Gingitsune: cast e staff dell’anime

di Silvia Letizia 1

Il sito web ufficiale dell’anime di Gingitsune giovedì di questa settimana ha cominciato a diffondere in streaming il secondo video promozionale della serie. La doppiatrice Hisako Kanemoto è la voce narrante del video nei panni della protagonista, Makoto Saeki. Lo stesso sito web ha inoltre annunciato i nomi di nuovi doppiatori che prenderanno parte alla serie. Si tratta di Kazuhiko Inoue (Naruto, Detective  Conan) nei panni di Kinjirō, Tomokazu Sugita (Gintama, La malinconia di  Haruhi Suzumiya) in quelli di Seishirō Kirishima, Hirofumi Nojima (Shakugan no Shana, Hunter x Hunter) in quelli di Shinichi Yoshizumi e Tomokazu Seki (Fate/Zero, Card Captor Sakura) in quelli di Shōhei Amamoto.

La storia è ambientata in un piccolo santuario scintoista costruito durante il periodo Edo (1603 – 1868) e giunto intatto fino ai nostri giorni. Makoto Saeki vive con suo padre, il sacerdote del santuario, e Gintarō, uno spirito volpe (kitsune) inviato dalle divinità. Makoto è l’unica persona che sembra essere in grado di vedere la volpe che abita nel tempio. L’anime racconta la vita quotidiana di Makoto e Gintarō e il loro rapporto col mondo umano e quello divino.

Altri membri del cast che erano già stati precedentemente annunciati sono:

Hisako Kanemoto, come Makoto Saeki, una ragazza che frequenta il secondo anno delle sue scuole superiori. La sua famiglia è la guardianat del tempio da quindici generazioni. Shinichiro Miki come Gintarō, il messaggero degli dei. Toshihiko Seki come Tatsuo Saeki, il padre di Makoto. Ami Koshimizu come Hiwako Funabashi, un compagno di classe di Makoto. Chinatsu Akasaki come Yumi Ikegami, una compagna di classe di Makoto. Ayumi Fujimura come Haru. E Kensho Ono come Satoru Kamio.

Noboru Misawa (Kochira Katsushika-ku Kamearikouen-mae Hashutsujo) sarà il regista dell’anime presso Diomedea. Hiroshi Yamaguchi (Yukikaze, Rosario + Vampire) è incaricato di scrivere la sceneggiatura della serie, mentre Mayuko Matsumoto (Astarotte’s Toy, Squid Girl) e Naomi Ide (Problem children are coming from another world, aren’t they?) hanno disegnato il character design. Il gruppo musicale fhána (la sigla di chiusura di Uchōten Kazoku) interpreterà la sigla di aperture dell’anime.

Il primo episodio di Gingitsune andrà in onda all’una di notte il 7 Ottobre di quest’anno per l’emittente televisiva TV Tokyo.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. La serie sembra interessante, la visualizzer questo autunno.
    Speriamo che il regista dietro alla serie animata di Kochikame faccia un buon lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>