Graham Day: “Ci saranno altri Metal Gear dopo Metal Gear Solid V: The Phantom Pain”

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Graham Day, manager della Konami UK Community, ha dichiarato in un’intervista rilasciata al sito web Game On che il franchise di Metal Gear è destinato a continuare e continuerà. Quando gli è stato chiesto se la serie potrà essere portata avanti anche in assenza del suo creatore originale, Hideo Kojima, Day ha risposto, “Sì, non ci sono dubbi.” E ha citato Metal Gear Rising: Revengeance — un videogioco di genere action sviluppato dalla Platinum Games—  come esempio di un videogioco sviluppato da un team completamente separato.

Una fonte anonima interna alla Konami aveva già fatto sapere a Marzo di quest’anno che Hideo Kojima avrebbe lasciato la compagnia dopo il completamento di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, con la scadenza dei termini del contratto tra Kojima e la Konami fissati per Dicembre. Nel corso dello stesso mese, la Konami aveva annunciato che la Kojima Productions e altre compagnie interne avevano visto il loro nome cambiato in qualcos’altro come parte di un progetto di ristrutturazione interna della Konami stessa.

Gli account dei social media della Kojima Production, inoltre, erano stati rinominati @MetalGear_EN e @MetalGear_JP. I siti web della Kojima Prodution, se visitati, reindirizzano al portale di Metal Gear e il logo della compagnia è stato rimosso sia dal portale che dal sito web di Metal Gear Solid V. Il sito web di Los Angeles della Kojima Production reindirizza a Konami.com. La frase A Hideo Kojima Game è stata rimossa dai titoli del gioco sulla pagina di Metal Gear Solid della Konami America e Kojima non è più indicato come executive Content Officer.

Kojima aveva precedentemente dichiarato che per lui Metal Gear Solid V: The Phantom Pain sarebbe stato l’ultimo titolo del franchise di Metal Gear Solid.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è uscito per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One e PC sia in Europa che negli Stati Uniti l’1 Settembre di quest’anno. In Giappone è uscito il giorno dopo, il 2 Settembre.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>