Yu Yagami ritorna con Cacciatori di Elfi 2

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Il sito web Comic Meteor di proprietà della G-Mode ha annunciato mercoledì di questa settimana che l’autore di manga Yu Yagami tornerà a disegnare uno dei suoi manga più famosi, Elf wo karu mono-tachi, conosciuto col titolo internazionale di Those who hunt elves e, in Italia, col titolo di Cacciatori di Elfi. Il primo capitolo della seconda serie di Cacciatori di Elfi sarà pubblicato il 30 Gennaio di quest’anno.

Cacciatori di Elfi 2 avrà per protagonisti ancora una volta i personaggi che abbiamo già conosciuto nel corso della prima serie. Si tratta dell’elfa Celsia Marie Claire e dei tre viaggiatori giunti dal Giappone: il combattente di arti marziali Junpei Ryuzoj, l’attrice vincitrice di un premio Oscar Airi Komiyama, e la studentessa appassionato di guerra Ritsuko Inoue. I tre sono impegnati nella ricerca della magia che permetterà loro di tornare a casa e, a questo scopo, si trovano costretti a spogliare numerosi elfi, perché è questo l’unico modo che hanno per ritrovare la magia perduta. Al terzetto di terrestri e a Celsia Marie Claire per questo nuovo capitolo della storia di Cacciatori di Elfi si aggiunge una misteriosa ragazza le cui vicende saranno al centro della storia raccontata in questa seconda serie.

Il primo manga di Cacciatori di Elfi è stato pubblicato da Yu Yagami sulla rivista Monthly Dengeki Comic GAO! tra il 1994 e il 2002. L’autore aveva già pubblicato un breve sequel del maga intitolato Those Who Hunt Elves Returns (Cacciatori di Elfi, il ritorno) sulla stessa rivista tra il 2007 e il 2008 e inoltre dalla prima serie era anche stata tratta una serie televisiva d’animazione composta da due stagioni.

In Italia il manga di Cacciatori di Elfi non ha goduto di molta fortuna. I diritti sono stati acquistati dalla Panini Comics che, tuttavia, ne ha interrotto la pubblicazione dopo solo sette numeri italiani (circa quattro volumetti giapponesi sui ventuno che compongono l’intera serie).

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>