Spider-Man: i suoi costumi

di Logan_alle_Hawaii 22


Il look è sempre stato una parte importante nei personaggi dei fumetti, in particolar modo dei supereroi. Non è inusuale vederne con costumi sgargianti, ma col passare del tempo uno ci fa l’abitudine ed anzi quando viene deciso un’ammodernamento nell’aspetto di tale personaggio è facile che il pubblico non sia proprio entusiasta. Personaggi come Spider-Man portano lo stesso costume quasi invariato fin dall’esordio. Negli anni il buon Peter Parker gli ha fatto delle modifiche ma anche cambiato completamente per periodi più o meno brevi. Ultimamente però gli autori hanno deciso che dovesse avere proprio un guardaroba fra cui scegliere in base all’occasione e al tipo di nemico da affrontare.

Partiamo con il classico rosso e blu (1961). Effettivamente a prima vista uno si chiede come faccia un secchione a decidere di usare colori del genere? Quale ragno ha questi colori??? Come dicevano pero Lillo e Greg “stacce” poiché alla fine è stata decisamente una scelta vincente. Nel corso degli anni abbiamo visto modificarsi il ragnetto sul petto, sparire (ma poi tornare in base al disegnatore) il ragno rosso sulla schiena ed andare e venire le ragnatele sotto le ascelle.

Il primo vero cambio di costume è stato con quello nero (1985), prima simbionte alieno trovato sul pianeta dell’Arcano durante Guerre Segrete e poi in stoffa realizzato dalla Gatta Nera. Un look veramente oscuro per un personaggio come il nostro ma che in quegli anni ha avuto un vero successo e che torna occasionalmente ad essere indossato come appunto nella saga “Back in Black”.

Indossato semplicemente per qualche pagina ma meritevole di citazione per la sua comicità è la versione poi nominata “Bag-Man1984). Dopo la rimozione del costume alieno da parte dei Fantastici Quattro gli viene data una loro divisa, e per ovviare al volto scoperto indossa un sacchetto di carta. Lollissimo!

Altra grande invenzione, durata molto poco, è la Ragno armatura (1993)! Parlo di un costume in una sostanza particolare resistente creata appositamente per affrontare il ritorno dei Duri. Alla fine della storia finisce in pezzi e non viene mai ricostruita.

Incastrato ed incarcerato ingiustamente viene sostituito in prigione da Ben Reilly che temporaneamente gli fa indossare il suo costume da Scarlet Spider (1995)(uno dei miei preferiti di sempre). Composto semplicemente da un costume tutto rosso e da una felpa azzurra, idea grandissima!

Dopo una delle apparenti morti di Doc Ock, Spidey in piena Saga Del Clone si trova costretto ad indossare i tentacoli del suo arcinemico opportunamente modificati per essere controllati da lui. Ecco Octo Spider! (1995)

Altri quattro costumi degni di nota sono quelli poi adottati dal gruppo chiamato Slingers, durante la saga Crisi d’identità. Il Ragno è ricercato (come al solito) per l’assassinio di un persona e mette su un ingegnoso piano per fingere che ci siano 4 nuovi eroi in città: Hornet (1998) con un costume/armatura ed un jet pack creato da Prowler; Prodigy dal costume antiproiettile, usava la superforza e fingeva di volare eseguendo grandissimi salti; come Ricochet invece sfruttava la sua agilità e dei dischi con cui colpiva i nemici; per ultimo quello di Dusk, un costume trovano nella Zona Negativa che gli permetteva di entrare ed uscire dalle ombre e di rendersi invisibile.

Subito prima di Civil War, Tony Stark gli realizza un nuovo costume, da molti chiamato Iron Armon (2006) poiché composto di nano macchine. Questo costume oltre a presentare i colori di Iron Man donava maggiore forza a Peter, lo rendeva antiproiettile, capace di planare, di un computer interno ma soprattutto gli dava 3 tentacoli a scomparsa dalla schiena (non ho mai scoperto il motivazione di questo numero).

Per ovviare alla momentanea perdita del senso di ragno e quindi alla sua maggiore vulnerabilità Peter è costretto a tirare fuori una nuova versione della Spider Armor (2010). Questa volta costituita da un polimero di colore nero antiproiettile ma leggera a sufficienza da non impedirne i movimenti agili e con un casco avente un congegno per bloccare le onde radio.

In periodo di promozione del film Tron (2010) non manca di uscire un altro costume, pienamente giustificato dal dover affrontare l’ultima incarnazione di Hobgoblin, la cui risata faceva letteralmente uscire pazzi. Questo costume permette di isolarsi completamente senza emettere e produrre suoni, oppure entrare in modalità stealth.

Fra gli ultimi da citare, ma non per questo peggiore (anzi) è il costume che attualmente indossa per le missioni con la FF, Future Foundation (2010), composto dalle famose molecole instabili di Reed Richards. Completamente bianco con piccole decorazioni nere, è capace di trasformarsi nel suo opposto, cioè tutto nero con decorazioni bianche. In un paio di storie sembra venir modificato per cambiarsi anche con quello classico Rosso e Blu.

