Free! annunciata la seconda serie

di Silvia Letizia 1

Domenica della scorsa settimana si è svolto un evento speciale legato alla serie d’animazione Free! della Kyoto Animation. Nel corso dell’evento, attraverso un poster promozionale, è stata svelata l’effettiva produzione di una seconda serie d’animazione dell’anime. L’ultimo episodio della prima serie di Free! si era concluso con la scritta “see you next summer” quando tutti gli undici episodi precedenti si erano conclusi con la frase “see you next water time”. Alla scritta non era seguito nessun annuncio ufficiale della Kyoto Animation circa la produzione di una seconda serie, almeno fino a questo momento.

L’anime di Free ha per protagonista Haruka Nanase, specializzato nello stile libero e doppiato da Nobunaga Shimazaki, un ragazzo che adora l’acqua al punto di girare sempre con il costume da bagno sotto i vestiti. Al suo fianco, i suoi amici d’infanzia e compagni di scuola, Makoto Tachibana, specializzato nel dorso e doppiato da Tatsuhisa Suzuki e Hazuki Nagisa, specializzato nella rana, e doppiato da Tsubasa Yonaga. Un tempo i tre erano grandi amici di Rin Matsuoka, doppiato da Mamoru Miyano, che adesso frequenta la Sametsuka Academy. Haruka, Makoto e Nagisa decidono di fondare un club di nuoto nella loro scuola superiore, la Iwatobi, e arruolano Rei Ryugazaki, doppiato da Daisuke Hirakawa.

La storia esplora le dinamiche dell’amicizia tra i cinque ragazzi e in particolare quella tra Haruka e Rin che hanno avuto modo di confrontarsi più di una volta senza riuscire a venire a capo della tensione irrisolta tra loro due.

Lo staff di produzione ha visto Hiroko Utsumi della Animation DO alla regia e Masahiro Yokotani alla supervisione della sceneggiatura. Futoshi Nishiya ha disegnato il design dei personaggi e Tatsuya Katou ha composto la colonna sonora.

Il primo episodio dell’anime di Free! è andato in onda in Giappone a Luglio, e il sito web Crunchyroll l’ha diffuso in streaming in contemporanea col Giappone.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. Non conosco i tempi di produzione di un anime, ma spero per questo luglio: un anime ideale per la stagione estiva, al limite primaverile (non per la prossima stagione non stato annunciato); troppo presto per il luglio 2015 a mio parere. Spero solo di rivedere il mio Makoto pi bello che mai e tanti altri muscolosi giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>