I vincitori dell’Oscar come Miglior Film d’Animazione e Miglior Cortometraggio d’Animazione

di Silvia Letizia Commenta

Ieri notte, Don Hall, Chris Williams e Roy Conli hanno vinto il premio Oscar come Miglior Film d’Animazione in occasione dei 87esimi Academy Awards con il loro Big Hero 6 prodotto dalla Disney. Il lungometraggio ha dovuto competere per il titolo contro La storia della principessa splendente (Kaguya-hime no monogatari) di Isao Takahata, Boxtrolls – Le scatole magiche (The Boxtrolls) di Graham Annable e Anthony Stacchi, Dragon Trainer 2 (How to Train Your Dragon 2) di Dean DeBlois e Song of the Sea di Tomm Moore.

big hero 6 1

La storia raccontata nel lungometraggio di Big Hero 6 ha per protagonista Hiro, un ragazzo il cui fratello, Tadashi, è scomparso in un misterioso incidente. Tadashi, tuttavia, ha lasciato alle sue spalle una preziosa eredità, un grande robot bianco di nome Baymax. Le vicende hanno luogo in una città inventata chiamata San Fransokyo, che combina diversi aspetti – oltre che i nomi – delle città di San Francisco e Tokyo.

Haruki Ueno (Phi-Brain – Saigo no Puzzle, Exile Monogatari) ha disegnato un manga tratto dal lungometraggio, il cui ultimo capitolo sarà pubblicato a marzo di quest’anno. Non si tratta della prima volta in cui un lungometraggio della Disney è stato adattato in un manga, ma se da film come Rapunzel, Wall-E e Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma sono state tratte solo delle storie autoconclusive, in questo caso il manga di Big Hero 6 è stata una vera e propria serie, che ha anticipato la storia raccontata nel film prima che questo fosse distribuito. Il film ha anche ispirato Tekken, un comico famoso per creare piccoli cortometraggi dal grande impatto emotivo, che ha pubblicato un suo video di Big Hero 6 sul web.

oscar 2

Patrick Osborne e Kristina Reed hanno vinto il premio Oscar come Miglior Cortometraggio d’Animazione con Winston (Feast) prodotto dalla Disney. Il cortometraggio ha dovuto competere per il titolo contro The Bigger Picture di Daisy Jacobs, Me and My Moulton di Torill Kove, A Single Life di Joris Oprins, e The Dam Keeper di Robert Kondo e Daisuke “Dice” Tsutsumi, animatore giapponese che ha collaborato con la Pixar per Toy Story 3 e Monster University.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]