Drifters [1.2.3] ITA – Recensione Komixjam

di Kirisuto 37

Drifters, e con questo già qualcuno rizza le orecchie, rizza il capo, rizza il corpo e poi cade … a parte gli scherzi: parlavamo di Drifters.
Parallelamente ai lavori pregressi di Hirano, il gruppo Mangadayo ha deciso di occuparsi pure del suo ultimo lavoro; ne è uscito un volume solo, ma la pubblicazione sul Young King Ours, mensile, prosegue. Visto il ritardo con cui hanno deciso di approcciare questo progetto, i ragazzi di Mangadayo ogni settimana ci daranno un pack di tre (e dico tre: non uno, non due: ma tre) capitoli fintantochè non si saranno messi in pari. Ma vediamo Drifters da più vicino. 
Titolo: Drifters
E’ solamente al primo volume ma già da questo possiamo trarre delle conclusioni e dire qualcosa. Hirano ha avuto un’idea più che buona a mio avviso: “riunire” e muovere eroi o personaggi noti delle varie nazioni ed epoche in una dimensione parallela. Un buon punto di partenza da cui poter ricavare situazioni, oltre che bizzarre, interessanti se teniamo conto che l’universo parallelo in cui questa gente è stata catapultata è una specie di Terra di Mezzo tolkeniana. Hirano sembra però perdersi e pasticciare un pochettino …
Ha messo in campo un numero discreto di personaggi in solo undici capitoli e la trama pare trascinarsi per inerzia. Certo è presto, ma l’impressione che si ha al momento è che l’autore abbia idee un po’ confuse e questo porta, secondo il mio modesto parere, ad una sorta di spaesamento nel lettore.
Ma non voglio parlare di ciò ora: prima leggetelo e poi mi dite; che accade in questi primi capitoli? Solita introduzione ai personaggi, tutti realmente esistiti, che cercano di raccapezzarsi su cosa sia accaduto loro. Immaginatevi questo povero samurai che, dopo una cruenta battaglia, esanime, si ritrova in un corridoio dalle infinite porte ai lati, un uomo ad una scrivania che lo sta aspettando e poi il buio. Dopo aver attraversato una delle varie porte che gli accadrà?
Trattandosi di un lavoro in corso tutt’ora lo stile di disegno non può che essere del periodo “maturo”, o di “fine Hellsing” diciamo; questa volta mi trattengo dal commentare le tavole, bellissime a mio parere, che questo mangaka crea.
Il mio voto è positivo sulla fiducia: confido Hirano sappia risollevare la situazione. Ne ha la capacità quindi ha una sorta di obbligo nel fare in modo che il manga appassioni. :angry:
Seguitelo, seguiteci, seguiamoli!
Detto questo, uno profondo inchino per il team Mangadayo
And now, download!
Buona lettura :sideways:

Immagini:

Commenti (37)

  1. E’ splatter come Hellsing?? Domanda oziosa conoscendo Hirano ma lo chiedo ugualmente perch la trama mi sembra interessante, se per ci sono pi laghi di sangue che immagini passo.

    1. Al momento direi che meno splatter di Hellsing.
      Hellsing era violenza grautita. Qui ti ritrovi al centro di battaglie a campo aperto (come nel primo cap) …
      Che tra l’altro non monopolizzano affatto la scena. E per di pi non si focalizzano sulla violenza sul singolo (invasione di Londra in Hellsing).
      Dei 17 capitoli totali: soltanto sei, max sette hanno violenza estrema “alla Hirano”.

      Marilla, io lo seguirei fossi in te …
      Nonostante l’opinione che hai, per i disegni assurdamente affascinanti. :sideways:

      1. Il disegno di Hirano infatti mi piace, quello che non mi piaciuto di Hellsing stato appunto l’eccesso (specie alla fine ) di presenza ematica e violenza, mi hai convinto, vediamo questo nuovo manga.

