J-Stars Victory Vs.: Jonathan e Joseph Joestar e nuovi personaggi

di Silvia Letizia 5

Il terzo numero del 2014 del settimanale della Shueisha Weekly Shonen Jump ha annunciato Lunedì di questa settimana che i personaggi del manga di Le Bizzarre Avventure di Jojo e Jigoku Sensei Nube si uniranno alle fila dei personaggi disponibili nel videogioco J-Stars Victory Vs. della Namco Bandai Games.

Jonathan e Joseph Joestar del manga di Hirohiko Araki saranno entrambi due personaggi giocabili, insieme a Meisuke “Nuubee” Nueno, l’insegnante con una mano demoniaca del manga di Sho Makura e Takeshi Okano Jigoku Sensei Nube.

Hironobu Kageyama, Akira Kushida, e Hiroshi Kitadani interpreteranno la sigla del videogioco, intitolata Fighting Stars. Chi ha effettuato il preordine del gioco riceverà un volume intitolato J-Stars Victory Book,  pieno di informazioni e illustrazioni di eroi della Jump nel corso degli anni.

Altri personaggi già annunciati sono Toriko (Toriko), Rufy e Boa Hancock (One Piece), Goku (Dragon Ball Z), Naruto (Naruto), Kenshin Himura (Kenshin Samurai Vagabondo), Gintoki Sakata con Kagura e Sadahari (Gintama), Ichigo con Rukia (Bleach), Kankichi Ryotsu (Kochira Katsushika-ku Kamearikouen-mae Hashutsujo), Gon Freecss (Hunter X Hunter), Yūsuke Urameshi (Yu degli Spettri), Tsunayoshi Sawada con Reborn! (Ketekyo Hitman Reborn!), Tatsumi Oga con Beelzebub (Beelzebub), Taro Yamada (Chinyūki -Tarō to Yukaina Nakama-tachi), Medaka Kurokami con Misogi Kumagawa (Medaka Box), Chitoge Kirisaki (Nisekoi), LaLa (To Love-ru), Tetsuya Kuroko (Kuroko no Basket), Hikemo, Bossun e Switch (Sket Dance).

Per quanto riguarda gli avversari Sasuke (Naruto Shippūden), Vegeta (Dragon Ball), Zebra (Toriko), Jaguar (Pyu to Fuku! Jaguar), e Tarō (Chinyūki -Tarō to Yukaina Nakama-tachi-) sono tra i personaggi che si uniranno alle fila di quelli già presentati.

Il gioco permetterà ai giocatori di utilizzare alcune delle tecniche più note dei vari personaggi, come il Kage Bunshin no Jutsu di Naruto o la Kamehameha di Goku.

J-Stars Victory Vs. uscirà per PlayStation 3 e PlayStation Vita il 19 Marzo. L’edizione regolare per PS2 costerà 7,980 yen (circa 56€), mentre l’edizione limitata costerà 10,980 yen (circa 77€). L’edizione regolare per PSVita costerà 6,980 yen (circa 50€) e l’edizione limitata costerà 9,980 yen (circa 70€).

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (5)

  1. Solo io non capisco il senso di questo gioco? E’ un picchiaduro, giusto? E allora come fai a mettere Goku contro Tetsuya Kuroku? (mica per sminuirlo, ma in Kuroku no Basket non si prendono mica a mazzate).

    Per tutti gli altri, invece, si tratta di cross-over fra personaggi picchiaduro, (fatte altre eccezioni, ovviamente).

    1. Credo che sia simile a Jump Ultimate Stars, per nintendo DS, forse per con meno personaggi e qualche meccanica di gioco differente.
      In JUS, praticamente c’erano diversi tipi di Koma, praticamente delle vignette con i vari personaggi che potevano essere “accoppiati”. Si potevano usare pi Koma ed ognuno occupava pi o meno spazio nella schermata di posizionamento Koma, a seconda del personaggio e del tipo di Koma. Ne esistevano di 3 tipi:

      – Koma di supporto. Non potevano essere richiamati, ma davano supporti passivi alla battaglia. Occupano un solo spazio.

      – Koma di supporto attivi. Possono essere invocati sul campo di battaglia e possono sia infliggere danni che bonus/malus al giocatore o al nemico. Occupavano 2 o 3 spazi.

      – Koma da combattimento. Sono i veri e propri personaggi giocanti, di solito quelli pi adatti al combattimento. Occupavano dai 4 spazi in su (se non sbaglio fino ad 8).

      Nella schermata dei Koma andavano messi comunque almeno un Koma di sopporto attivo, almeno uno passivo ed uno da combattimento

      Detto cosi sembra di difficile comprensione ed ostico, ma vi assicuro che il sistema funzionava alla grande ed era un’immensa figata da giocare. Se questo ispirato a JUS, allora sar altrettanto figo. Questo per dire che fare un fighting game con tutti quei personaggi possibile e con buoni risultati.

  2. Non propriamente un picchiaduro.
    Si si danno le mazzate ma la vita comune.
    complicato.
    Prova a vedere dei nuovi trailer/gameplay che danno un’idea.

  3. Comunque effettivamente bilanciare tali personaggi li dovr per forza render chi pi debole e chi pi forte.
    Pota…

    1. A me fa pensare a Rival Schools 2, quello per Dream Cast, non sono neanche sicura del motivo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>