Scott Pilgrim – L’eroe manga proveniente dal Canada

di Manuel 9

Dopo una vergognosa pausa estiva fatta di salti rinvii ed annullamenti, il buon Leunam torna alla ribalta con una notizia “non” fresca ma che di sicuro, come il pesce, non va a male. Parliamo di un’opera molto interessante, divertente che coinvolge un po’ tutti noi perchè chi, come me, non è più giovanissimo, si identificherà subito nel nerd cresciuto a pane, manga e sfighe assortite che risponde al nome di Scott Pilgrim, l’antieroe canadese di nascita ma dal tratto inconfondibile dei manga e dello stile underground. Chi non conosce Scott sappia che è un canadese ventitrenne amante della buona musica (bassista di una band ritenuta “uno schifo”), amante dei nipponici fumetti e del sushi (mangiato a scrocco), un appartamento in affitto che condivide con l’amico gay Wallace (entrambi difficilmente arrivano a pagarne la mensilità) e una serie di lavori saltuari senza alcuna prospettiva futura. Questo è Scott Pilgrim, un ragazzo assolutamente normale (alcuni lo definiscono “imbarazzantemente normale“) che passa il suo tempo alla ricerca di una storia romantica “senza troppi impegni” e un manga ma qualcosa cambia nella sua vita quando incontra la ragazza dei suoi sogni: Ramona V. Flowers. La ragazza molto carina però, cela un oscuro passato ed è quello che da l’incipit al manga canadese creato da Bryan Lee O’Malley nel “lontano” 2004. Nella vita di Scott entrano in scena dei misteriosi individui, primo fra tutti è Matthew Patel, il primo malvagio ex di Ramona.

Il cast di Scott Pilgrim in posa Epic

Si si avete letto bene, a causa (o per merito) di alcuni fatti che verranno svelati con il procedere della storia, Scott deve battere i sette malvagi ex di Ramona riuniti in una Lega del Male molto diversa dai soliti adattamenti che noi divoratori di manga/comics ben conosciamo. Sconfiggere e scalare la classifica della lega diventa per Scott prima un problema in più nella sua “ordinaria” vita poi diventa l’obiettivo della sua esistenza perchè scopre che solo così potrà frequentare la ragazza dei suoi sogni, quella di cui è innamorato. La storia di Scott Pilgrim si divide in 6 volumi (editi in Italia da Rizzoli Lizard) nel quale il nostro incontra Ramona e la Lega dei sette malvagi ex, tutte le storie come potete ben capire dalle immagini corredate nell’articolo in questione, sono  quanto di più vicino ad un manga ci possa essere con tratti quasi nervosi  ma sempre molto puliti e precisi, alcuni elementi e scelte stilistiche  che ricordano i fumetti underground americani e una nutrita quantità di pose ed effetti caricaturiali molto simili ai numerosi flashmovie che circolano in rete (tra i quali spiccano spesso preziosi capolavori animati). L’autore di Scott Pilgrim ha diluito dal 2004 fino all’attuale 2010 i sei volumi della storia arricchendo l’imbarazzante normalità di Scott con combattimenti fuori di testa, personaggi assurdi, deejay micidiali e tante strizzatine d’occhio al mondo otaku e dei videogame che non mancheranno di rendere felici gli appassionati di tutti questi passatempi affascinanti. Non mancano visioni oniriche in mondi fantastici, porte spaziali e un continuo scambio tra la realtà e la fantasia, insomma: un enorme avventura che consiglio a tutti…ma proprio a TUTTI

!

