Naruto 165 ITA

di Nick90 47

Naruto Shippuuden 165

“Non siamo nient’altro che comuni esseri umani che cercano vendetta in nome di quella che essi chiamano giustizia. Ma se accettiamo la vendetta come giustizia, allora dobbiamo aspettarci che tale giustizia genererà inevitabilmente nuova vendetta. E questo è l’inizio di un nuovo circolo di odio”

Titolo: Cattura della Volpe a Nove Code completata

Riassunto: Prosegue lo scontro tra Naruto e Pain!!! Allo scontro assiste da lontano, col suo Byakugan, anche Hinata, visibilmente preoccupata per Naruto.
Fukasaku e consorte si preparano a usare un genjutsu, ma nel mentre Pain immobilizza Naruto!
E’ il Mondo dei Preta che tiene fermo il ninja di Konoha, assorbendogli anche il chakra! Naruto, infatti, sente venir meno le sue forze! Ma Naruto sfrutta il fatto di esser immobile e comincia ad immagazzinare il chakra naturale. Pain continua ad assorbire chakra da Naruto…fino a quando non si trasforma in un rospo di pietra!!!

Ma’ e Pa’ sono pronti ad utilizzare il genjutsu. L’ultimo Pain rimasto, tuttavia, attira a se il vecchio rospo…e lo trafigge!
Un altro duro colpo per Naruto! Pain attacca anche Naruto e lo blocca al terreno con uno dei ricevitori di chakra!
E ora spiega il suo concetto di pace e giustizia. Anche lui come Naruto, ha visto il suo villaggio distrutto, ha sofferto per la perdita di persone care. Ha fondato l’Akatsuki per portare la pace nel mondo dei ninja e per farlo ha bisogno dei 9 bijuu! Una pace fondata sul terrore!

Inoichi, Shikamaru e gli altri fanno un ulteriore passo avanti per scoprire l’identità del vero Pain!!!

Download: Naruto 165 By BinKan Team

Immagini:

Commenti (47)

  1. Bella puntata mi davvero piaciuta

    1. Dovevi dire “quinto!”

  2. Ma la fate finita di scrivere primo secondo o terzo? nemmeno i bimbetti..comunque la voce di pain strafiga^^

    1. ti rode ke nn sei mai nei primi 3??hahahah

      1. Che hai vinto stando sul podio adesso? Oi cunno…

  3. Forse mi sono perso qualche notizia importante ma, che fine hanno fatto i capitoli del manga!

    1. Arriver anche il capitolo, probabilmente domani o domenica. Per i motivi ti rimando all’articolo che precedente sul blog..http://www.komixjam.it/il-futuro-delle-scan/

  4. Voglio accompagnare, chi ha voglia, in una personale riflessione…

    Spero che ci sia qualcuno che la legga e che commenti, curioso di sapere gli altri punti di vista e cosa ne pensano.

    Ho gi “vissuto” la saga di Pain essendo un possessore del Manga Serie Nera e comunque seguendo Komixjam con i loro capitoli.

    Nonostante ci per ho riletto pi volte questo punto e le varie dichiarazioni nel confronto Jiraya vs. Pain poich vengono dette alcune cose “giuste” e “sbagliate”. Partendo dal presupposto che proprio Pain in questa puntata ci f capire che il concetto di giusto e sbagliato fortemente soggettivo e varia da persona a persona, cos come il concetto di Pace, c’ chi dice che la Pace si pu raggiungere, c’ chi dice che la Pace semplicemente assenza di Guerra e c’ chi dice che la Pace non esister mai.

    Nagato attraverso il suo ragionamento porta alla luce delle tesi niente male sostenute da argomenti particolari e ricercati ma, fondamentalemente, precisi ed esatti.

    Nagato, come ovvio percepire, ha una visione diversa da quella di Naruto e di ogni altro Ninja sulla terra e come tale cerca di raggiungere il suo scopo con un mezzo che, leggittimo o no che sia, non st n a Nagato, n a Naruto n a nessun altro a giudicare.

    Dopotutto non sembra di osservare la nostra societ davanti ad uno specchio? Per la guerra che ora si st combattendo in Medio-Oriente se ne sono dette e stradette senza ritegno: Guerra per i giacimenti di Petrolio, Guerra anti-terrorismo e poi, diciamo il punto focale, Guerra Preventiva.