  2. Ha un tratto un p diverso rispetto agli altri lavori che ho “approfondito” per ora, e sinceramente direi che quello che preferisco, sia in quanto a trama che a low splattering 🙂 quindi marilla, te lo consiglio vivamente 🙂

  3. Quanti capitoli sono usciti in tutto fino ad oggi?

  4. Avevo sentito ke dovrebbe uscire in italia…qualcuno saprebbe darmi qualke data approssimativa?
    P.S. Personalmente lo consiglio a tutti, sto al passo con i cap inglesi e fino ad adesso sembra interessante

    1. Esce con J-pop da gennaio …
      Ma chiss… ho idea sar trimestrale perch al momento uscito un volume solo =]

      1. Non esce a Gennaio.. J-Pop non ha ancora dato una data ufficiale

  5. Wow ragazzi siete grandi 😀 Sono curioso di leggere questo manga, Hellsing lo sto finendo e finora mi piaciuto abbastanza, vediamo questo com’

  6. Io lo seguo da quando usc il primo capitolo, e non mai piaciuto affatto. A parte la brevit dei capitoli, che mal si sposa con la cadenza mensile, trovo la storia estremamente confusa, quasi solo abbozzata.
    E non sono un grande fan del disegno, ma questa un’altra storia.

  7. Bello bello ma quanto corto ad ogni capitolo!!?!?!

    1. In effetti in questi primi 3 cap il numero di pag va diminuendo fino a 10 pag nel terzo cap, davvero troppo poche…

      1. Beh,il numero di pagine non mai preciso,per esempio per i prossimi tre sar cos: 24 – 16 – 20 😀

  8. Bene ero incuriosito da questo manga, vedendo che lo proponete qui su komixjam gli dar una occhiata.

  9. Ma Billy Bat?

    1. Per Billy Bat mi sa che dovrete aspettare che sakuya torni dal jap :sisi: Non gliene tiene di fare le trad purtroppo XD

      1. OOOk ^ ^

  10. Da che lingua tradotto?

  11. Tutti i nostri traduttori Jap-Ita sono occupati gi con altre opere ed hanno anche altro da fare e quest’opera la stiamo traducendo dal russo…

    1. Gi … c’ cmq una collaborazione, per cos dire, tra mnemozina e alcuni traduttori Jap per quanto riguarda una sorta di supporto.
      Ragazzi, fidatevi ampiamente. :sideways:

  12. Non voglio far polemiche per leggendo su mangadayo qui http://www.mangadayo.com/chi-siamo/, viene detto che la vostra “missione” tradurre dal giapponese…
    Ora capisco che trovare tanti traduttori dal giapponese sia difficile, ma trovo un po’ contraddittorio e fuorviante le cose lette alla voce “Chi Siamo” rispetto alle vostre attuali politiche.
    Che per carit sono rispettabilissime e in parte le condivido, ma se traducete one shot e altri interi manga dal russo (o dall’inglese come in passato avete fatto) ci che viene detto nel “Chi Siamo” non corrisponde pi alla realtr delle cose…

    1. Le traduzioni sono fatte sempre dal giapponese, ma ci sono casi particolari, tipo questo, in cui alcuni dei membri di mangadayo hanno deciso di portare avanti un progetto per cui, per una serie di ragioni, non c’era n la disponibilit di un traduttore giapponese n, tantomeno, di una RAW o di una versione giapponese del manga. Per quanto mi riguarda, le persone che collaborano sia con KJ che con MDY possono agire come meglio ritengono opportuno: se avessimo dovuto mantenere fede al 100% al fatto di tradurre dal Giapponese, queste opere di Hirano nessuno le avrebbe lette… quindi decidi tu: preferisci che ci concediamo, di tanto in tanto, uno strappo alla regola oppure vuoi vederci rigidi e fiscali, in modo da poter ricevere d’ora in avanti il minimo sindacale di lavoro da parte nostra? A te la scelta, caro Live! :angel:

      1. Ho trovato un nuovo significato che voglio condividere con voi *_*

        “Cercare il pelo nell’uovo” – Sinonimi: spulciare, cavillare, sottilizzare, cercare l’errore, fare le pulci!

    2. Sono d’accordo con Live.

      Per quanto riguarda la disponibilit di raw, falsissimo ci che dice Ciampax.
      Le raw pubbliche ci sono, quelle da volume, addirittura.

      Potrei capire per quelle one shot introvabili, ma il volume di Drifters on line da tempo.

