L’Universo DC contro i Masters of the Universe

di Rorschach 5

Un saluto a tutti i lettori di Komixjam! Dato l’imperversare di un certo vento anni ’80 qui sul blog(di cui il sottoscritto è felicissimo, da grande fan di Ken il Guerriero) vi riporto una notizia, per una volta abbastanza fresca, su un personaggio reso famoso in quegli anni(mai troppo meravigliosi).

Sto parlando dell’ “Uomo più potente dell’Universo”: He-Man, protagonista dal 1981 in poi di una serie di giocattoli della Mettel(erano gli anni ’80, non si chiamavano action figures), di una storica serie di cartoni animati ‘He-Man and the Masters of the Universe'(con due tentativi di remake negli anni 90 e 2000), di alcune poco fortunate incarnazioni fumettistiche e di un (bellissimo e terrificante) film dal vivo interpretato da Dolph Lundgren.

Ecco l’eroe, in tutta la sua tamarraggine e dubbia eterosessualità(ma erano gli anni 80, quindi chi se ne frega!)

Le sue storie erano a metà tra l’heroic fantasy stile Conan il Barbaro e la fantascienza ‘senza freni’ alla Flash Gordon, il tutto adattato per un pubblico preadolescenziale: come molti cartoni dell’epoca, ogni episodio si concludeva con un messaggio ‘educativo’ dove i protagonisti parlavano direttamente allo spettatore.

Gran parte dei personaggi…il cattivo Skeletor resta uno degli antagonisti più belli dei cartoni animati, secondo solo a Shredder delle Tartarughe Ninja…dio mio che nostalgia

Ok, ora voi mi direte: ‘Si, abbiamo capito che sei un nostalgico, ma perchè ci spieghi tutta ‘sta roba?’ La risposta è semplice: perchè l’anno scorso la DC Comics ha acquistato i diritti del personaggio e del suo universo, ed ha annunciato a partire dal 28 agosto negli States la serie in sei numeri ‘DC Universe VS Masters of The Universe’.

L’immagine promozionale…a parere personale, i nuovi costumi dei Masters sono davvero orrendi…molto meglio i vecchi pantacollant e i mutandoni pelosi!

Ai testi abbiamo Keith Giffen,  già autore di diverse saghe cosmiche della Marvel; ai disegni Dexter Soy.  I due autori hanno dichiarato che non seguiranno i soliti clichè del team-up dei supergruppi(incontro-scontro-alleanza)…staremo a vedere.

Anche perchè Superman ed He-Man si erano già scontrati in precedenza…ed a prevalere è stato il meno vestito dei due.

Alla fine, He-Man è un prodotto figlio del suo tempo,  e credo abbia esaurito tutto quello che aveva da dire.  Nonostante questo darò un’occhiata al prodotto, perchè come dice He-Man in uno dei suoi messaggi educativi,

‘Giudicare dalle apparenze è sbagliato: le persone (o i fumetti, ndRorschach) possono essere molto più di quanto appaiono (….He-Man!)

Commenti (5)

  1. Semplicemente tremendi i nuovi Masters, perch devono cambiare e bimbominkizziare tutto?

    1. Ti rispondo per le rime con i pistolotti educativi di fine puntata!!

      http://www.youtube.com/watch?v=l8tXV7JLsXU

      1. ho paura

  2. Tipico esempio di paradosso attuale: gli uomini sono stati coperti e le donne scoperte… anche solo per questo (ignorando il concetto barbino che c’ di base) non lo leggere i… :-/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>