Naruto 299 – Episodio e Recensione

di bluclaudino 2

Riassunto: lo scontro tra Bee, Naruto ed Itachi da una parte ed il solo Nagato dall’altra continua. L’Uzumaki possessore del’ Rinnegan si è rivitalizzato assorbendo una grande quantità di Chakra da Bee grazie al Regno dei Preta; riesce poi ad agguantare Naruto e ad afferrargli l’anima usando il Regno umano. Il piano di Kabuto, che controlla ormai in modo assoluto questo Redivivo, è di uccidere Bee e Naruto, trasportarli da sè e resuscitarli usando il Regno Naraka. Itachi però si dimostra ancora una volta un ninja assoluto riuscendo ad essere più che decisivo anche in questo frangente. Segue un discorso piuttosto significativo tra Itachi stesso e Naruto: il Redivivo Uchiha ammonisce Naruto, ricordandogli le cose per cui combatte ed il modo in cui deve farlo, senza abbandonare i suoi amici e credendo in loro, l’eventualità sarebbe quella di diventare come Tobi/Madara, un personaggio totalmente solo, isolato, succube del proprio potere. Recepito il messsaggio Naruto riparte alla volta dei campi di battaglia..

Commento: devo dire che l’episodio non è male, anzi, animato e disegnato piuttosto bene e copre come sempre due capitoli (551-552). Devo fare degli appunti che sono solo mossi da gusti personali: continuano a non piacermi i Susano nell’anime, sembrano troppo evanescenti e non si capisce bene il loro aspetto. In questo capitolo poi, la tecnica di Susanoo “Yasaka no Magatama” è fatta davvero male, non si vede nel dettaglio il suo design, non capisco sinceramente il perchè di queste scelte. Infine gli “allungamenti” fatti anche in questo caso sono un po’ fastidiosi: capisco ovviamente la necessità di non eccedere nei contenuti per non braccare il Manga troppo da vicino, ma siamo lontani 70 capitoli dal manga, potrebbero tranquillamente concedersi uno sprint ed evitare questi brutti riempitivi.

Ringraziamo come sempre i Bkt per il loro lavoro con l’episodio settimanale.

Commenti (2)

  1. “yasaka no magatama” che significa in giapponese?

    1. E’ il nome della Gemma di Giada (“Yasakani no Magatama”), uno dei tre Tesori Imperiali del Giappone assieme alla Spada di Kusanagi (“Kusanagi no Tsurugi” lo stesso nome della spada di Orochimaru) ed allo Specchio di Yata (“Yata no Kagami” che un altro oggetto posseduto dal Susano di Itachi assieme alla Spada di Totsuka). Anche Kizaru di One Piece basa alcune delle sue tecniche su questi oggetti mitologici :happy:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>