Michael Cera è il volto di Scott Pilgrim al cinema

Anche sul piano di critica e apprezzamento da parte del pubblico, O’Malley rende benissimo: nominato ad un Eisner Award nel 2006 ed in ben tre categorie agli Harvey Award nel 2005 sempre per l’opera che lo sta rendendo celebre proprio in questo periodo e che si prepara anche da noi (Novembre 2010) ad approdare sul grande schermo con Scott Pilgrim Vs. The World diretto da Edgar Wright (regista di Hot Fuzz e L’alba dei morti dementi) Nel film che riprende le vicende del ventitrenne canadese le fattezze nerd e vivaci di Scott sono affidate al giovanissimo canadese Michael Cera da noi apprezzato molto nelle commedie Juno e Suxbad mentre l’ambita Ramona Flower è interpretata dalla dolcissima Mary Elizabeth Winstead, “regina dell’urlo” chiamata così per le sue apparizioni nei film horror di recente fattura come Final Destination 3, The ring 2 ma anche Grindhouse nel segmento diretto da Quentin Tarantino. Da non dimenticare nel film anche le apparizioni molto gradite di alcuni attori cari al panorama dei Superhero Movie: Chris Evans (Ex Torcia Umana dei F4 ed ora prossimo Capitan America) che interpreta il secondo malvagio ex di Ramona, Brandon Routh (Superman in Superman Returns) che interpreta il terzo ex da sconfiggere. Immancabile l’apparizione anche di Jason Schwartzman (protagonista di Spun e della serie televisiva Bored to Death) nei panni dell’ultimo e più pericoloso ex di Ramona.

I 7 malvagi ex fidanzati di Ramona

Lascio qui per voi il trailer del film rintracciabile anche sui comuni canali come youtube consigliandovi comunque di non vedere tutto come oro colato, la storia passata ci insegna a diffidare dai trailer, sempre! Sono comunque molti i dettagli che mi è parso di intravedere nel trailer che riprendono a piene mani all’opera canadese primi fra tutti gli indimenticati suoni onomatopeici in bella mostra tra pugni e calci, cuori fluttuanti a simboleggiare l’amore e una buona dose di elementi che solo un Nerd videogiocatore (come il sottoscritto) potrebbe cogliere (Le Combo hits, Life up e…..quando vengono distrutti i nemici di Scott non mi sembra  il videogioco per wii No More Heroes?)

Alla prossima settimana dunque con nuove notizie provenienti dalla metà di celluloide del mondo dei comics -Hail To The Hypnotoad-

  • shishimaru

    C-H-E F-I-G-A-T-A P-A-Z-Z-E-S-C-A! :cool:
    Scusatemi,ma secondo me davvero molto divertente :cheerful:

  • Shishimaru

    Voglio vederlo :lol:

  • AnnaRecchia

    Gran bell’articolo! Leggendo ho subito provato grande simpatia per il personaggio :lol:

  • druido1980

    L’importante che la Lizard si sbrighi a far uscire il 4-5-6 volume :w00t: :w00t: :w00t:
    Son fermo da mesi con il terzo :cwy:

  • Gianus

    ho visto che esce anche il videogioco.sembra divertente con le molte citazioni, un picchiaduro a scorrimento laterale stile anni ’90!…esiteva gi un Coin’op simile dove comparivano in veste di nemici i personaggi dei manga,cartoni animati e telefilm per ragazzi tipo Kamen rider che si chiama Super Ginganin( Ginga Ninkyouden )dev’essere del 1983 o gi di l.C’era un pezzo del gioco dove passavi dentro “Maison ikkoku” con tanto i Kyoko che spazzava il cortile!bellissimo!

  • Filippo

    FANTASTICO!!!!!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:

  • jacopo

    Invaders must die!!! rock!!!!

  • Shishimaru

    Ho visto anche l’altro trailer! Mi rifiuto di perdere questo film! :w00t:
    Una genialata! :cheerful:

  • eibon

    e pensare che in America stato un flop totale al botteghino! mah!
    Per su imdb il voto piuttosto alto.
    Io confido in Edgar Wright che non mi ha mai deluso.
    Aspeto questo film solo meno di quanto aspetto Inception! il 24 settembre si avvicina! s!!!!!!!!!!!!!!! :w00t: