I vestiti che si lavano in doccia

di akito89 18

Buongiorno guys, avete passato delle belle vacanze? Io sì e sono pronto per rincominciare alla grande, stile Gai Sensei! Ed ecco la novità di questi giorni che tanto va di moda in Giappone lo “shower suit”.

Questa invenzione viene dai ricercatori australiani, sono degli abiti che si lavano semplicemente con dell’acqua calda. I completi sono in lana e possono essere lasciati sotto una bella doccia calda fino a trentaquattro minuti, non necessita né di sapone né d’altri detergenti.

Una volta finita la doccia si appendono i vestiti che non hanno nemmeno bisogno di essere stirati. La notizia è un po’ sconcertante per noi che abbiamo i nostri tempi e ci concediamo a volte il lusso della calma, ma se pensiamo che pochi anni fa sempre in Giappone venne messa in produzione una pillola per raffreddare istantaneamente le zuppe servite nei ristoranti, il tutto ci sembra più comprensibile.

Sono il solito scettico ma non credo che questi vestiti durino più di un anno, e se durano più di un certo periodo credo che dopo un po’ presentino degli inconvenienti, insomma la tecnologia va bene ma in questi casi viene proprio usata di sproposito, la ricerca e lo studio di questi materiali è un’ottima cosa ma non dovrebbe affacciarsi sul mercato, piuttosto in ambito militare o in situazioni in cui ci sia una vera necessità.

Mah, questo è solo un mio pensiero ma credo che la vita si debba prendere con un po’ più di serenità: Giappone take it easy!

[Fonte:metronews]

Commenti (18)

  1. :w00t: Mitico! Riesci sempre a trovare queste notizie stravaganti!

  2. Ma dai, non ci vedo nulla di ansiogeno, una comodit come tantissime di cui gi facciamo uso.

  3. Dovrebbero disciplinare le loro menti. Un guerriero che abbandona il Bushido cessa di essere tale.

  4. w i giapponesi e le loro caz****e!!!! assurdo inventano sempre qualcosa di nuovo (anke se molte volte inutile….. :getlost:)

  5. In giappone non hanno l’esercito,solo polizia,sarebbe inutile per loro usarli in campo militare

  6. [quote comment=”18442″]w i giapponesi e le loro caz****e!!!! assurdo inventano sempre qualcosa di nuovo (anke se molte volte inutile….. :getlost:)[/quote]
    Si si,pure il ces*o elettronico,il che fondamentale per vivere :getlost:

  7. L’idea davvero carina! Mi piacciono un sacco queste cose estremamente curiose divertenti e soprattutto superflue!! :biggrin:

  8. Ora salter fuori che qualcuno si diverte a stirare. :tongue:

  9. [quote comment=”18448″]In giappone non hanno l’esercito,solo polizia,sarebbe inutile per loro usarli in campo militare[/quote]
    Il Giappone ce l’ha l’esercito :biggrin: ad ogni modo la frase era intesa in senso lato

  10. [quote comment=”18452″]Ora salter fuori che qualcuno si diverte a stirare. :tongue:[/quote]
    Quoto appieno. Cmq l’invenzione ora come ora avr i suoi limiti, ma in ogni caso, questi vestiti, se non sono sintetici, avrebbero notevoli applicazioni sia economiche che, di riflesso ecologiche (lavatrici a consumo molto minore a causa della fibra del vestito, se non lavatrici assenti!) perci sono una notizia che potrebbe avere molto seguito. Qualcuno mi pu dare un link dove si parla delle fibre fantasmagoriche di questi vestiti?

  11. Avete mai provato a stirare? un inferno ve l’assicuro! Se si autostirano io li voglio!

  12. Non stirare, lavare sotto la doccia…
    :shocked: Questo un passo avanti per l’umanit!
    [quote comment=”18457″][quote comment=”18452″]Ora salter fuori che qualcuno si diverte a stirare. :tongue:[/quote]
    Quoto appieno. Cmq l’invenzione ora come ora avr i suoi limiti, ma in ogni caso, questi vestiti, se non sono sintetici, avrebbero notevoli applicazioni sia economiche che, di riflesso ecologiche (lavatrici a consumo molto minore a causa della fibra del vestito, se non lavatrici assenti!) perci sono una notizia che potrebbe avere molto seguito. Qualcuno mi pu dare un link dove si parla delle fibre fantasmagoriche di questi vestiti?[/quote]
    Pensa anche alla quantit di sapone risparmiato…
    Solo il sapone inquina un sacco, e con questi vestiti sarebbe una genialata diffonderne l’uso…
    Spero poi che siano anche biodegradabili o riciclabili, quello sarbbe il massimo, ma non penso che il progresso tecnologico possa essere arrivato cos avanti.

  13. io aspetto i vestiti che si lavano si stirano e si asciugano da soli :angel:

  14. Io riesco a piegare le maglie in 3 secondi netti…addirittura ho fatto fare una figuraccia a mamma xk l’ho battuta sul tempo e l’ho anche piegata meglio di lei…graze Giappone!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=abhZSnTsggM

  15. scusa ma io non sono riuscito a capire l’ultimo movimento di quando la fa diventare perfetta la maglia

  16. mha secondo me potrebbero essere utili dove ce carenza di risorse come nel terzo mondo…

  17. [quote comment=”18488″]Io riesco a piegare le maglie in 3 secondi netti…addirittura ho fatto fare una figuraccia a mamma xk l’ho battuta sul tempo e l’ho anche piegata meglio di lei…graze Giappone!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=abhZSnTsggM%5B/quote%5D
    idem, io uso solo quel metodo per piegare le magliette :pinch:

  18. bh… studio per la tecnologia = progetti funzionanti = produzione = economia = tanti soldi, tutto questo per un paese che se non fosse stato per l’occidente non si sarebbe mai aperto al resto del mondo, non mi meraviglia che ogni uscita dalla loro terra sia solo ai fini commerciali e della loro personale crescita.
    Nel loro caso mi spiace dirlo, ma forse fanno bene! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>