Code Geass: Shikkoku no Renya, la conclusione del manga

di Silvia Letizia 1

Il numero di ottobre della rivista Shonen Ace edita dalla Kadokawa Shoten ha annunciato lunedì di questa settimana che la pubblicazione del manga di Code Geass: Shikkoku no Renya (Code Geass: Renya of the Darkness) si concluderà sul prossimo numero della rivista in vendita il 26 Settembre. La serie, illustrata da Tomomasa Takuma, aveva fatto il suo debutto sulla stessa rivista nel 2010.

Goro Taniguchi, il regista e co-creatore della storia dell’originale serie televisiva Code Geass: Lelouch of the Rebellion, è anche l’autore dell’idea che sta dietro il manga di Code Geass: Shikkoku no Renya e ne ha scritto la sceneggiatura. Code Geass: Shikkoku no Renya è stato il primo manga al quale Taniguchi ha lavorato da solo come sceneggiatore.

Shonen Ace ha anche annunciato che il settimo volumetto della serie, quello conclusivo, uscirà in Giappone lo stesso giorno, il 26 Settembre. La Bandai Entertainment, azienda sussidiaria della Namco Bandai Holdings, che si era occupata della distribuzione dell’anime di Code Geass e dei suoi vari manga negli Stati Uniti d’America, aveva inizialmente acquistato anche Code Geass: Shikkoku no Renya, per poi cancellarne la distribuzione nel 2012.

La storia di Code Geass: Shikkoku no Renya è ambientata nello stesso universo dell’anime di Code Geass, ma in un diverso periodo storico. Il personaggio principale, Renya, è un ragazzo di 17 anni, con un braccio meccanico e molto abile nel lanciare gli shuriken. La sua storia comincia quando incontra una giovane donna tanto misteriosa quanto eternamente giovane chiamata Reifū C.C. C.C. si trova in Giappone, nel periodo Edo, per trovare un nuovo partner disposto a stringere un contratto con lei. Nel frattempo, fa la sua comparsa anche un uomo misterioso, le cui intenzioni sono ignote, ma che somiglia moltissimo a Lelouch, il protagonista della serie animata di Code Geass: Lelouch of the Rebellion.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. E per fortuna!

    Una delle serie pi piatte e inutili che siano mai state create

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>