My Girl di Mizu Sahara: dal manga al dorama live action

di My Funny Valentine 2

Notizia breve, credo che nessuno qui dopo l’annuncio di ieri sia dell’umore adatto per fare i soliti post spensierati e ironici… 🙁

Anche se la notizia del nome del protagonista mi rende assolutamente euforica e felice: Masaki Aiba degli Arashi (stessa band di Matsujun, mio marito). Ora, il ragazzo non avrĂ  un viso bellissimo, ma di certo ha due gambe che non finiscono piĂš, per non parlare dell’aria da ragazzo un pò infantile e dispettoso, con quel pizzico di stupiditĂ  che… ok, va bene basta. Parlando della notizia, è stato dato “semaforo verde” al live action, in forma di tv dorama, di questo manga un pò particolare rispetto ai soliti shojo di sempre: la storia di My Girl parte da un avvenimento un pò “drammatico”: il protagonista, Masamune Kazama, viene a sapere che la sua ex ragazza è morta mentre si trovava all’estero, ma non è questa la notizia piĂš scioccante: la ragazza, quando si erano lasciati, era incinta e non glielo ha rivelato, quindi Masamune non sapeva fino a questo momento di avere una figlia. Ovviamente, morta la mamma, la bambina (ha 5 anni, il che significa che il nostro eroe è diventato papĂ  a 18 anni senza saperlo… però, niente male come scoperta) che si chiama Koharu, verrĂ  affidata a lui.

Voi che fareste se vi succedesse una cosa simile? Mi auguro che la risposta di tutti sarĂ  “io eviterei di diventare padre a 18 anni”. Si, in effetti credo che sarebbe l’unica risposta saggia.

Insomma, il dorama debutterĂ  in giappone ad ottobre. Se volete farvi un’idea del tipo di manga di questa autrice, Mizu Sahara, altri titoli realizzati da lei sono The voices of a distant star, same cell organism, the day  i become a butterfly. Spesso ha usato anche lo pseudonimo di Sumomo Yumeka.

Io me ne vado a contemplarmi Aiba kun, voi bho… scusate ma non sto proprio in vena di battutacce oggi. Dalla vostra zia Funny è tutto. Stay tuned on Komixjam!

[fonte: animenewsnetwork]

Commenti (2)

  1. dispiace a tutti quanti l’addio di ieri..ma non per questo bisogna disperare..se č arrivato a questa conclusione non ci si puň fare niente..ma lasciar andare alla deriva il sito non mi pare proprio il caso..se ora anche lo staff comincerŕ ad abbattersi..kj diventerŕ un mortorio e non mi sembra giusto nč nei confronti di noi utenti nč nei confronti di dena in particolar modo
    quindi su con l’animo e manteniamo kj ai livelli di sempre..ecchecacchio :angry:
    zietta non me la prendo con te..perň qst vuole essere un incipit per tutti quelli che amano kj come me

  2. padre a 18 anni =ç= che situazione!
    in effetti l’unica cosa sarebbe evitare propriodi diventarlo,anche perhč le altre risposte sono:uccidere la bambina, fuggire lontano o “prendersi cura di lei” :pinch:
    Comunque dai ragazzi…l’admin amava Kj quindi penso (e spero) che abbia predisposto le cose in modo che il sito continui come ha sempre fatto,ora da parte nostra,noi utenti,non possiamo far altro che continuare a sostenere Komixjam (se volete posso offrirmi per il colorized di Bakuman o altri ^^” scusate č l’unica cosa che so fare…) e da parte degli altri dello staff…non so…magari continuare come hanno sempre fatto e non fuggire.Sia chiaro che nn sto accusando nessuno!
    Ringrazio quini Funny-sama (oramai ‘eravamo accordati per sama :P) per essere stata fedele ai suoi doveri anche oltremare e Ero-sennin per il capitolo di Bleach (di cui non sono fan perň ringrazio comunque) con l’augurio e la speranza che tutto continui! 😆

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrĂ  pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>