Attenzione adesso Spoiler quindi non andare avanti se non volete rovinarvi la sorpresa

Nella preview della nuova saga contro i Sinistri Sei possiamo vedere un costume, decisamente molto protettivo, e visti i nemici se ne capisce il perché…sono già apparse le prime polemiche poiché un azzardo, ma io mi sento di appoggiarlo. Vista l’uscita del film escludo completamente rimarrà per una durata maggiore di un paio di storie ma sarebbe buono all’occorrenza fosse tirato fuori dall’armadio

[Fonte | Marvel]

Logan_alle_Hawaii

« Io sono il terrore che svolazza nella notte. Io sono lo spillo che bucherà la tua bolla. Io sono il parchimetro che finisce mentre siete ancora nel
negozio. Io sono Darkwing Duck »

Commenti (22)

  1. Uhm… Doc Manhattan?

    1. ahah…l’ho pensato anch’io

  2. Il mio preferito sempre stato il costume nero, ma anche quello giallo/oro non mi dispiaceva.

    Se non ricordo male, quello della FF pu mutare come gli pare, non solo quei colori che hai elencato.

    Il problema logico di fronte a tutto questo guardaroba , perch utilizzare ancora il vecchio costume di stoffa, quando ne hai pi di 1 con poteri o abilit particolari?

    1. Perch il costume originale di Spider Man lo rende riconoscibile oltre ad essere il preferito di molte generazioni.

      Per un’evoluzione del costume con abilit come Iron Man non sarebbe male.

      Chiss se questo costume che user contro i Sinistri Sei sar molto pi forte dell’Iron Spider e di altri. 😐

    2. sul costume della FF la risposta “NI”, cio in una o due storie ha cambiato come voleva, ma quando gli viene dato gli viene spiegato che cambia da bianco a nero e stop…visto che anche quello degli altri cambia solo in quel modo e che in una storia recente di Amazing lo si vede proprio aprire l’armadio con i costumi appesi propendo per un errore e che quindi possa essere appunto solo bianco o nero

  3. Che collegamento hannogli Slingers con Spidey?!
    Cmq mi ricordo che c’ anke una serie nel cartone animato dove si trovano 6 SpiderMan provenienti da Dimensioni diverse e c’erano quello classico, con l’armatura, Scarlet Spider, OctoSpider, uno con 6 braccia e un altro ancora che si unisce con Carnage…^__^

    1. gli Slinger sono 4 ragazzi a cui vengono dati i costumi di Spidey ed allenati per diventare eroi, alla fine di tutto si scopre che dietro tutto c’era Mefisto. Due di loro ancora li usano, Ricochet e Prodigy

      1. Aaaaaaa…non lo sapevo, grazie della notizia. Tra l’altro avevo pescato un fumetto degli anni 90 dove debutta qsto gruppo, ma nn ricordavi avessero i costumi di Spiderman…xD

      2. io ormai sono anni che compro in originale quindi potrebbero essere cambiate le cose ma erano inedite le loro storie in italia, nonostante fossero decisamente meritevoli (molto stile New Warriors)
        come dicevo solo due personaggi sono rimasti attivi, uno sicuramente morto (Hornet, mentre Dusk non so che fine abbia fatto)

  4. e capitan universo?..

    1. Verissimo, manca!

      Per non era un costume, in quanto modificava Spidey e quello che indossava.

      1. c’ un motivo preciso per cui non l’ho incluso, lo vedrete nei prossimi giorni 😉
        cmq questi non sono proprio tutti i costumi, un altro paio ci sarebbero ma talmente marginali ed in certi casi neanche definibili costumi…questi sono quelli che veramente hanno segnato la “storia” dell’uomo ragno/peter parker

  5. Ci sarebbe anche il costume indossato da Ben Reilly quando ha sostituito Peter ufficialmente per un certo periodo (costume adottato poi da May Parker, la figlia di Peter, non la zia).
    Non vorrei correre il rischio di sbagliare ma Future Foundation e non Fantastic Foundation.

    1. quello appunto era Ben Reilly e non Peter Parker 😉 (oltre che essere orribile :sick: )

      1. Beh, ma quando lo indossava si credeva che fosse appunto l’originale.

        Ma capisco il perch non lo abbia inserito.

      2. In effetti per come era stata programmata quella storia avrebbe dovuto essere Ben l’originale e Peter il clone, ma ai fan non piaceva come iniziativa, per quello poi si tornati al caro vecchio Peter. 😆

      3. sono uno di quelli che decisamente stato contento del cambio di programmi, soprattutto per la bellissima e commoventissima storia della morte

      4. Completamente contrario, finalmente era stato creato un comprimario (anche se doveva essere un protagonista) che poteva cambiare un p il trend delle storie, e svecchiare il personaggio senza ricorrere a Mephisto, ed invece l’hanno fatto morire come un pirla.

      5. infatti la scelta perfetta era usarlo come comprimario, cio come Scarlet Spider e non come sostituto che non dava assolutamente nulla di arricchimento al personaggio ma era un inutile regressione (oltre che ripeto un orribile costume)

      6. Mille volte meglio Ben Reilly che Brand New Day!

  6. Quello bianco secondo me bellissimo! Pulitissimo senza fronzoli, ma stracazzuto! Bello bello..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>