Aoi Hana: il manga si conclude a Luglio

di Silvia Letizia Commenta

Sull’ottantunesimo numero della rivista Manga Erotics F edita dalla casa editrice Ohta Books e uscita mercoledì di questa settimana, è stato dato l’annuncio che la mangaka Takako Shimura concluderà il suo manga Aoi Hana, conosciuto anche col titolo internazionale di Sweet Blue Flowers, sul prossimo numero della rivista stessa, in vendita il 6 Luglio.

aoihana1

La storia, di genere yuri, e cioè incentrata su relazioni sentimentali tra ragazze, comincia quando Fumi e Akira, entrambe dirette a scuola, si incontrano alla stazione del treno. Le due ragazze erano state molto vicine da bambine, ma Fumi a un certo punto era stata costretta a trasferirsi in un’altra città. Essendo passati dieci anni dal loro ultimo incontro, Fumi non riconosce Akira e viceversa, fin quando la madre di Akira, venuta a sapere del ritorno di Fumi in città, non decide di organizzare un incontro. Mentre Akira e Fumi riscoprono la propria amicizia, entrambe si trovano ad affrontare diverse situazioni di vita quotidiana a scuola e non, che riguardano altre compagne di classe e membri dei club scolastici di cui fanno parte.

Takako Shimura ha cominciato a pubblicare Aoi Hana nel 2004 e la Ohta Books ne ha fatto uscire il settimo volumetto a Dicembre dell’anno scorso. Dal manga è anche stata tratta una serie televisiva d’animazione diretta dal regista Kenichi Kasai (Honey and Clover, Kimikiss pure rouge, Nodame Cantabile) presso lo studio d’animazione J.C. Staff nel 2009. Il sito web Crunchyroll ha diffuso la serie in streaming in diversi paesi in contemporanea alla messa in onda in Giappone.

aoihana2

Shimura è anche autrice di un altro manga, Hourou Musuko, conosciuto anche come Wandering Son, anch’esso in fase di pubblicazione, che segue le vicende di alcuni studenti alle prese con problemi di identità e genere. Anche dal manga di Hourou Musuko è stata tratta una serie televisiva d’animazione.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]