      Viene tradotto dal russo, okay, ci pu stare. Stiamo parlando pur sempre di traduzioni amatoriali che non vanno a sostituirsi al prodotto ufficiale (il futuro volume J-Pop).
      Ma non fate finta di niente solo per questo caso. Siete sempre i primi a sventolare ai quattro venti la superiorit incontrastate delle VOSTRE traduzioni dal giapponese (non in generale, ma delle vostre nello specifico), e qui, dove c’ il passaggio Jap-Eng-Rus-Ita dite che va tutto bene, che bisogna fidarsi.
      Per carit, a me va benissimo, la traduzione fila, non lo metto in dubbio (nonostante le varie virgole saltate qua e l). Quei tre o quattro che conoscono il giapponese e che frequentano questo blog potranno anche storcere un po’ il naso, ma l’utente medio (tra cui io) non sente tutta ‘sta differenza.

      1. Le Raw da volume sono quelle da cui stato cleanato il capitolo …
        Non la disponibilit delle Raw, ma dei traduttori …
        Aoi, Ciampax, Blurry non che possono prendersi 6-7 serie a testa a carico … :/

        Per sopperire (visto che i primi OS erano dal russo) abbiamo chiesto a mnemozina di occuparsi pure di Drifters. Ha accettato. Io vi ho detto di fidarvi, ma spero mnemozina possa spiegarvi cosa cambia tra Ruski – Eng – Jap =]
        C’ un motivo se abbiamo scelto il russo e non l’inglese ; ]

        Ripeto tutti i nostri traduttori dal Jap sono occupati. ^^
        Le Raw sono d’accordo con te, si trovano.
        Ma mi trovo d’accordo con Ciampax: se per portarvi nuove serie dobbiamo fare un passetto indietro, a volte, ben venga.
        Per l’appunto: i prossimi due titoli di Hirano saranno tradotti dal Jap.
        Dipende. :sideways:

      2. Vorrei precisare che gi per gli one shot precedenti di questo ciclo, kirisuto aveva specificato che sarebbe stato tradotto dal russo.

        Ora, vorrei precisare, che l’inglese in questa traduzione non usato, se non per la trascrizione dei nomi dei personaggi. In quanto il russo, usando l’alfabeto cirillico crea delle contrversie sulla traslitterazione esatta dai nomi.
        Per la traduzione o traduco direttamente dal russo, essendo perfettamente bilingue, oppure ho consultato aoi o ciampax, per precisazioni in merito a termini usati in russo che non mi convincevamo. L’inglese non presente a nessun livello di questa traduzione. In quanto impoverisce moltissimo le sfumature linguistiche che possiede il japponese o il russo.

        sono disponibile per qualunque chiarimento, precisazione o consiglio in merito alle mie traduzioni.

  13. Ho scritto la lettera di Babbo Natale sapete: Gli ho chiesto un cestino pieno di c**** nostri! =]

    Sinceramente, non vedo il motivo di tutta questa polemica, anzi speravo di non vederne pi da quando siamo ripartiti con le recensioni scan e sub!
    Vabb, sar utopico io!

    1. Manuel, se permetti, quella che ho scritto poco sopra anche e sopratutto una richiesta di chiarimento, che mi stata data gentilmente da Kirisuto.
      Cosa c’? Se non leggi tra i commenti “siete i migliori!!11!!”, vedi tutto il resto come una critica distruttiva?
      Ammettiamolo: il livello medio di certa utenza non che sia eccelso, c’ chi crede ancora che le puntate dei vari fansub le facciano direttamente lo staff di Komixjam e non quello del Binkan Team, ma si sa, non tutti hanno l’accortezza di leggere i dovuti ringraziamenti in fondo al post. Cos come non tutti sanno come funziona dall’interno un gruppo scan o fansub.
      Ben vengano utenti come Live, o come me, che abbiamo espresso un dubbio pi che legittimo.
      Sei fai parte dello staff, impara dai tuoi colleghi, visto che sembrano avere pi dimestichezza e tatto nell’interagire con gli utenti.

      1. Infatti io non ho letto una critica nel tuo commento ne in quello di Live ma vedo solo il voler essere puntigliosi su una cosa talmente inutile e superficiale che mi sorprendo di stare ancora qui a commentarla!

