Tamako Market – Episodio [11]

di Kirisuto Commenta

Spread the love

 Riassunto episodio: Premetto che questo è un episodio alquanto piatto e in cui succede molto poco.

Inizia tutto con un flashback su Choi, il principe e Dera sulla loro isola. Choi sta inviando il pennuto verso Nord-Ovest dove dovrebbe trovarsi la principessa secondo le sue predizioni. Una volta arrivato alla prima tappa, il pennuto riceverà maggiori istruzioni. Anzi… avrebbe dovuto ricevere maggiori istruzioni se non fosse stato colto come fiore in un prato per finire nel negozio del fioraio/a che ormai conosciamo bene.

Torniamo quindi ai giorni attuali e vediamo come ci siano reazioni contrastanti alla notizia che Tamako potrebbe diventare la futura sposa di un principe. I negozianti sono felici per Tamako e vedono questa come una possibilità per uscire dal limitato mondo del quartiere commerciale (e un “salto nella scala sociale”); il padre di Tamako reagisce con un comportamento da mamma chioccia che vorrebbe il pulcino sempre vicino, anche se non lo dimostra apertamente; Dera non riesce a raffigurarsi Tamako come principessa e continua a trattarla con la solita informalità, nonostante Choi lo bacchetti per questo; Midori è gelosa fino al midollo e vorrebbe che Tamako non se ne andasse via; Mochizou inizialmente è dello stesso avviso di Midori, ma poi si rivolge a Tamako dicendole: “Se sarai felice andandotene, a me sta bene. Io sono felice se tu sei felice.” Che signore! Sì però… qui nessuno chiede a Tamako che intenzioni ha. Il modo in cui tutti sembrano disposti a lasciarla andare così facilmente la lascia un po’ basita, e s’arrabbia. Parallelamente Tamako in questi giorni è parecchio su di giri. E’ riuscita a finire cento schede raccogli punti del quartiere commerciale; una tabella dove ogni compera che fai, il negoziante ti mette un timbro. Bene, lei ne ha completate cento di queste griglie. Questo perchè chi riuscisse in tale impresa riceverebbe una medaglia con sopra dei conigli che fanno mochi. Nessuno vi è mai riuscito, ma Tamako conclude tutte le schede e riceve la medaglia tanto sognata (iniziò la raccolta alle elementari).

 

Choi ha riparato il sistema di comunicazione di Dera e allestisce una videochat tramite il pennuto tra il principe e Tamako che hanno modo di scambiarsi qualche parola. La comunicazione s’interrompe: a quanto pare Choi non ha riparato l’uccello per ben benino.

Passa una notte e, la mattina dopo, Tamako non trova più la sua medaglia; si mette a cercarla per tutta la casa e guarda in giro per il quartiere ma niente. Attorno a lei ci sono Choi, Dera e un po’ di gente quando una voce dice “Stai cercando questa?”

Tamako alza lo sguardo e nota il principe tutto intabarrato in un giubbotto pesante e una sciarpa che le tende la medaglia.

Commento: Solo un paio di note. Tamako non si sente adatta al ruolo, è leggermente spaventata/imbarazzata dalla situazione creatasi, ma tutti gli altri mostrano un’enorme felicità per questa sua possibilità di sposare un principe, e ciò le dà fastidio in quanto lo percepisce come un invito ad andar fuori dalle scatole. Seconda cosa: nel corso della puntata scopriamo che Choi non è imparentata col principe, hanno lo stesso cognome a causa di un’usanza della famiglia reale, infatti tutti coloro che sono al servizio della famiglia reale ne prendono il cognome. Questo mi porta a far un pronostico per la prossima, ultima puntata: sarà Choi a sposare il principe e Tamako tornerà felicemente contesa tra Mochizou e Midori, a sua insaputa ovviamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>