Naruto Special – Kai No Sho parte 2: Karakuri

di Ciampax 22

Oggi i fan di Kishimoto possono gioire alla grande: non solo il nuovo ed avvincente capitolo di Naruto (che merita di essere letto con rispetto e attenzione) ma anche il seguito dello special Kai No Sho tradotto, nuovamente, dal bravo Sakuya Kira a cui lascio l’onore (e l’onere) della presentazione! A presto con altre sorprese qui su Komixjam!

Nei mesi scorsi Masashi Kishimoto ha rilasciato un fanbook pieno di curiosità e speciali: un capitolo extra di naruto (che vi abbiamo già “donato”), schede dei personaggi, riassunto della storia, un simpatico speciale che spiega la creazione del manga (che leggerete a breve!!) e soprattutto, uno delle prime storie brevi del maestro; “karakuri”!
Oggi, solo per voi, eccovi quest’ultimo tradotto direttamente dal giapponese all’italiano (da me )!!!
Nel Giappone di un’anno indefinito del 1900, la nazione è stata decimata da un terribile virus! Per fra fronte a questa epidemia, il governo ha stanziato fondi per una ricerca atta a creare delle colonne vertebrali artificiali capaci di controllare il sistema linfatico ed espellere i corpi estranei!
Ma la potente tecnologia viene ricreata da degli scenziati reietti dal progetto finanziati da una losca organizzazione!
L’immissione nel mercato nero di questa tecnologia, prontamente modificata per essere usata a scopi militari, porta alla nascita di spietati esseri dai poteri sovraumani; i cosidetti ROID!
Per far fronte a questa minaccia, viene creata una divisione speciale dell’esercito, la squadra KARAKURI (letteralmente “marchingegno”)!
Ed è a questa squadra speciale che appartiene il protagonista dell’interessante one shot di Kishimoto!
Più interessante della storia, è vedere come lo stile grafico di kishimoto fosse ancora acerbo e per certi versi, molto simile a quello di Akira Toriyama!
Immergetevi quindi nel breve universo di “Karakuri” e scoprite cosa frullava in testa al Kishimoto prima di arrivare all’apice del successo con Naruto!!

p.s. e a breve, lo speciale in cui il maestro spiega la creazione delle tavole di Naruto!

Download: HERE

Commenti (22)

  1. primo!
    comunque vergognatevi,siete troppo generosi! XD

    1. Ci stiamo cospargendo il capo di cenere!

  2. Perch si chiama “naruto special” se non ha nulla a che fare con naruto?

    1. Mmmmmm dunque…. punto primo, credo che la risposta stia nell’articolo… che probabilmente non hai letto. Punto secondo, perch la storia fa parte di uno special di Naruto pubblicato da Kishimoto qualche mese fa!

      1. Il fatto che il problema sta nel titolo e nell’immagine, non nel contenuto dell’articolo. Se l’unica cosa che accumuna questo manga con naruto l’autore non ha senso chiamarlo naruto special.

    2. E’ preso dal Fanbook “Naruto Kai no shou” che racchiude tra le tante cose anche questa storia breve.
      L’ho anche scritto nella presentazione, no? :silly:

  3. raga che e sta porcheria?? 😆 lo dico con affetto :biggrin: pero ero cosi felice e appena ho aperto………………. where is naruto?? emmm… naruuuuutooooooo :shocked: :ermm: :unsure: :getlost: 😉

    1. mi dispiace tanto per te… era scritto dappertutto che naruto non c’era…
      comunque, vedere questi disegni sono addirittura peggiori del pilot di naruto, ma cos’ venuto prima?

      1. Non ne sono sicuro ma mi pare sia antecedente al pilot di Naruto.
        Comunque non siate cos severi! Fosse per voi Kishi ora starebbe a pulire cessi e non a disegnare Naruto :biggrin:
        Tenete conto che con Karakuri Kishi ci ha vinto il suo primo premio importante, (l’Hop Step) ed comunque un lavoro che risale al 95, quando invece Naruto del 99.
        Comunque a me nel complesso non dispiaciuto, anzi :happy:

      2. Shika, se avessi letto solo questo di Kishimoto, alla domanda: ”ce la far?” avrei risposto con un chiaro e sonoro no. I disegni non sono niente di speciale, e la storia usa tanti ”paroloni” per provare a stupire, e non ci riesce IMHO.

  4. Avendo letto tutti i capitoli di Naruto (scaricati dal web ovviamente, xk nn ho un euro), ricordo ke le scans da Planet Manga proponevano spesso aneddoti scritti direttamente da Kishi. Spesso spiegava la faticaccia x arrivare sul Jump, le delusioni, le prime idee sui xsonaggi di Naruto e come li voleva fare, le storie brevi ke aveva creato, il progetto di Mario (manga sulla mafia, disse ke il lavoro pi bello ke abbia mai fatto e ke prima o poi si metter a sviluppare le 160 pag. ke ha fatto finora; ma credo solo quando finir Naruto..).
    Quel ke mi kiedo :
    Tutto quel ke ci proporrete in futuro sarebbe queste cose tradotte ?

    1. E se ti rispondessi con un neutrale: “Boh”? 😀

  5. ahahahaha grande Ciampax !

  6. Considerazioni: Kiru lo vedo moooooolto simile esteticamente a Sasuke (vestiti, un po’ capelli, quella “energia sul braccio” che sa tanto di chidori) e il cattivo alto sembra Orochimaru.

    Lo stile del disegno mi sembrato buono, ma preferisco moooolto di pi quello di Naruto. Chiaramente con gli anni migliorato e lo disse proprio lui.

    Questa storia breve, alla fine, mi sembra pi per un seinen piuttosto che per uno shonen

    1. Intendevo Kishi quando parlavo di disegno. Scusate il sonno…

      1. Come ho scritto nella presentazione, secondo me il suo stile di disegno a questo punto della sua carriera, assomigliava molto a quello di Toriyama.

    2. Ha sempre avuto questa tendenza a scrivere storie un po’ “pesanti”(parole sue), ricordo di aver letto che anche il suo editore all’inizio della carriera glielo faceva notare.

      1. Ci ha messo fantasia per la storia della vertebra artificiale, magari chiedendo la consulenza di qualche biologo… 😆 😆
        Lessi anche che fece una storia breve su un ragazzino che aveva dei poteri magici… diciamo molto fantasy.
        Pensandoci strano che faccia storie “pesanti”, lui disse di aver avuto un’infanzia felice e spensierata con tante ore perse nel bosco (forse x questo in Naruto si vedono sempre foreste e alberi) vicino casa sua a giocare… mah

  7. il prototipo di sasuke , pure la tecnica simile :biggrin:

  8. Io non mi posso sbilanciare a fare critiche sui disegni o quant’altro non conoscendo gli altri autori, ecc, ecc, ma la storia la trovo molto Fantasy Technology forse un p troppo technology anche se ricalca un tema comune ed una storia non del tutto originale :silly: , nel contesto per non mi dispiaciuta affatto anzi :biggrin: aggiungo grazie per l’averla condivisa con noi 🙂
    Sono contento che alla fine abbia optato per la storia attuale di Naruto con questo tipo di tema ed ambientazione :biggrin: :biggrin: :biggrin: :biggrin:

  9. Grazie anche per questo speciale su Naruto, mo lo scarico subito!

  10. sinceramente faceva un p pena..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>