J-POP, ecco i primi due fumetti che sono stati annunciati per il 2019

di Gtuzzi Commenta

J-POP

Proprio durante il J-POP Show è arrivata una grande novità. Jacopo Costa Buranelli, infatti, insieme a Georgia Cocchi Pontacchi, hanno comunicato quali saranno i primi titoli che verranno lanciati sul mercato a partire dal prossimo anno. La conferenza show lucchese è stata particolarmente ricca di novità per tutti coloro che amano i manga e i fumetti di J-POP.

J-POP, svelati anche i prossimi grandi ospiti

Ebbene, prima di togliere i veli alle nuove licenze, J-POP ha comunicato in via ufficiale i vari autori che saranno ospiti. Il primo sarà Akihito Tsukushi, che ha scritto Made in Abyss. Sarà il Comicon di Napoli il teatro ideale per poterlo incontrare. Mentre Tetsuya Tsutsui verrà ospitato durante la prossima stagione primaverile in Italia. Per chi non lo sapesse quest’ultimo ha realizzato manga del calibro di Manhole e Duds Hunt.

Ecco le nuove licenze manga

Cominciamo con le nuove licenze manga che J-POP ha comunicato in via ufficiale. Il primo manga che verrà lanciato nel 2019 risponde al nome di Poison City, scritto da Tetsuya Tsutsui. Poi c’è anche Noise, sempre di quest’ultimo autore, che narra la storia di Keita, un contadino locale che combatte contro lo spopolamento delle campagne. Keita è riuscito a creare una nuova tipologia di fichi da coltivare e diventa una vera e propria stella del web grazie ai vari consigli che dispensa.