Kaze ga Tachinu: il trailer promozionale

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Lunedì di questa settimana, il programma televisivo every della NTV  ha diffuso un video promozionale per il nuovo lungometraggio del regista Hayao Miyazaki, dello Studio Ghibli, intitolato Kaze ga Tachinu (The Wind Rises – Si alza il vento). Miyazaki ha detto che Kaze ga Tachinu è stato il suo primo film ad averlo fatto piangere. Questa dichiarazione è stata fatta in occasione della conferenza stampa tenuta dallo Studio Ghibli e dal suo distributore, la TOHO, per annunciare il completamento del lungometraggio d’animazione. Il trailer presenta la musica del suonatore di mandolino Tadashi Aoyama insieme a suo figlio Ryo Aoyama alla balalaika.

Il regista di Evangelion, Hideaki Anno, interpreterà il protagonista del film, Horikoshi, lavorando al fianco di altri famosi attori e doppiatori, tra i quali l’ex idol Miori Takimoto nei panni di Naoko Satomi , Hidetoshi Nishijima in quelli di Honjō, Masahiko Nishimura in quelli di Kurokawa, Steve Alpert in quelli di Kastrup, Morio Kazama in quelli di Satomi, Keiko Takeshita in quelli della madre di Jirō, Mirai Jita in quelli di Kayo Horikoshi, Jun Kunimura in quelli di Hattori, Shinobu Ōtake in quelli della moglie di Kurokawa e Mansai Nomura in quelli di Caproni.

Nel febbraio del 2009, Hayao Miyazaki aveva lanciato un manga in due parti intitolato Kaze Tachinu che aveva per protagonista Jirō Horikoshi, il creatore del malfamato aereo giapponese Mitsubishi A6M Zero durante la Seconda Guerra Mondiale. Lo scrittore Tatsuo Hori era già stato autore di un romanzo intitolato Kaze Tachino e la tag-line del lungometraggio dello Studio Ghibli fa riferimento sia alla versione romanzata di Jirō Horikoshi creata da Hori, sia al personaggio realmente esistito. Lo stesso Hori ha citato più di una volta una poesia dello scrittore francese Paul Valéry che recita “Le vent se lève! . . . il faut tenter de vivre!” cioè, “Si alza il vento!… bisogna provare a vivere!”.

Il lungometraggio uscirà in Giappone il 20 Luglio.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>