Saint Seiya: Legend of Sanctuary, il cast

di Silvia Letizia 4

Nel corso di una conferenza stampa che ha avuto luogo martedì di questa settimana, sono stati svelati i nomi di alcuni doppiatori che prenderanno parte al lungometraggio in computer grafica di Saint Seiya: Legend of Sanctuary. Il sito web ufficiale del film, inoltre, ha anche svelato alcune immagini inedite.

Per quanto riguarda i doppiatori, Mitsuru Miyamoto (Tiger & Bunny, Fruits Basket) doppierà Mu dell’Ariete, Rikiya Koyama (Ninja Scroll, Witchblade, Highschool DxD) doppierà Aldebaran del Toro, Kōichi Yamadera (Neon Genesis Evangelion, Sword Art Online, Gintama) doppierà Saga dei Gemelli, Hiroaki Hirata (Tiger & Bunny, Uchū Kyōdai) doppierà Deathmask del Cancro, Gō Inoue (Kuroko’s Basketball, Tiger & Bunny) doppierà Aiolia del Leone, Mitsuaki Madono (Bleach, Gintama, Inuyasha) doppierà Shaka della Vergine, Masumi Asano (D.N.Angel, Hyōka) doppierà Milo dello Scorpione, Toshiyuki Morikawa (Line Town, Gundam Wing, Hyōka) doppierà Aiolos del Sagittario, Shinji Kawada (Nodame Cantabile, Attack on Titan) doppierà Shura del Capricorno, Daisuke Namikawa (Persona 4 The Animation) doppierà Camus dell’Acquario e Takuya Kirimoto (Summer Wars, Darker than Black) doppierà Aphrodite dei Pesci.

Il film sarà l’adattamento dei capitoli del Santuario del manga Saint Saiya (I Cavalieri dello Zodiaco) di Masami Kurumada. Precedentemente il sito web aveva pubblicato una citazione dello stesso Kurumada che recitava “La leggenda di Seiya comincia qui”.

Lo Toei Animation aveva confermato la produzione di un nuovo lungometraggio di Saint Seiya, questa volta animato interamente al computer, già a Febbraio del 2011. Il regista Keiichi Satou (Tiger & Bunny, Ashura) è a capo del progetto e Kurumada è stato accreditato non soltanto come creatore originale della storia, ma anche come supervisore del progetto. È suo il titolo ufficiale del lungometraggio. Tomohiro Suzuki, che ha già lavorato alla sceneggiatura di sei episodi di Tiger & Bunny, ha sceneggiato Saint Seiya: Legend of Sanctuary.

Il manga di Saint Seiya è stato pubblicato su Weekly Shonen Jump della Shueisha tra il 1985 e il 1990 e ha venduto più di 34 milioni di copie in tutto il mondo. Dal manga è stata tratta una serie d’animazione nel 1985 che ha raggiunto un grande successo non soltanto in Giappone, ma anche qui in Italia, in Francia, in altri paesi europei, in America e in Asia. L’anime è andato in onda in più di 80 paesi diversi. L’ultimo lungometraggio ispirato a Saint Seiya risale a dieci anni fa, con il lungometraggio del 2004 Saint Seiya Tenkai-hen Jōsō ~Overture~.

Saint Seiya: Legend of Sanctuary uscirà in Giappone il 21 Giugno.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (4)

  1. Oh… My… God!!!
    Ma che cavolo hanno fatto con le cloth dei gold saint???
    Quelle dei cinque bronze sembravano accettabili ma questa versione delle armature d’oro sembra addirittura peggiore di quelle viste in Omega e Episode G.
    Partiamo gi col piede sbagliato…

    1. Io non ho avuto il coraggio nemmeno di guardarle quelle immagini, e dopo il tuo commento, devo dire che non me ne pento!

    2. povero acquario…._
      sembra che ha un bazooka sulla spalla…_
      credo che si salva solo Saori…ahahahah

      1. Avevo volontariamente evitato di dirlo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>