Neppū dello Studio Ghibli diventa digitale

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Lo Studio Ghibli ha annunciato Martedì della scorsa settimana la prossima distribuzione digitale e completamente gratuita della sua rivista ufficiale, Neppū, a partire dal numero di Ottobre, pubblicato il Mercoledì successivo. La rivista, nel suo formato cartaceo, è stata pubblicata e distribuita gratuitamente per anni, ma era disponibile solo presso un numero molto limitato di librerie, circa quaranta. Lo Studio Ghibli si è reso conto che molte persone avrebbero voluto poter procurarsi la rivista, ma non potevano a causa della sua distribuzione così limitata. Il problema è stato quindi risolto fornendo una versione digitale e accessibile a tutti della stessa rivista. Purtroppo, la copia digitale non risulta completamente identica a quella cartacea: lo Studio, infatti, ha ottenuto il permesso di distribuirne su internet soltanto alcune sezioni, in conformità alla volontà di chi ne ha scritto i contenuti.

La rivista Neppū è una pubblicazione a periodicità mensile che consente ai fan di dare un’occhiata più da vicino ai lavori dello Studio Ghibli, ed è ricca di aneddoti da parte dello staff, e di storie sulla vita quotidiana e sulle piccole e grandi cose che succedono presso loSstudio. Inoltre, la rivista da ai suoi lettori la possibilità di accedere a notizie e informazioni a proposito del mondo dell’animazione più in generale. Per esempio, il numero di questo mese ha per argomento principale proprio la diatriba tra le opere distribuite in formato cartaceo e quelle distribuite in digitale, la possibile nascita di una newsletter via email dello Studio Ghibli e altri argomenti.

Per quanto riguarda alcuni articoli slegati all’attività dello Studio in sé, questo numero di Neppū ospita anche una retrospettiva sul lavoro del produttore di anime Seiichiro Ujie scritta da Tsuneo Watanabe, Amministratore Delegato del gruppo Yomiuri Shimbun, uno dei principali quotidiani giapponesi, oltre che una discussione tra Daisuke Tsuda, Mitsunori Sugihara, Tatsuya Inoue, Nobuo Kawakami, Eiji Ohtsuka (MPD-Psycho) e altri scrittori a proposito del tema principale di questo mese.

Il numero di Ottobre di Neppū è disponibile per il download a questo link tra il 10 Ottobre e l’11 Novembre.

Nell’ultimo anno, Neppū ha trattato alcuni argomenti molto discussi. Sul numero di Febbraio, infatti, è stata pubblicata una trattazione sul perché lo studio si opponga all’impiego dell’energia nucleare. Il numero precedente, quello di Gennaio, aveva pubblicato un’intervista col fondatore dello Studio, Hayao Miyazaki, a proposito del suo prossimo progetto.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>