        Quando il team traduce da una lingua diversa dal giapponese non si nasconde ne gira intorno alla cosa, lo chiarisce e basta!
        I tre big sono tutti provenienti dal giapponese, se qualche volta stato usato l’inglese era per motivi di necessit e non per fare i furbi e tenersi comunque il merito “traduciamo meglio degli altri”!

        Ripeto, chiarimento o no, state facendo il pelo nell’uovo ad un’opera che potevamo benissimo lasciare nel dimenticatoio, indipendentemente che si traducesse dal russo, dal serbo o dal klingoniano!

        Il team ha voluto offrire agli utenti comunque quest’opera! Lodevole per quanto mi riguarda perch la gente che ci ha lavorato in gamba e umile! Il resto dei commenti superfluo per me!

  14. Meno male che avevo esordito dicendo che non volevo fare polemica…
    Voglio tralasciare i vari commenti e frasi ironiche, sperando almeno che a qualcuno facciano ridere, e arrivo subito al dunque rispondendo direttamente a ciampax.
    Nel mio commento precedente non mettevo in dubbio la scelta di pubblicare manga diversi dai soliti 3 manga e di proporre quindi qualcosa di nuovo… per carit, ben vengano.
    E se devono essere tradotte da altre lingue che non siano il giapponese, ben vengano comunque. Chi se ne frega…
    La cosa che mi lascia perplesso per, ripeto, il “Chi siamo”, che se non sbaglio, copiato ed incollato da un vecchio “Angolo del Blurry”.
    Mi immagino un nuovo utente che entra in mangadayo e legge quell’articolo… nel momento in cui va a leggersi drifters, one shot, doubt,ecc. penser che sono tradotti dal giapponese quando in realt le cose non stanno cos.
    Non che ci sia niente di male a tradurre da altre lingue, per la realt non corrisponde alle parole scritte in quell’articolo, o almeno non corrisponde per tutti i manga.
    E ripeto per l’ennesima volta a scanso di equivoci… non dico che non bisogna tradurre dal russo, dall’inglese, dal rumeno, o da dove volete voi. Ben vengano se queste possono far conoscere a pi utenti manga meno noti, ma non per questo peggiori.
    Dico solo che sul sito dove vengono rilasciati non andrebbe, per correttezza, detto che traducete dal giapponese quando in realt alcuni manga vengono tradotti da altre lingue.
    Per onest devo aggiungere che non ho nulla da dire sulla sincerit che mostrate sul blog quando vi viene posta la domanda: “da che lingua tradotto?”.Per non tutti quelli che scaricano leggono i commenti, tanto vero che, come l’altro utente prima ha fatto notare, alcuni pensano che subbate anche gli anime (qui non c’entrate nulla chiaramente, i crediti per molti sono optional…).
    Ergo la “stonatura”, se mi permettete il termine, la leggo solo su mangadayo, che cmq il sito dove vengono pubblicati i vostri capitoli.

    1. Allora, rispondo a Live dopodich vorrei che questa discussione morisse qui, grazie.
      Io volevo sottolineare solo una cosa: abbiamo specificato, nei commenti, prima che tu “puntualizzassi” che il capitolo non era tradotto dal giapponese (lo aveva chiesto Sergio e Kirisuto gli aveva gi dato una risposta) che c’erano altri motivi per cui la trad non veniva fatta in giapponese.
      Non mi pare di aver mai, ripeto mai, taciuto che ci sono cose fatte da noi tradotte daall’inglese piuttosto che dal giapponese (pensa ai primi capitoli tradotti da me di OP un anno fa, o a quelli tradotti da Sasu), per cui stai certo che ogni volta si presenter la situazione, far presente a chi scrive le recensioni di specificare da quale lingua il manga tradotto.

      Per quanto riguarda il tuo non volere fare polemica, ti riporto dal vocabolario della lingua italiana:
      Polemizzare: Sostenere una propria opinione, opponendo vivacemente le proprie ragioni a quelle dell’avversario.

      Mi pare, quindi, che tu volessi proprio fare polemica.

      Pace, Live, e prenditi la vita con pi tranquillit: i problemi nel mondo sono ben altri, rispetto alla lingua da cui si traduce un manga!

      E CON QUESTO, VI INVITO A CHIUDERE, IMMEDIATAMENTE, QUESTA DISCUSSIONE CHE STA SCATENANDO FLAME. QUALSIASI ALTRO INTERVENTO IN MERITO, ANCHE DI GENTE DELLO STAFF, VERRA’ ELIMINATO DAL SOTTOSCRITTO. GRAZIE.

