Gran Premio Autori ed Editori: i vincitori

di Rorschach Commenta

Spread the love

Un saluto a tutti i lettori di Komixjam! Oggi sono qui per parlarvi dei vincitori dell’edizione di quest’anno del Gran Premio Autori ed Editori, che viene attribuito alle migliori pubblicazioni italiane.


La ‘giuria’ che ha decretato i vincitori è stata il pubblico stesso: le votazioni si sono infatti svolte su Facebook, e sono andate avanti per quasi due mesi. La premiazione è avvenuta il mese scorso al Full Comics and Games di Milano, e i vincitori per le varie categorie sono stati i seguenti (il mio commento a lato):

MIGLIOR FUMETTO AUTOPRODOTTO: Pigeon-Man! / Cyrano Comics – Direi che noi di KJ qui possiamo ritenerci soddisfatti, dato che su questo progetto ha lavorato anche Yachiru, che è arrivata alla Cyrano tramite il nostro Manga Project

PREMIO ALL’INNOVAZIONE EDITORIALE: Long Wei / Aurea Editoriale – Come ho già detto, quello della Aurea è un progettoambizioso , e questa è una buona dose di carburante per Long Wei.

MIGLIOR FUMETTO DIGITALE: SPRAWL (Massimo Dall’Oglio) – Un ‘web manga’ a tema cyberpunk, dove l’autore ha creato anche le musiche che sono disponibili su YouTube

MIGLIOR FUMETTO PER RAGAZZI: Nerd Bash (Maini, Vezzali, Del Pennino, Palombino) / BookMaker Comics – Un gruppo di ragazzi si trova a che fare con un invasione aliena…per fortuna, hanno giocato ad abbastanza video games ed hanno una cultura nerd abbastanza elevata per sapere cosa fare!

MIGLIOR FUMETTO SOCIALE/ATTUALITA’: Tutta la Vita in un Abbraccio (Luca Amitrano, Cristiano Silvi, Marco Pugliese) / Tunué – La storia di una ragazza turca che cerca di andare avanti nonostante le violenze e i soprusi.

MIGLIOR FUMETTO ITALIANO: Long Wei / Aurea Editoriale – Il fumetto sulle arti marziali qui fa una doppietta, nonostante sia uscito a malapena solo un numero…

GRAN PREMIO SPECIALE FULLCOMICS 2013: Che notte quella notte (Laprovitera – Storai) / Kappalab – Una graphic novel sulla vita del cantante swing Fred Buscaglione

PREMIO SPECIALE CULTURA DEL FUMETTO: Le Origini dell’Animazione Italiana (di Raffaella Scrimitore) / Tunuè

MIGLIOR AUTORE ITALIANO: Giorgio Vasta e Luigi Ricca (Il Tempo Materiale) / Tunuè – Una cruda graphic novel su uno dei periodi più bui della storia del nostro Paese.

MIGLIOR FUMETTO UMORISTICO: Ghigo Lo Sfigo (Laura Stroppi) / Sbam! Book – Una serie di strip su un ‘imbranato a tutto tondo’.

MIGLIOR FUMETTO SERIALE: Land of the Brave (Rosi, Maini, Gallà, Baiamonte) / BookMaker Comics – Una storia a tema supereroistico dove sono le scelte del protagonista a raffigurarlo come buono o cattivo…o forse è meglio o dire Dio o il Diavolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>