    Quella di Nagato, vedendola da questo punto di vista, una Guerra Preventiva, Nagato vuole portare la pace attraverso la conoscenza del dolore che pu avvenire solo tramite la Guerra, un progetto niente male peccato che pecchi in un punto fondamentale: non esiste solo lui.

    Cos come i civili della guerra che viviamo oggigiorno muoiono cos sono morti i civili del villaggio della foglia e chiss quanti ne sarebbero morti se Nagato avesse continuato (ovviamente non voglio paragonare le morti delle vere persone a quelle di un anime ma per far chiaro il concetto).

    Chiudo, e chiedo scusa per questa trafila probabilmente giudicata noiosa, citando un certo Soren Kierkegaard che ci suggerisce: “L’uomo, cosciente del suo stato libero sottoposto ogni giorno ad un Aut-Aut (o-o) ovvero scegliere qualcosa o l’altra (La pace o la Guerra in questo caso) e proprio poich dotato di questa libert vive costantemente con l’angoscia e il timore di quelle che sono le sue scelte, del cammino che deve affrontare e delle immanenti conseguenze”.

    1. :heart: :cheerful: :kissing: :sick: :w00t: :cwy: 😆 :ermm: :ninja: :shocked: :blush: :devil: :tongue: :biggrin: :angry: 😉 🙁 :whistle: :happy: :sleeping: :dizzy: :alien: :sideways: :pinch: :angel: 😎 :unsure: :getlost: :blink: :wub: :wassat: 🙂 :silly: :pouty:
      Scusate ma non riuscivo a scegliere, non sarei mai riuscito ad affontare le immanenti conseguenze,…….
      comunque stai parlando di scelte che non sta a te fare, usando dei paradossi come pain, i paradossi anche se sembrano apparentemente giusti, in realt spesso non sono risolvibili, perch si dice che il linguaggio che parla del linguaggio, e quindi molto meglio attenersi ai fatti alle situazioni e alle possibilit concrete che si hanno, la filosofia serve solo a confondere in questo caso…………

      1. “comunque stai parlando di scelte che non sta a te fare, usando dei paradossi come pain, i paradossi anche se sembrano apparentemente giusti, in realt spesso non sono risolvibili ”

        Ho chiarito prima Lory che le mie non erano scelte che voglio fare ma erano integrazioni fatte per spiegare il mio discorso.

        “perch si dice che il linguaggio che parla del linguaggio, e quindi molto meglio attenersi ai fatti alle situazioni e alle possibilit concrete che si hanno, la filosofia serve solo a confondere in questo caso”

        Il linguaggio di per s limitato e nessuna lingua: Italiano, Inglese, Giapponese o quale sia pu esprimere concetti molto astratti e soggettivi come la Pace e la Giustizia tanto decantata da Pain.

        La filosofia non serve affatto a confondere anzi, a volte apre la mente a chi la possiede ottusa, non bisogna disprezzare tutto ci che non si comprende…

      2. “Nagato attraverso il suo ragionamento porta alla luce delle tesi niente male sostenute da argomenti particolari e ricercati ma, fondamentalemente, precisi ed esatti.” ??????

        “Il linguaggio di per s limitato e nessuna lingua: Italiano, Inglese, Giapponese o quale sia pu esprimere concetti molto astratti e soggettivi ” ?????????
        se non ti rendi conto neanche di quello che scrivi grave! non perdo tempo a spiegare paradossi e linguaggi a chi ha ancora molto da imparare….. studia cocco !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    2. lol non c’ molto da studiare qua lol relol, queste sono tutte cose che si imparano e si provano vivendo, lol relol

      1. il lol ficcatelo nel c……

      1. vediamo di darci una calmata!

    3. Bravo Jack, mi piace il tuo post molto riflettuto con filosofia.
      Non stato per niente noioso ed giusto ragionare sui temi che ci propongono capolavori come Naruto e One Piece, dato che non sono dei semplici manga d’avventura e scazzottate.
      Sono talmente ampi che sono anche manga “sociali” e trattano di tematiche sempre attuali con grande maestria.

      Non a caso Nagato/Pain uno dei miei preferiti in Naruto

      1. Gil Pain/Nagato powa ed il mio personaggio preferito, un grande e caratterialmente da dio

  5. Beh,Nagato sbaglia approccio dal momento che comunque intende cercare di portare la pace utilizzando il metodo che comunque ha distrutto la sua esistenza:famiglia,villaggio,amici……
    Utilizzare il dolore per eliminare un possibile futuro dolore non porta ad aver paura di quel dolore futuro,ma semplicemente a odiare chi ha portato dolore e a cercare vendetta.
    Il cerchio che Nagato vuole chiudere,a suoi dire,in questo modo,non verr mai chiuso e anzi sempre pi aperto e lineare……
    Vero che per,venuto a conoscenza di quel che Konoha ha fatto al villagio della pioggia,Naruto rimane spiazzato e anche ci in cui lui crede viene momentaneamente resettato.

