Animation Kobe Awards: i vincitori della 20esima edizione

di Silvia Letizia Commenta

Martedì di questa settimana, la commissione esaminatrice della 20esima edizione degli Animation Kobe Awards ha annunciato i vincitori di quest’anno. Gli Animation Kobe Awards sono tra i più prestigiosi riconoscimenti assegnati all’industria giapponese dell’animazione e dei media.

   

I vincitori di quest’anno sono: il regista Seiji Mizushima, l’autore di manga, animatore e regista di anime Yoshikazu Yasuhiko, la serie televisiva d’animazione di Shirobako, il lungometraggio d’animazione di Ghost In The Shell: The New Movie, e la canzone JoJo – Sono Chi no Kioku ~end of THE WORLD~ (JoJo’s Bizarre Adventure: Stardust Crusaders Egypt Arc opening theme) di JO☆STARS~TOMMY, Coda, JIN~.

La 20esima edizione degli Animation Kobe Awards terrà una cerimonia di premiazione il 6 Dicembre di quest’anno nella città di Kobe, nel Giappone occidentale. La commissione esaminatrice è composta da esperti del settore, e in particolare editori di riviste dedicate al mondo dell’animazione e dei media, come Animage, NewtypeWeekly ASCII.

Tra i vincitori delle precedenti edizioni ricordiamo Tsumoto Mizushima, Mamoru Hosoda, Kunio Katō, Mitsuo Iso, Hideaki Anno, Hayao Miyazaki, Isao Takahata, Hatsune Miku, The Disappearance of Haruhi Suzumiya, Evangelion: 1.0 You Are [Not] Alone, Code Geass: Lelouch of the Rebellion R2, Ghost in the Shell, Paprika, Princess Mononoke, K-ON!!, Eden of the East, Cowboy Bebop, Fullmetal Alchemist, Key the Metal Idol, Voices of a Distant Star, Melancholy of Haruhi-chan Suzumiya, Phantasy Star Online, Final Fantasy XI, Second Life, Fujiko F. Fujio, Leiji Matsumoto, e le canzoni che hanno fatto da tema alle serie televisive di Toaru Kagaku no Railgun, K-On! Fruits Basket, The Melancholy of Haruhi Suzumiya, e Macross Frontier, oltre che la serie televisiva d’animazione di L’attacco dei Giganti.

I vincitori dell’anno scorso sono stati Seiji Kishi, lo studio Kyoto AnimationPuella Magi Madoka Magica The Movie Part 3: Rebellion, Love Live! School idol project, e la canzone Sidonia di angela.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>