Novità nel cast della serie tv Arrow

di bila Commenta

Spread the love

Le vacanze sono finite ed eccomi finalmente al mio posto, seduto con una tastiera a scrivervi notizie che riguardano l’universo dei fumetti occidentali. Ad essere onesti mi siete mancati, ma per me sarebbe stato  difficile scrivervi in queste due settimane data l’assenza di connessione costante e l’aria di vacanza…

Sono tornato e voglio ricominciare con qualche notizia leggera, giusto per riprendere il ritmo, ecco quindi che vi porto un aggiornamento dal fronte “Arrow”. La serie tv della prossima stagione televisiva, attesa con ansia da tutti i lettori Dc Comics (e non solo da loro), ha reclutato nel suo cast un altro volto noto ai “teledipendenti”, stiamo parlando  dell’attore di Torchwood, John Barrowman; stando alle attuali notizie Barrowman farà parte del cast principale della prima serie di Arrow, interpretando il ruolo di un uomo molto vicino ai Queen (la famiglia del protagonista, “Freccia Verde”).

Dopo aver fatto contenti, per lo più, i fan di Torchwood, passiamo all’altra “news” che riguarda l’adattamento televisivo delle avventure di Freccia Verde. Sto parlando della presentazione del nuovo teaser poster della serie che vede, come quelli passati, il protagonista al centro del poster in posa con le braccia rivolte verso il basso.

Questa volta sarà contento soprattutto il pubblico femminile, dato che Stephen Amell  (Freccia Verde nella serie) posa a petto nudo mettendo in mostra il suo fisico, ma soprattutto le sue cicatrici; il tutto su uno sfondo che mostra i grattacieli della città ed una esplosione. Ovviamente non possono mancare le frecce, ma la frase sullo sfondo vuole sottolineare proprio le cicatrici dell’eroe Dc: “Destiny leaves its mark”- Il destino lascia il suo segno.

Come molti di voi sapranno Oliver Queen è un personaggio molto interessante nel panorama Dc comics, un eroe in maschera ma soprattutto un uomo che cerca, attraverso le azioni della vita quotidiana, quando non indossa la maschera, di lasciare il segno per il bene della sua città e dei suoi concittadini.

Cresce la curiosità sul progetto e non possiamo che attendere la messa in onda,  fiduciosi (o meglio speranzosi) che il tam tam mediatico creatosi attorno alla serie non finisca con un grosso buco in acqua da parte dei produttori.

[ Fonte | Ign Comics ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>