L’attacco dei Giganti 07 sub ita, Recensione Komixjam

di Zyund 4

… così venni travolta dall’esaltazione, perché quello che stavo guardando sembrava l’incarnazione della rabbia della razza umana!

Titolo: Una Piccola Lama – La Difesa di Trost (pt 3)

Riassunto: In quest’episodio vediamo come, seppur l’evacuazione di tutti i civili sia terminata, molti soldati siano rimasti senza gas, e quindi non possano scalare le mura, a causa di alcuni problemi all’ Unità di supporto.
L’Unità di supporto ha il compito di portare il gas alle squadre che combattono in prima linea, ma, il comandate, avendo paura di morire, abbandona i suoi uomini che finiscono per rintanarsi nell’ edificio contenente il gas senza però poter uscire, poiché questo viene subito assediato dai giganti.
Mikasa presa dalla disperazione, dopo aver appreso della morte di Eren, si dirige tutto da sola, senza pensarci, contro i giganti che stanno assediano l’Unità di supporto nel tentativo di ucciderne il più possibile; i cadetti che erano rimasti quasi senza gas, prendendo forza dal gesto di Mikasa la seguono, ma lei , essendo accecata dalle emozioni, commette un errore, finendo subito il gas, e rischiando di morire mangiata da un gigante. A salvarla sarà uno strano gigante, il primo della sua specie che ignora gli umani e anzi uccide ben due giganti.

Commento: Quest’episodio devo dire che l’ho trovato interessante, mi è piaciuto sia il discorso di Jean sulla sua effettiva capacità di leadership e la conseguente assunzione sulla propria coscienza della morte dei suoi compagni, sia il finale davvero strepitoso dove ci viene presentato, forse, un altro protagonista, un Gigante Anomalo che sembra combattere contro gli stessi esemplari della propria specie e favorire gli umani. Questo gigante ha un aspetto diverso rispetto agli altri che abbiamo visto finora, che sia simile al gigante di 50 metri o al gigante corazzato? Voi che ne pensate? Come mai Credete che un gigante del genere abbia deciso di uccidere i propri simili? E perché sembra avere della basi di scontri corpo a corpo, sbaglio o i giganti non dovrebbero essere particolarmente intelligenti?

Commenti (4)

  1. Presupposto che non ho mai letto il manga, ritengo che questo gigante in precedenza fosse un soldato umano, non so come trasformatosi in titano. Potrebbe in teoria essere lo stesso Eren. Magari i giganti si “cibano” di uomini perch il loro modo di procreare. Li inglobano, li espellono dentro una specie di crisalide e poi nasce un titano, magari con i ricordi dell’uomo da cui si generato.

    1. nella prime puntate si vede il padre di Eren infilargli aghi nel corpo… poi si scopre che visita pure mikasa….che spezza il manico del coltello e anche il parquet…quindi direi che c’ qualcosa nelle cellule(che si vedono in questa puntata…) di Eren e Mikasa…penso che siano legate ai giganti…cos si spiegherebbe anche perch mikasa sia cos dotata…tutto IMHO…

  2. Grandissimo colpo di scena Mikasa salvata da un gigante, non l’avrei mai detto! Se ci sono titani “intelligenti” che consciamente distruggono le difese degli umani per far entrare gli altri giganti, non mi sembra inverosimile che ce ne siano altri “intelligenti” che combattono di propria volont contro i loro simili, entrambi i tipi con la medesima origine. Ripensando alla puntata dell’addestramento corpo a corpo, mi sa che Blueagle e nevets89 un po’ ci hanno preso…

  3. se vogliamo provare ad entrare nel dettaglio.. il gigante enorme non si mai materializzato nella citt…anche se sembra scendere con un fulmine…penso che il gigante di 50 metri sia in realt un uomo…e che il fulmine sia solo una conseguenza del fatto che si ingigantisce…infatti quando eren cerca di colpirlo il gigante sparisce…secondo me perch si rimpicciolisce…quindi se prendiamo per buona questa cosa c’ da chiedersi perch un uomo ce l’abbia tanto con loro… possibile che il gigante eoten c’ l’abbia con i “potenti” della citt per qualcosa successa magari 100 anni prima?…IMHO..cmq questa puntata spettacolare…mi piace troppo la parte in cui mikasa si ricorda di eren

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>