  15. Rispondo solo perch fai riferimenti alla mia persona piuttosto che alle cose che ti ho scritto (capendo quello che volevi capire e non quello che in realt ho detto).
    Tra persone adulte,bisognerebbe portare un certo rispetto. Da parte mia non mai mancato.
    Ho fatto notare una cosa, con educazione.
    Se non vuoi che ti risponda evita allora di prendermi per il culo con faccine ed altre frasi “simpatiche”, non sono un bimbominchia di quelli che ti piace insultare tanto ma un utente che segue il blog da anni. E non ho mai insultato nessuno.
    Con questo chiudo, sperando che possa ricevere una risposta normale ogni tanto.
    Oppure se vuoi chiudi pure.

    1. Io ti ho risposto normalmente… se tu ti senti insultato, problemi tuoi. In ogni caso, spesso e volentieri alcune tue osservazioni mi irritano alquanto, quindi ti pregherei di pensare bene a quello che intendi scrivere su questo sito prima di farlo: cos come te la prendi tu se io ti rispondo per le rime, magari posso prendermela io se vieni a fare una aperta critica sul sito che io amministro. Quindi, la prossima volta, ti consiglio di pensare a ci che fai.
      Reputo il tuo primo commento inutile, questo il succo.

  16. Ora, non vorrei fare la figura del piffero di chi arriva in ritardo e, convinto di avere capito la situazione, si mette a sindacare, per il punto uno solo:
    Live ha trovato -e giustamente- immoralista, quasi ipocrita, l’affermazione che voi traducete dal giapponese i vostri manga nel “Chi Siamo” di Mangadayo, quando per alcuni casi anche voi traducete da altri idiomi.

    Ci che probabilmente voleva proporre non era di non tradurre da altre lingue qualora vi fossero difficolt a farlo dal giapponese, bens di aggiungere nella pagina incriminata il fatto che, a volte, potreste non tradurre dal giapponese.

    La faccenda poi stata sviata da accuse di polemica, controaccuse e difese, ma il succo era solo quello.

    1. Ecco, sei arrivato, dopo tanto tempo e quando gi avevo chiesto di sospendere commenti di questo genere, a sindacare! Hai proprio fatto la figura del piffero!

  17. La figura del piffero la fate solo voi dello staff a dimostrarvi intolleranti nei confronti degli utenti.

    Non volevi altri commenti? Li bloccavi cristo santo, immagino che ci sia questa opzione dato che la usate molto spesso negli annunci.
    Sono rimasto deluso, dal tuo commento sembra che tu ti sia fermato a leggere le prime due righe, senza soffermarti sul fatto principale (e qui mi costringi a quotarmi):

    Ci che probabilmente voleva proporre non era di non tradurre da altre lingue qualora vi fossero difficolt a farlo dal giapponese, bens di aggiungere nella pagina incriminata il fatto che, a volte, potreste non tradurre dal giapponese.

    Se ci fate caso ad un avventore che capiti per la prima volta in quella pagina sembrer che voi traduciate esclusivamente dal giapponese e (ma forse questa una mia impressione dovuta all’estrapolazione della pagina da un contesto diverso quale lo era l’articolo del blurry da cui stato copia-incollato) quasi ripudiate con schifezza il lavoro su traduzioni di seconda mano.

    Considerando poi che lo stesso avventore probabilmente non avr tempo/voglia/cura/intelligenza di guardare nei commenti del blog se esso sia tradotto dal giapponese o piuttosto dall’astro-ungarico, egli creder ERRONEAMENTE che esso sia un lavoro fatto su raw giapponesi.

    Se penso che devo scrivere dei WOT solamente per riuscire a farvi mettere in quella santissima pagina un asterisco che dichiari che non sempre potete tradurre dal giapponese, e vengo pure attaccato come il povero Live (che vi segue da anni ed stato brutamente fatto passare per scemo/polemizzatore alla stegua di un bimbominchia) mi si stringe il cuore.

    Dov’ finito il Komixjam dei vecchi tempi, quello in cui si poteva discutere con lo staff senza essere aggrediti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>