Morita è costretto a concludere il suo manga su Lupin

di Silvia Letizia 1

Il mangaka Takashi Morita, già autore di Mobile Suit Gundam Climax U.C. e Mobile Suit Gundam ZZ Side Story: Zeon no Genyō (tra i numerosi spin-off della serie Gundam), ha confermato Venerdì della scorsa settimana che, purtroppo, dovrà concludere la pubblicazione del manga al quale sta lavorando al momento. Si tratta di Adventurier – Shinsetsu Arsène Lupin, l’adattamento della serie di romanzi di Maurice LeBlanc con protagonista uno dei più famosi ladri di sempre, Arsène Lupin, ladro gentiluomo talmente scaltro da riuscire a ingannare e superare in astuzia tanto la polizia quanto gli altri criminali.

L’autore di Adventurier – Shinsetsu Arsène Lupin ha scritto:

Sì, probabilmente dovrei dire qualcosa il prima possibile. Mi dispiace molto, ma ho un triste annuncio da fare. Quest’anno, il mio manga Adventurier – Shinsetsu Arsène Lupin, che è in corso di pubblicazione su Evening, vedrà la sua conclusione. È davvero un peccato.

Takashi Morita ha fatto sapere che le ragioni dietro l’improvvisa conclusione del manga non dipendono dalla sua volontà.

Il primo capitolo del manga di Adventurier – Shinsetsu Arsène Lupin è stato pubblicato sulla rivista Evening edita dalla Kodansha l’anno scorso e il primo capitolo, in particolare, adattava proprio la primo novella di Maurice LeBlanc intitolata The Arrest of Arsène Lupin e risalente al 1905.

Il personaggio di Lupin, come sappiamo, che aveva già visto alcune reinterpretazioni illustri e di grandi successo, come il famosissimo Lupin III di Monkey Punch, o l’adattamento animato della Tatsunoko di una delle novelle di LeBlanc, quella intitolata 813, portata sugli schermi televisivi nel 1979 col titolo di Kaitō Lupin – 813 no Nazo. Anche la Toei Animation aveva prodotto uno speciale legato a Lupin, questa volta ponendo a diretto confronto con un suo rivale letterario, il detective Sherlock Holmes nello speciale Lupin vs. Holmes del 1981, probabilmente ispirato al secondo racconto di LeBlanc sulle avventure del ladro detective intitolato Arsène Lupin contre Herlock Sholmes.

Lo stesso Morita è sempre stato un grande fan di Arsène Lupin al quale aveva dedicato un cameo nel suo primissimo manga, Clock Clock del 2001.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. Come mai ha abbandonato il progetto? “Non dipendono da lui”, quindi gliel’hanno imposto? Poche vendite? E’ interessante capire queste dinamiche editoriali, che poi sono sempre leggi di marketing molto “spiccie”, se non vendi non ti finanzio :unsure:

    Che cosa brutta per..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>