Hajime no Ippo: annunciata la terza serie animata

di Silvia Letizia 1

Sul trentaquattresimo numero di quest’anno della rivista Weekly Shonen Manga della casa editrice Kodansha è stata data la notizia che dal manga Hajime no Ippo, letteralmente Il primo passo, ma noto anche col titolo internazionale di Fighting Spirit, di George Morikawa sarà tratta una terza serie televisiva d’animazione. Il primo episodio della terza serie di Hajime no Ippo andrà in onda in Giappone nel corso dell’autunno di quest’anno. Nell’immagine che è stata pubblicata su Weekly Shonen Manga per dare l’annuncio è possibile leggere un testo che recita “Ippo combatte contro un formidabile avversario, Sawamura! Dempsey viene sopraffatto?!”

Il primo capitolo del manga di Hajime no Ippo è stato pubblicato a Febbraio del 1990 sulla stessa Weekly Shonen Manga. Da allora sono stati pubblicati più di 1000 capitoli, raccolti in 104 volumetti. La serie è stata successivamente trasposta in animazione a opera della Madhouse. La prima serie animata di Hajime no Ippo, della durata di 76 episodio, è andata in onda in Giappone dal 3 Ottobre del 2000 al 27 Marzo del 2002 per l’emittente televisiva Nippon Television. Successivamente è stata prodotta una seconda serie, più breve, solo 26 episodi e intitolata Hajime no Ippo New Challenger, andata in onda a sua volta per l’emittente Nippon Television dal 6 Gennaio del 2009 al 30 Giugno del 2009.

La storia ha per protagonista Makunochi Ippo, un ragazzo giapponese che frequenta le scuole superiori e passa gran parte del suo tempo ad aiutare la madre nella gestione dell’azienda ittica di famiglia. Questo gli crea problemi anche a scuola, dove alcuni compagni lo prendono di mira a causa del fatto che puzza sempre di pesce. La vita di Ippo cambia il giorno in cui un pugile di nome Takamura lo salva da un pestaggio. Lo stesso Ippo decide quindi di cominciare ad allenarsi con Takamura e diventare un pugile a sua volta.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. Bellissima opera, l’anime bellissimo, peccato che la seconda serie introvabile in sub ita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>