di scudo tanto potente da bloccare un attacco di Barbabianca? È una domanda che per ora non ha risposta …

 

Ma i Berry (la moneta ufficiale nel mondo di One Piece) corrispondono agli Yen giapponesi? [Bedard]  

Non è mai stato confermato da Oda ma tutto lo lascia pensare. Intanto guardate quest’immagine disegnata da Oda.

Vedete raffigurati monete e banconote in uso nel Mondo di One Piece. Il taglio è lo stesso del conio giapponese e, per di più, Oda ha rivelato i nomi dei tre personaggi raffigurati nelle banconote: da sinistra sono Yukichi Skull, Ichiro Kumaguchi e Hideo Usaguchi, storpiature e caricature dei personaggi realmente rappresentati nelle corrispondenti banconote giapponesi  Hideyo Noguchi, Ichiyō Higuchi e Fukuzawa Yukichi.

 

 

Se l’uguaglianza 1 Berry = 1 Yen fosse esatta, potremmo capire meglio l’esatta portata delle cifre che sentiamo spesso citare nelle taglie, nonché i prezzi dei vari oggetti acquistati dai Mugiwara.

Una famosa (e costosa) maglietta della prestigiosa marca Doskoi Panda (indossata spesso da Nami) costa 10.000 Berry (e 10.000 ¥ sono poco più di 100€).

La spada più cara a Zoro, una prestigiosa  Wado Ichimonji, viene valutata all’incirca 20 milioni di Berry (200.000€)

Un raro Frutto del Diavolo vale 100 milioni di Berry (poco più di 1 milione di euro) mentre l’ancora più raro legno dell’albero Adam (con cui è costruita la Sunny) vale esattamente il doppio.

La taglia di Ace (per ora la più alta) si aggirerebbe quindi intorno ai 5,5 milioni di euro mentre la taglia di Chopper (che con la bellezza di 50 Berry è tuttora la taglia più bassa mai assegnata) equivarrebbe a ben  50 centesimi di euro. Secondo la Marina, quindi, Chopper non vale nemmeno il prezzo di un caffè!

Una domanda che mi sono posto io: qual è il nome e qual è invece il cognome di Barbabianca? 

Finora ho sempre pensato che Edward fosse il nome, Newgate il cognome. Tuttavia nell’iscrizione sotto la sua tomba, dove di solito, come nel caso di Ace, viene riportato prima il cognome e poi il nome, l’ordine è invertito. O è una semplice svista oppure è la realtà. Ricordo che il personaggio cui è ispirato Barbabianca è Edward Teach (nome e cognome) ossiail realmente esistito Barbanera. Teach è poi diventato il nome del Barbanera onepieceiano mentre Edward, a quanto pare, il cognome di Barbabianca.

A noi non cambia nulla, tanto eravamo e rimarremmo abituati a chiamarlo Barbabianca …

Commenti (10)

  1. Riguardo agli ammiragli nella vignetta in cui bloccano l’attacco al patibolo di BB sono nella tipica posa dell’haki dell’armatura usato come scudo difensivo. La stessa posa di Sentomaru e di Boa Marigold, tanto per intenderci. Per cui per me non ci sono dubbi che sia proprio haki dell’armatura. O quello o fanno i mimi… :tongue: Poi Oda ci gioca un po’ sull’haki facendoci sapere lui chi e quando lo utilizza, anzi direi che aver escogitato un potere invisibile l’ideale per uno come Oda… :angry:

  2. Ho mandato pi volte domande al forum per questa rubrica, ma mai neanche una me ne accetti? Il valore del Berri probabilmente quello, tutto torna.

