Il grande sogno di Maya si avvicina alla conclusione

di Silvia Letizia 1

L’autrice del manga Il grande sogno di Maya (Glass no Kamen), la mangaka Suzue Miuchi, ha svelato in un’intervista pubblicata mercoledì della scorsa settimana sul numero di Ottobre della rivista Entermix edita dalla Kadokawa che la storia del manga si sta avviando alla sua conclusione.

Quando le è stato chiesto quando riprenderà la pubblicazione del manga, e quando la fine del manga sarà effettivamente pubblicata, Suzue Miuchi ha risposto:

Un passo alla volta, stiamo andando avanti. Fin da quando ho cominciato a serializzare questo manga, l’ho scritto pensando di voler fare divertire i lettori, emozionali e farli sentire felici. Quella sensazione non è cambiata, anche adesso. Ci sta volendo molto tempo, ma non ho intenzione di darmi per vinta. Per favore, continuate a seguirmi fino alla fine. Completerò questo manga assolutamente.

Suzue Miuchi ha cominciato a pubblicare il manga di Il grande sogno di Maya nel 1975. Dal manga è stata tratta una prima serie televisiva d’animazione nel 1984, alla quale hanno fatto seguito un remake nel 2005-2006 e due adattamenti dal vivo. In aggiunta, era stata anche creata una serie di video in tre parti lanciata sul mercato nel 1998. Miuchi aveva fatto sapere, nel 2009, che il manga sarebbe finito “presto”. L’uscita del cinquantesimo volumetto di Il grande sogno di Maya è stata rimandata in definitivamente nel corso dell’anno scorso e il 49esimo volumetto era uscito l’anno prima, nel 2012.

In Italia il manga di Il grande sogno di Maya è stato pubblicato dalla casa editrice Star Comics che ne descrive la trama come segue:

Maja Kitajima è una ragazzina semplice, senza doti particolari, ma con una grande passione nei confronti del teatro: ogni volta che vede un film o una rappresentazione teatrale, si estranea totalmente dalla realtà finendo col combinare indicibili disastri. Per questo tutte le persone che sono attorno a lei credono che sia una ragazza sciocca e buona a nulla. A cominciare da sua madre, cameriera di un tradizionale ristorante giapponese. Un giorno, grazie a una scommessa vinta con un’amica, Maya riesce ad assistere alla rappresentazione di “La signora delle camelie”, la cui attrice protagonista è la bella Utako Himekawa.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. Poveri illusi sono decenni che aspetto…. e dice sempre cos ad ogni stop di pubblicazione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>