Dynamic Super Robot Wars! Edito J-Pop

di Regola 1

 

Il 10 maggio sarà una delle date da ricordare di questo 2013 per molti di noi, fan del fumetto e dell’animazione giapponese non più così giovani. La J-Pop ha deciso infatti di stupire il mercato ripubblicando le opere immortali di Go Nagai in una Collection che definirei imperdibile per tantissimi motivi… tre saranno i titoli a essere resi disponibili nelle fumetterie nella seconda settimana del prossimo mese, e quello di cui voglio parlarvi oggi è uno dei meno conosciuti ma non per questo meno bello: anzi, appena comincerò a parlarvene sono sicuro che molti di voi cominceranno a versare copiose lacrime di commozione mano a mano che il vostro fanciullo interiore si risveglierà. Così è accaduto al sottoscritto!

La variante della copertina.

Dynamic Super Robot Wars è un volume unico che Go Nagai e Ken Ishikawa hanno prodotto nel 2002, già arrivato in Italia nel 2005 ma passato piuttosto in sordina, che vede come protagonisti Mazinga Z, il Grande Mazinga, l’inossidabile e mitico Jeeg, Getter Robot e Ufo Robot Grendizer (conosciuto anche come Goldrake)… state già salivando, non è vero? E non solo, troverete questo volume unico anche con una cover variante.

Tutto ha inizio il giorno in cui Baron, il Dio Distruttore dell’Universo, si avvicina al pianeta Terra e senza nessun indugio da inizio al suo attacco con lo scopo di distruggere il pianeta e la razza umana che lo popola. Ma prima di riuscire in questo malvagio intento deve fare i conti prima con Mazinga Z che sarà il primo dei metallici difensori dell’umanità a scendere in campo, seguito a ruota da tutti gli altri in un susseguirsi di adrenalinici combattimenti e spettacolari entrate in scena. I primi scontri saranno di riscaldamento: come tutti gli antagonisti che si rispettino Baron sottovaluta i suoi nemici inviando sulla Terra le sue avanguardie fino al punto in cui, tutte sconfitte, il genere umano muoverà la sua offensiva al nemico. La battaglia finale sarà lunga e difficile, bisognerà infatti scoprire quali sono i poteri e le abilità che Baron nasconde, cercando anche i suoi punti deboli e i modi per distruggerlo. I cinque robot dovranno prendere parte in un combattimento senza esclusione di colpi , non solo collaborando ma anche superando alcuni imprevisti con l’appoggio dei più classici power-up per mettere alle strette Baron fino all’epico confronto finale… e immagino che nessuno riesca ad immaginare i nostri beniamini perdere di fronte a un nemico del genere, vero?

Lo stile narrativo di Nagai e Ishikawa è diretto e, come suggerisce anche il titolo, dinamico. Non perde tempo in troppi preamboli, e catapulta immediatamente il lettore nel vivo dell’azione con uno stile e un’atmosfera che conosciamo benissimo, ma che comunque non può lasciarci in nessun caso impassibili. Io non sono riuscito, durante la lettura dell’anteprima, ad evitare di essere trascinato e coinvolto, pagina dopo pagina, in questo ciclone narrativo; sebbene sia un opera di questo millennio, inoltre, gli autori non hanno perso neppure una briciola dello stile e del gusto super eroistico che li ha sempre contraddistinti. Il monster design dei cattivoni di questo volume, comunque sempre molto classico, mi è piaciuto tantissimo.

Cosa volete farci, è difficile non affrontare un titolo del genere con lo spirito di un appassionato: quando la J-Pop ci ha gentilmente concesso del materiale in anteprima per meglio presentare al pubblico il prodotto in questione, il mio intervento è stato immediato, “questo“, riferendomi a Dynamic Super Robot Wars, “voglio essere io a parlarne!“. Un volume questo, insieme a tanti altri che la J-Pop pubblicherà nei prossimi mesi che se non avete e siete appassionati di manga vintage non può in nessun modo mancare alla vostra collezione!

 

Commenti (1)

  1. E’ un volumetto unico ma ben interessante! ( visto alcune cose in anteprima) Inoltre sussurri e grida provenienti dalla rete ( e da qualche intervista ) affermano che lo stesso gruppo possa portare in Italia anche un’altro pezzo pregiato come l’interessantissimo Shin Mazinger Zero, terminata, oltre alla serie dedicata a Gundam Unicorn, ancora in corso ma si avvia alla fine. Su quest’ultima non giurerei, sulla prima..sperem..( e speriamo soprattutto che la Go Nagai collection vada bene)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>