    1. A me non mai arrivato niente… Credo :ermm: Inviami tutte le domande che vuoi!

    2. quando lo comprata pensavo veramente che fosse console rivoluzionaria poi col tempo mi sono accorto che in realta e una delle piu grandi porcate commerciali di tutti i tempi!! nekirK per il tuo bene e per evitare di renderti ridicola meglio smetterla con questa vaccata che la non credenza non una credenza perch non si tratta di non credere in qualcosa ma di credere nel nulla e in quanto un credo non ha niente a che fare con la sfera della scienza e della fisica ma solo con quella della fede e della metafisica infatti tu e quelli come te che si definiscono atei credi senza averne prove ma solo indizi nel nulla allo stesso modo in cui un credente crede in qualcosa senza averne prove ma solo indizi tanto che l’unica vera non credenza o non religione l’agnosticismo che rispecchia in pieno la visione della scienza proprio perch ammette di non poter conoscere cose che non sono soggette a verificazione anzi falsificazione come l’esistenza di un qualche dio o essere superiore o entit suprema perci non nega a priori sulla base di una qualche fede distorta che rinnega la propria natura che non possa esistere ma solo che anche se esistesse non ci sarebbe dato saperlo e per questo molto pi onesto di chi afferma con certezza e senza ombra di dubbio che non esista alcun dio n aldil n tanto meno l’anima o che altro mentre invece per quanto riguarda lo squallido vittimismo di voi atei sembra che siate perseguitati a prescindere da qualunque credente ma della sola religione cristiana infatti non vi ho visti lamentarvi dell’esistenza di quelle induista o buddista o taoista o scintoista e lo stesso per quelle islamica e giudaica che rispetto alle varie correnti cristiane sono oggettivamente molto pi lontane da un atteggiamento di democrazia e tolleranza e rispetto verso il prossimo ma quelli come te pi che atei dovrebbero avere il coraggio di definirsi anticristiani o perlomeno anticattolici in quanto improntate la vostra esistenza non tanto al non credere anzi al credere nel nulla quanto al tentare di distruggere in qualsiasi modo la fede cristiana senza se e senza ma perch se no terreste conto delle differenze tra un fanatico bigotto magari neofascista e chi come me e molti credenti cattolici contemporanei rispetta tutti senza stare a guardare la sua religione e non vuole che in uno stato laico siano applicate leggi a cui quindi siano soggetti tutti i cittadini basate solo sui comandamenti della propria religione mentre il sogno che tanto non si realizzer mai dei guerrieri della dittatura ateista appunto il bandire qualsiasi religione per legge come sotto i regimi comunisti del secolo scorso altro che democrazia e libert dovresti leggerti la dichiarazione universale dei diritti dell’uomo dove pi volte si fa riferimento alla non discriminazione e tolleranza senza distinzione di sesso razza lingua e religione o fede o credo ma dall’alto della tua e vostra superiorit con cui siete abituati a guardare tutto e tutti dall’alto in basso non potrete mai capire in quanto la vostra arroganza e saccenteria vi ha fatto perdere una parte della vostra umanit con la quale avreste potuto apprezzare e rispettare magari dei riti o culti antichi di varie trib ai confini del mondo che io guarderei con ammirazione e rispetto e non con aria di superiorit e spocchia ricordati solo che la maggior parte dei gesti che compi ogni giorno li fai per fede come quando ti alzi dal letto senza guardare se c’ ancora il pavimento o quando esci di casa certo che non ci sia qualche psicopatico armato di pistola con l’intenzione di fare una strage detto questo ti saluto e spero tu rinsavisca e ritrovi la tua umanit

  3. Interessante il confronto Berry-Yen-Euro, rende pi chiaro l’effettivo valore delle cose in One piece. Ora che so che 50 Berry sono 50 centesimi, capisco ancora meglio la reazione di Chopper :biggrin:

  4. Povero chopper!!!!! Ahahahah, comunque buon articolo! Ma io che non sono iscritto al forum e ho qualche domandina come faccio?? Me le tengo…

    1. ti iscrivi… e le fai :biggrin:

  5. secondo me sono stati seppelliti semplicemente con i nomi coi qali sono riconosciuti nel mondo, magari coi nomi nelle taglie,oda anche uno semplice alle volte…

  6. Sono un fan di OP, ma probabilmente non hai molti che fanno domande perch la saga in s molto soporifera, e credo tutti se sono un minimo obiettivi la vedranno come me, mica come alcuni (blucaudino) che vedono sempre bello tutto. Mi piace il discorso riguardo al rapporto berry/yen/euro, anche se poi alla fine non poi cos rilevante, perch ormai un avversario temibile quello che ha almeno 300 milioni di berry.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>