L’agente Coulson è ancora vivo

di bila Commenta

Dallo scorso anno la Abc (nota rete televisiva americana) ha reso noto che avrebbe cercato, a tutti i costi, di produrre una serie Tv legata al brand Avengers. Per combattere a suon di share contro Arrow e l’ex Smallville? Questo non lo sappiamo con certezza (possiamo solo immaginarlo),  l’unica cosa che sappiamo è cha la serie sarà incentrata sulla sezione speciale “S.H.I.E.L.D.”,  l’organizzazione gestita da Nick Fury (ed in seguito Maria Hill); la stessa che fa capolino in tutti i film della così detta “Fase Uno” dei Marvel Studios.

Come detto, e confermato, nei mesi precedenti, la sceneggiatura la produzione saranno affidate a Joss Whedon, l’uomo che ha realizzato e portato al successo il Cine-Colossal “The Avengers”.

La notizia vera però è un’altra, non l’ennesima conferma della serie, bensì la presenza, nel cast del pilot (almeno per quello), di Clark Gregg. Clark chi? Mi spiego meglio se lo chiamo con il nome del suo personaggio in Avengers: l’agente Phil Coulson. ( e qui giù gli “ahhhhhhh, ecco chi!”… ma siete perdonati)

Pare infatti che proprio Gregg farà la sua comparsa nel pre air della serie Tv marveliana. La notizia era nell’aria da un po’, da quando lo stesso  Whedon aveva fatto sapere che avrebbe lavorato ancora con Gregg nei film Marvel. Inizialmente in molti avevano iniziato a speculare sulla sua possibile presenza nei prossimi film Marvel, magari nello stesso Thor 2, ma alla fine la notizia è stata svelata, aggiungendo che: l’agente Coulson è morto, per quanto il suo personaggio possa aver riscontrato simpatia e successo agli occhi del pubblico, una sua ricomparsa non avrebbe avuto senso, essendo proprio la sua morte uno dei trigger che ha scatenato “l’effetto Avengers Assemble” ( mi sembra di parlare di un gioco di ruolo di carte) . Così l’unica possibilità di vedere ancora Phil Coulson sarà attraverso la serie Tv dedicata allo S.H.I.E.L.D., che sia solo per il pilot (come si vocifera) oppure per più di episodi non ha importanza, la cosa che conta è che: Phil Coulson è ancora vivo!… anche se per una manciata di scene.

Il pilot verrà realizzato entro la fine dell’estate, in modo da proporre al pubblico la serie, in caso positivo, già dal prossimo autunno. Certo, Whedon girerà solo il pilot, ma la sua produzione è un sigillo di garanzia non indifferente.

[ Fonte | Ign ]