Louis Kurihara si unisce al cast di Haganai

di Silvia Letizia Commenta

Il sito web dell’adattamento dal vivo della serie di light novel di Boku wa Tomodachi ga Sukunai (Haganai) di Yomi Hirasaka ha annunciato giovedì della scorsa settimana che il modello e attore Louis Kurihara interpreterà il ruolo del presidente del consiglio studentesco senza cuore. Il personaggio di Kurihara, il cui nome è Saionji, è stato creato appositamente per il film e non compare nella serie originale di light novel. Saionji è un tiranno che sta cercando di fare chiudere tutti i club inutili come il Rinjinbu, il club al quale sono iscritti i personaggi principali del lungometraggio. Il suo aspetto sarà caratterizzato da un’uniforme bianca e dai lunghi capelli scuri.

kurihara1

Louis Kurihara è già stato visto nei panni del vampiro biondo Miyabi nell’adattamento dal vivo di Higanjima e nei panni del becchino Jay nel lungometraggio dal vivo di Black Butler. L’attore si unirà al cast già annunciato formato da Kōji Seto, Kie Kitano, Mio Otani, Sara Takatsuki, Mao Kanjō, Sayu Kubota, e Momoka Yamada.

La serie di light novel di Boku wa Tomodachi ga Sukunai, di Yomi Hirasaka e Buriki, ha per protagonista Kodaka (interpretato da Kōji Seto), uno studente mezzo giapponese e mezzo inglese, con i capelli biondi e lo sguardo malvagio, il cui aspetto spaventa le persone, e una ragazza perennemente imbronciata da nome Yozora (interpretata da Kie Kitano), e del loro club scolastico, il Rinjinbu, per persone che hanno difficoltà a farsi degli amici.

kurihara2

Mio Otani interpreterà Sena, una bellissima ragazza che tratta i suoi ammiratori maschi come schiavi e non ha mai avuto un’amica di sesso femminile. Sara Takatsuki interpreterà Yukimura Kusunoki, che dichiara di essere un ragazzo anche se sembra in tutto e per tutto una ragazza. Mao Kanjō interpreta la brillante ma pervertita Rika Shiguma. Infine, Sayu Kubota e  Momoka Yamada interpreteranno rispettivamente Kobato Hasegawa, la sorella minore Kodaka, e Maria Takayama, una ragazza dalla natura impertinente, che adora le patatine fritte e si veste sempre con un abito da suora.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]