    .

  6. Diciasseiesimo!!! :w00t: :w00t: :w00t:

  7. sono d’accordo con i commenti di jack, lory-san e andrea, e dico che molte cose che si leggono nei manga e si vedono negli anime sono spesso situazioni reali deformati in modo fantastico, i manga sono pieni di esempi una caratteristica fondamentale, di questi tempi anche la storia + banale ha una situazione che si spekkia sulla realt, poi la filosofia confonde quando il soggetto non deciso nelle sue scelte, altrimenti si crea una sua filosofia di vita(esempio naruto), Nagato spiega chiaramente il suo concetto di pace e sa benissimo che praticamente impossibile per gli umani, nonostante dica che porter la pace sa che tramite il suo metodo si avr solo dei periodi di pace + o – lunghi prima di un’altra guerra e poi la pace ancora, come episodio direi che finora quello che mi piace di +, c’ una profondit immensa nel dialogo tra naruto e pain, in + la musica calza a pennello la situazione, direi spettacolare come episodio. vediamo la settimana prox sar powa yeahhh

  8. Bellissimo,uno tra i pi belli episodi di naruto,finalmente capiamo anche il punto di vista di Pain.
    Poi la scena del dialogo tra Naruto e Pain,veramente fantastica!! :w00t: per povero P… :cwy: :cwy:

  9. ke puntatonaaa…nn vedo l’ora d vedere la prossimaaaaa!!!

  10. puntata spettacolare il discorso di pain mi ha colpito molto di pi che nel manga 😉 belle anche le musiche 😎

  11. quindicesimo!!!!!!!!(x me il max) cmq ho avuto problemi a scaricarla spero nn si ripeta…..grz cm sempre

  12. Di sicuro il discorso di Pain fa effetto. Forse sono anche e soprattutto le sue concezioni di “giustizia” e di “pace” che rendono ancora pi affascinante il personaggio. Molto bella questa parte dell’anime, realizzata seguendo bene la scia del manga: una delle saghe pi riuscite, per combattimenti, discorsi, confronti. Speriamo si confermi a questi livelli anche per gli episodi a venire! La voce di Nagato azzeccatissima, io me la immaginavo cos.

    1. Straquoto Pain/Nagato regna

  13. E nel prossimo Pain conoscer il dolore 😆

  14. Ma Naruto si messo l’ombretto? E Pain lo smalto? Ma che razza di personaggi sono?

  15. non so che dire a me ha emozionato di pi il manga.. a voi no? :ermm:

  16. @Elle I
    Quella la modalit eremitica, nella quale si entra raccogliendo l’energia della natura… puro stile “rospiano”…. hai presente no gli episodi/capitoli dell’anime/manga precedenti sul Monte con Pa’…

    Comunque questa idea presa direttamente da Toryama (scusate se scritto sbagliato) e non mi dite che non vero…

    1. ti riferisci alla somiglianza con gli occhi azzurri del super sayan? potrebbe essere, dopotutto a quante “ispirazioni” stilistiche si pu assistere analizzando attentamente un manga? 😛

    2. tutti i fumetti prendono qualcosa da qualche altro fumetto, ormai non si inventa pi niente…

  17. beh, niente da dire sulla realizzazione dell’episodio, anche perch la maggior parte occupata dal dialogo, quindi…
    alla prossima 😉

    1. nu eiii i tuoi commenti dettagliati sono tra i migliori, dai di qualcosa!!!!!!

