Vendite manga 2013 – Primo semestre

di Regola 8

 

I dati ci piacciono, perchè ci permettono di speculare, di ipotizzare e di farci un’idea di cosa può aspettarci per il futuro prossimo, in questo caso infatti, attraverso le vendite dei manga nel primo semestre del 2013 abbiamo un’altra chiara evidenza di come vada (niente di eccezionale, abbastanza “prevedibili” come risultati) il mercato in Giappone. I dati in questione sono relativi alle vendite tra il 19 Novembre e il 19 Maggio, (in parentesi, il numero di volumi singoli presenti tra i cinquanta più venduti):

  1. One Piece, Eiichiro Oda 7,944,680 (2)

  2. Magi, Shinobu Ohtaka, 4,787,519 (2)

  3. Kuroko no Basket, Tadatoshi Fujimaki, 4,712,773 (3)

  4. Shingeki no Kyojin, Hajime Isayama, 4,292,208 (2)

  5. Hunter x Hunter, Yoshihiro Togashi, 3,616,288 (2)

  6. Naruto, Masashi Kishimoto, 2,860,385 (2)

  7. Assassination Classroom, Yusei Matsui, 2,504,200 (4)

  8. Silver Spoon, Hiromu Arakawa, 1,926,298 (2)

  9. Fairy Tail, Hiro Mashima, 1,853,510 (2)

  10. Terra Formars, Yu Sasuga & Kenichi Tachibana, 1,721,651 (1)

Qualche nota prima di procedere. Ovviamente il fatto che due volumi nella classifica vendite sia il numero più presente dipende dal fatto che nell’arco di sei mesi possono esserne usciti soltanto quel numero, al massimo tre, quindi se qualche serie ha venduto qualche volume in più è dovuto a motivi diversi dalla periodicità. Per intenderci, Assassination Classroom, manga veramente piacevole che consiglio a tutti, ha vinto diversi premi e la lettura ne è stata consigliata direttamente dai rivenditori: essere settimo in classifica senza anime vuol necessariamente dire che ne verrà realizzato uno nei prossimi tempi, probabilmente nel 2014. Inaspettato Magi al secondo posto, ma sono ancora gli strascichi dell’anime di qualche stagione fa, mentre Shingeki no Kyojin si avvicina alla vetta: alcune dichiarazioni della Kodansha tradiscono le aspettative che le vendite di questo manga nei prossimi mesi potrebbero addirittura triplicare. L’anime di Silver Spoon inizierà nel mese di luglio, quindi le vendite lieviteranno, come sarà possibile anche per Terra Formars (sempre Shueisha), che potrebbe essere già preso in considerazione per una realizzazione animata. Silver Spoon, Assassination Classroom e Kuroko no Basket e Magi non hanno tuttavia un volume tra i dieci più venduti, Fairy Tail neppure tra i primi trenta, mentre spiccano Kimi ni Todoke 18 al quinto posto con 1,100,503 copie, Saint Young Man 8 all’ottavo posto con 884,322 e Ao no Exorcist 10 al decimo posto con 812,623 copie vendute. Bleach di Tite Kubo vende singolarmente meglio di Fairy Tail, con due volumi al diciasettesimo e ventesimo posto ma non raggiunge la top10 (rispettivamente 637,516 e 597,301); i due volumi di Kishimoto (secondo e sesto) e Togashi (terzo e quarto) sono entrambi tra i dieci più venduti mentre Oda ne ha uno solo, ma che comanda la classifica, è il numero 69 con 2,946,369.

[Fonti\ANN]

 

Commenti (8)

  1. ahah tipo che l’Attacco ha venduto il doppio di Naruto in questo semestre 😀

    1. si, dovuto soprattutto ad alcune ristampe dei primi volumi nei mesi di gennaio/febbraio (che non compaiono nelle classifiche per volumi)

  2. L’attacco dei giganti spopola, ed ormai non nemmeno pi una sorpresa.

  3. domanda off topic, ma d’altronde non saprei dove e a chi altro rivolgerla, sapete se in cantiere una nuova serie su bleach?
    meriterebbe visti gli ultimi risvolti del manga..

    1. Ancora niente su quel fronte. E’ plausibile che riprenderanno la serie dopo la conclusione del manga.

      1. capisco. grazie dell’info!

  4. Successo di Shingeki no Kyojin meritatissimo. Mi pareva per che avesse raggiunto OP come vendite, sbaglio? Magi invece proprio non lo conosco…

    1. quei dati erano riferiti agli ultimi due mesi (forse uno, non ricordo bene io) e proiezioni rispetto alle vendite future.

      Magi un manga abbastanza anonimo, quel tipo di shonen che deve tutto a l’anime (nel 2011 non era nemmeno in top50 vendite), come molti di quelli che si sono viste negli ultimi anni, da vedere se manterr questo ritmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>