Dracula diventa un fumetto

di Kernel 8

Per tutti gli amanti dei vampiri, siano essi semplici conoscitori della recente saga Twilight o storici fan dello scrittore Bram Stoker, autore del celeberrimo Dracula, ecco una notizia che li lascerà piacevolmente sorpresi: il conte Dracula diventa protagonista un’opera a fumetti. Personalmente credo che in pochi se lo sarebbero mai aspettato, e io ovviamente non ero fra questi, ma non posso che essere contento della notizia che la Dynamite Comics produrrà un adattamento a fumetti della storia originale dell’opera di Stoker. The Complete Dracula, questo il titolo del romanzo a fumetti, è stata realizzata da Leah Moore e John Reppion e a giudicare dalla cura con cui gli autori si sono documentati sembra che perfino i puristi del genere possano dormire sonni tranquilli. Pare infatti che il primo capitolo di quest’opera a vignette sarà proprio una trasposizione de L’ospite di Dracula, una sorta di antefatto al Dracula originale, di cui faceva inizialmente parte prima di essere tagliato dallo stesso Stoker. Ad oggi una vera perla per i collezionisti, sia perchè di minore importanza e fama, sia perchè ristampata pochissime volte, dopo la morte dell’autore. Qualora questa piccola curiosità non dovesse bastare a mettersi l’anima in pace, sappiate inoltre che gli autori vogliono proporre un adattamento diretto, documentandosi direttamente sulla base di lettere e documenti originali del celebre romanzo: insomma, più fedeli di così, si muore! Il gravoso compito di illustratore del celeberrimo conte della Transilvania è stato invece affidato a Colton Worley, di cui potete vedere qualche tavola, direttamente dal primo capitolo, in fondo a questo articolo. L’intero romanzo verrà suddiviso in cinque storie da 32 pagine ciascuna, ma a giudicare dal commento rilasciato da Warren Ellis nell’ultimo numero del SFX Magazine, in cui cui paragona l’adattamento di Moore&Reppion a quello di M il mostro di Düsseldorf, ad opera di Fritz Lang, non possiamo che aspettarci qualcosa di sensazionale. Speriamo solo che la localizzazione italiana non si faccia attendere oltremodo!

Commenti (8)

  1. Essere conoscitori della saga di Twilight non vale nemmeno come conoscenza minima da paragone, dato che non parla di vampiri. :p

  2. [quote comment=”30756″]Essere conoscitori della saga di Twilight non vale nemmeno come conoscenza minima da paragone, dato che non parla di vampiri. :p[/quote]

    non sono d’accordo… si vede che non li hai letti i libri della meyer! 😉

  3. Quindi ancora non si sanno date precise?

  4. [quote comment=”30786″]Quindi ancora non si sanno date precise?[/quote]

    Per quel che riguarda la localizzazione italiana, purtroppo no. Se ti interessa la versione americana, invece, il primo volume sar disponibile gi da questa settimana (ovviamente, negli States ;))

  5. [quote comment=”30757″]
    non sono d’accordo… si vede che non li hai letti i libri della meyer! :wink:[/quote]
    Letti, e dare il nome di vampiri a esseri che non hanno nulla a che fare con la tradizione vampiresca non li rende vampiri. Roba per emo.

  6. [quote comment=”30794″][quote comment=”30757″]
    non sono d’accordo… si vede che non li hai letti i libri della meyer! :wink:[/quote]
    Letti, e dare il nome di vampiri a esseri che non hanno nulla a che fare con la tradizione vampiresca non li rende vampiri. Roba per emo.[/quote]
    come non quotare! mi si rivoltato lo stomaco quando i signori della notte sono stati tramutati in super-teenager psicolabili e fluorescenti… spazzatura pura.

    comunque questo fumetto sar mio all’uscita. adoro il mondo di tenebra in generale e il romanzo mi piacque particolarmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>