      1. ahahahahah!!!!!!
        beh ci sono delle cose da dire ma non contano molto.
        ad ogni modo… far il critico XD
        Diciamo che ho trovato un po’ male realizzata, nella parte iniziale, la cattura di Naruto. Il movimento in cui lo bloccano alle spalle era un po’ bruttino.
        Un altro momento in cui le immagini non sono fluidissime, ma qui per colpa di uno stacco che rompe troppo la fluidit -appunto- delle immagini, nel discorso di Pain. Per questo un dettaglio che penso notano in pochi. E studiando certe cose, io le noto. Comunque non grave =)
        Una cosa che mi piaciuta molto, invece, il Bansho Tenin contro Pa’ e tutto quello che succede immediatamente dopo. Montaggio, immagini e suoni rendono bene l’idea di quello che succede. L’unico difetto, anche qui, ma una cosa che penso da sempre di Naruto, l’eccessivo ralenty. Certo, crea l’effetto suspense giusto, ma se il ralenty troppo prolungato rischia di stufare. Il problema che (almeno questo quello che penso io) Kishimoto, penso che l’abbia proprio concepito cos gi sul manga. Sono moltissime le immagini di rallentamento anche sulla carta. Un esempio che calza benissimo: parecchi capitoli fa, quando Naruto insieme a Sai e Sakura incontra Sasuke nel covo di Orochimaru, l’uscita dal tunnel di Naruto per arrivare al luogo dell’incontro/scontro era realizzato con tantissime immagini gi nel manga. E nell’anime diventata una scena quasi perfetta di suspence, se non fosse stato per l’eccessivo prolungamento della corsa di Naruto. So che qualcuno non gradir il paragone, ma sono fermamente convinto di quello lo che dico, quindi =p

    2. Analisi impeccabile, anche a me non piaciuta la scena del basho tenin su naruto che poi lo schianta a terra, non c’ con tinuazione, come se fossero 2 spezzoni diversi di video messi uno dietro l’altro, infatti uscito male

  18. naruto una copia di dragon pi intrigante, con qualche pizzico di storia in pi, molti pi personaggi e una trama sotto alcuni punti di vista migliore. Ma resta sempre un clone di dragon ball per la trama portante e le varie sfaccettature 😛

    1. Scusami se ti devasto violentemente, ma quando sento una cosa simile mi viene da dire che uno non ha capito un tubo, dire che una storia la copia di un’altra come offendere qualcuno nei modi peggiori possibili, non esistono copie, solo spunti + o – presi da molte cose e fusi in uno da un’idea originale, nessuno parte con il presupposto di copiare qualcosa, di conseguenza il fatto che tu pensi in questo modo mi dispiace dato che togliendo la copia e il clone, il tuo post mi piaciuto.

      1. Mmm… Interventi di questo tipo credo li conosciamo tutti: il segreto non far nemmeno cominciare la reazione a catena che chi li fa vuole scatenare.
        Grazie per la puntata! C’ poca azione ma il dialogo fra i 2 Na-to (ru/ga) ben fatto.
        Peccato solo per gli Azzurri… 🙁

    2. sorry roberto ma sn d’accordissimo con silver.
      Anzi, se vogliamo dirla tutta… senza nulla togliere a DB con il quale siamo tutti cresciuti e amiamo ancora alla follia, Naruto (cm anke op) ha non solo qualke pizzico ma tantissima storia in pi, mooolti personaggi in pi e una trama decisamente migliore!

      Paragoni non vanno fatti xk sn molto diversi, x la profondit dei xsonaggi sia buoni ke soprattutto cattivi in naruto (cm anke op) DB se li sogna davvero.

      E lo dico io che ho visto DB x 12 anni e odiavo tantissimo naruto e one piece, poi col tempo e tanta curiosit ho cambiato idea

  19. Io veramente mi riferivo ad una velata analogia (e neanche poca…) fra la modalit eremitica e l’energia sferica di Goku. Entrambe sono tecniche potentissime, ma bisogna stare fermi per eseguirle. Mentre in Dragonball, un personaggio si sacrifica (di solito Vegeta) e Goku raccoglie l’energia sferica, in Naruto si cerca di ovviare con cloni e/o rospi, ma il principio lo stesso.

    La mia era solo un’osservazione su come i manga/anime giapponesi tendano pesantemente a richiami e ripetizioni rituali (pensate ai robo-manga, es. Daitarn 3). Ad esempio, Pegasus diventa Cavaliere d’Oro e brucia il suo cosmo, mentre gli altri 4 le prendono di brutto….

    Intendevo dire questo: poi ogni manga interpreta questi clich a modo suo e ci ricama sopra…

    1. hai ragione, poi devi contare che kishi (come oda) ha 34-35 anni quindi cresciuto con dragon ball e pi volte ha detto di essere un grandissimo fan. Inoltre disse ke si ispir a Crili, goku ecc… ec… x creare il xsonaggio di naruto, iruka ecc… ecc…

    2. Star ti straquoto, chi sa perch tutti gli altri bronze saint le prendono sempre, per non parlare in dragonball lol, almeno in bleach il protagonista quello che le prende di + lol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>