Blade Runner, il film si trasformerà anche in uno stupendo anime!

di Gtuzzi Commenta

La famosa saga legata ai ben noti androidi, che è nata dal romanzo di Philip K Dick, prosegue nella sua fase di espansione. Questa volta, dopo aver ammirato la pellicola Blade Runner di Ridley Scott del lontano 1982 e il suo sequel lanciato nel 2017, è la volta di un nuovissimo adattamento, in una divertente variante animata.

Blade Runner, l’anime annunciato dalla Warner Bros

L’annuncio è arrivato direttamente dalla Warner Bros, che ha messo in evidenza come realizzerà un nuovo anime, chiaramente seguendo lo stile nipponico, mediante il canale Adult Swim e la piattaforma denominata Crunchyroll. In base a quanto comunicato, questa nuova serie animata non presenta anche un titolo ufficiale e trarrà ispirazione da quanto svelato nell’ultimo film proposto l’anno scorso, che ha visto come protagonista Harrison Ford con Ryan Gosling.

Sarà formato da 13 episodi

Questo nuovo anime verrà formato da 13 episodi che presenteranno una durata all’incirca di 30 minuti ognuno. Per il momento non sono stati rivelati altri dettagli in merito al nuovo anime, soprattutto in merito alla trama. Sembra che verrà ambientato, comunque, nel 2032, ovvero ben 17 anni prima rispetto agli eventi che accadranno in Blade Runner 2049. Questo anime avrà un ruolo di vero e proprio sequel rispetto alla pellicola originale, mentre si potrà considerare un prequel per il film uscito nelle sale nel 2017.