Una tomba per le lucciole: il lungometraggio dal vivo

di Silvia Letizia 1

La compagnia di produzione britannica Dresden Pictures ha acquistato i diritti per un adattamento dal vivo nel Regno Unito del romanzo semi-autobiografico di Akiyuki Nosaka intitolato Hotaru no haka e conosciuto anche da noi nel suo adattamento animato come Una tomba per le lucciole. I due produttori della Dresden Pictures, Liam Garvo e James Heath, pensano di poter cominciare le riprese del lungometraggio nel 2014. La storia racconta di due fratelli, un ragazzo e una bambina, che lottano per sopravvivere durante gli ultimi mesi della Seconda Guerra mondiale.

L’adattamento animato di Una tomba per le lucciole è stato prodotto nel 1988 dal regista e co-fondatore dello Studio Ghibli Isao Takahata presso lo studio stesso ed è stato distribuito nei cinema, con una doppia proiezione, insieme a Il mio vicino Totoro di Hayao Miyazaki. A causa dei contenuti e della crudezza di alcune sue immagini, il lungometraggio animato di Una tomba per le lucciole non ottenne molta pubblicità, soprattutto all’estero, ma ebbe grande successo in Giappone. Per quanto riguarda gli Stati Uniti d’America, il lungometraggio è stato rilasciato in videocassetta e distribuito dalla Central Park Media, dalla ADV Films, e dalla Sentai Filmworks. Solo di recente la GKids ne ha acquistato i diritti cinematografici. In Italia, invece, è stato distribuito unicamente in videocassetta in un’edizione curata dalla Yamato Video.

Dal lungometraggio e, di conseguenza, dal romanzo originale di Akiyuki Nosaka, sono anche già stati tratti due adattamenti dal vivo in Giappone. Il primo, nel 2005, per commemorare i sessant’anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, ha ottenuto un grande successo grazie anche alla partecipazione di attori come Mao Inoue (Kids War, Hana Yori Dango), Nanako Matsushima (The ring), Keiko Kishi (Tasogare Seibei), Tsuyoshi Ihara (Lettere da Iwo Jima), Jun Kaname (Ryusei no Kizuna) e Mayuko Fukuda. Altrettanto successo ha ottenuto anche il secondo adattamento dal vivo, quello del 2008. Di contro, la compagnia Dresden Pictures è la prima compagnia ad aver ottenuto i diritti per adattare la storia all’estero.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. Piangiamoci s… T_T
    …con gli attori in carne ed ossa sar ancora pi triste…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>