Ushinawareta Mirai o Motomete, il cast e lo staff dell’anime

di Silvia Letizia Commenta

Il sito web ufficiale dell’anime tratto dal videogioco per adulti della Trumple intitolato Ushinawareta Mirai o Motomete (À la recherche du futur perdu or Searching for the Lost Future) lunedì di questa settimana ha annunciato che Yuko Goto (Mikuru in The Melancholy of Haruhi Suzumiya, Hiro in Hidamari Sketch) si unirà al cast di doppiatori della serie nei panni di Shiori Sasaki, la madre di Kaori.

In aggiunta, il sito web ha anche pubblicato alcune notizie circa lo staff. Il regista della serie sarà Naoto Honda affiancato da Rie Kawamata alla composizione della serie. Sadayuki Murai, Tatsuya Takahashi e Satoko Shinozuka saranno gli sceneggiatori, Fūga Hatori comporrà la colonna sonora, Ikuo Yamakado disegnerà il character design basandosi su quello originale di Kurehito Misaki e Shinobu Kuroya, e Satoshi Motoyama rivestirà il ruolo di sound director.

Il sito, inoltre, ha anche annunciato che il primo episodio dell’anime di Ushinawareta Mirai o Motomete andrà in onda in 4 Ottobre.

Per quanto riguarda il cast di doppiatori sono già stati annunciati Takuma Terashima (Sacred Seven, The [email protected]) nei panni di Sō Akiyama, Hatsumi Takada (Maria Holic, Shin Koihime Musō: Otome Tairan) in quelli di Kaori Sasaki, Kei Mizusawa (Shin Koihime Musō: Otome Tairan, Infinite Stratos) in quelli di Airi Hasekura, Akane Tomonaga (Majikoi – Oh! Samurai Girls, Diabolik Lovers) in quelli di Yui Yoshikawa, Tomoe Tamiyasu (Little Busters!, Recorder and Randsell) in quelli di Nagisa Hanamiya, Kappei Yamaguchi (Ranma ½, One Piece) in quelli di Eitaro Kenny Osafune, Atsumi Tanezaki (Hōzuki no Reitetsu, Persona 3 The Movie #1 Spring of Birth) in quelli di Yaeko Azuma, Masashi Hirose (Gegege no Kitarō, Kinnikuman) in quelli di Sakunoshin Honjo, e Satomi Satou (K-ON!, Is the order a rabbit?) in quelli di Karin Fukazawa.

Trumple ha fatto uscire il videogioco di Ushinawareta Mirai o Motomete nel 2010, per PC, e si tratta di un caso unico per la compagnia che ha chiuso i battenti nel 2012 senza produrre nessun altro videogioco.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>