Kaze Tachinu vince ai 37esimi Japan Academy Prizes

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Il lungometraggio di Hayao Miyazaki e dello Studio Ghibli, Kaze Tachinu (The Wind Rises) dopo essere stato sconfitto agli Oscar da Frozen – Il Regno di Ghiaccio della Disney, venerdì si è aggiudicato un premio come Miglior Lungometraggio d’animazione in occasione dei 37esimi Japan Academy Prizes, vincendo contro Kaguya-hime no Monogatari, un altro lungometraggio dello Studio Ghibli, diretto da Isao Takahata, Captain Harlock, Puella Magi Madoka Magica The Movie Part 3: Rebellion, e Lupin III vs. Detective Conan The Movie.

Il lavoro di Joe Hisaishi come compositore della colonna Sonora di Kaze Tachinu gli è valso un premio come Miglior Colonna Sonora. Hisaishi era in gara per ben tre lungometraggi diversi: Kaze Tachinu, Kaguya-hime no Monogatari, e Tokyo Family.

L’ex presidente e produttore dello Studio Ghibli Toshio Suzuki è salito sul palco per ritirare il premio assegnato a Kaze Tachinu e, dopo aver ringraziato l’accademia per il riconoscimento, ha commentato che ha senza dubbio imparato una lezione importante: lo Studio non dovrebbe mai fare uscire due lungometraggi nel corso dello stesso anno.

Il premio come Miglior Film è stato conferito al lungometraggio dal vivo Fune o Amu.  Il regista Furyo (Merry Christmas, Mr. Lawrence) Nagisa Oshima, e l’attore Isao Natsuyagi sono tra i cinque  vincitori che hanno ricevuto un riconoscimento postumo per i vari contributi dati all’industria cinematografia giapponese. L’attore Ken Takakura (il live-action Golgo 13) ha ricevuto un premio speciale dell’associazione per la sua carriera cinematografica.

Il premio come Miglior Film d’Animazione è stato istituito solo sette anni fa. Il vincitore dell’anno scorso è stato Wolf Children di Mamoru Hosoda. Negli anni passati si erano aggiudicati il premio i film La ragazza che saltava nel tempo, Tekkonkinkreet, Ponyo dalla scogliera, Summer Wars, Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento, e La Collina dei Papaveri. Inoltre lo Studio Ghibli si era già aggiudicato due volte il premio come Miglior Film dell’anno con La Principessa Mononoke e La Città incantata.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>