Mimetizzazione contro bulli e molestatori

di Redazione 23

Con questo caldo c’è davvero bisogno di una notizia leggera e “rinfrescante”, per questo vi parlerò di un prodotto di fashion design davvero particolare proveniente dal Giappone.

Chi di voi, seguendo le avventure di Naruto, non ha provato, almeno una volta, l’irresistibile desiderio di apprendere ed utilizzare almeno una delle tante tecniche ninja? Ecco a voi dal Paese del Sol Levante la risposta a questa domanda, la possibilità di realizzare questo desiderio, ma soprattutto di farlo per un fine tutt’altro che fantasioso: difendersi dai bulli e dai molestatori.

L’idea è venuta alla stilista sperimentale Aya Tsukioka, che ha ideato una gonna con la quale è possibile, in poche mosse, mimetizzarsi nel contesto cittadino trasformandosi in un perfetto distributore automatico. L’artista ha preso spunto dalle tecniche degli antichi ninja ed ha voluto creare uno strumento che venisse incontro alle esigenze delle donne giapponesi, permettendo loro di sentirsi più sicure per le strade della città. Secondo la ventinovenne Tsukioka infatti, le donne orientali in caso di aggressione preferirebbero evitare scenate in pubblico e tenderebbero quindi a non reagire. Cos’altro desiderare quindi se non uno strumento per nascondersi e sfuggire agli inseguitori?

Ecco a voi un video dimostrativo

[youtube 4zyF3L9IynM]

La risposta della Tsukioka è stata dunque la gonna-distributore, ma le donne giapponesi devono averla pensata diversamente se dalla sua creazione nel 2007 ne sono stati venduti solo 20 pezzi. Il prezzo di circa 400 euro non deve essere stato molto incoraggiante in questo senso, oltre, molto probabilmente, alla scarsa praticità dell’oggetto stesso.

L’idea della mimetizzazione però risponde ad una reale esigenza che in Giappone non viene presa sottogamba se si pensa che sono disponibili anche borse che sembrano tombini, zainetti scolastici capaci di trasformarsi in una cassetta delle lettere, per non parlare delle divise scolastiche in materiale a prova di arma da taglio ed i manuali su come vestire i propri figli per tenere lontano i bulli.

Fonte [animeclick]

Commenti (23)

  1. Molto interessante :cheerful: . Il problema che non mi pare molto efficace come metodica per nascondersi, diciamo che risulterebbe passabile di notte, ma di giorno si nota subito la differenza, senza parlare delle giornate ventose :pouty: .

  2. Dai ma come si fa a non ridere?! sono pi in vista di Snake quando si nasconde nelle scatole di cartone…

    1. Verissimo :cheerful:

  3. una cosa simpatica ma non credo che se un molestatore ti inseguisse non noterebbe che in mezzo alla strada c’ un distributore con i piedi…. inoltre si nota subito che di tessuto e non di alluminio o plastica o comunque dei materiali soliti

  4. a mimetizzarsi pi bravo Altair…
    Cio, ma secondo loro queste sono misure anti bullo e anti stupro?
    Ma sono talmente ridicoli che se ne beccassi uno in giro lo menerei io!

  5. invece credo che di notte possa risultare abbastanza efficace…ma non certo utile :sisi:..modi stravaganti per (non) risolvere problemi seri

  6. Ma come pensano di nascondersi? O_O Ma stiamo scherzando? impossibile non accorgersi dei piedi o del tessuto!
    una idiozia non fare scenate in pubblico per poi subire molestie… I problemi vanno risolti e il bullismo in Giappone bello che famoso.

  7. Il bambino nascosto dietro lo zaino inquetante….come si f ad non accorgesene??? :shocked:

    1. Ma soprattutto, se uno gi stato preso di mira dai bulli, indossando uno zainetto del genere, secondo me, attirerebbe ancora di pi le loro “attenzioni”… poveraccio :ninja:

  8. Quoto tutto e mi pongo una domanda… ma come diamine si usa la borsa-tombino!?! :blink:

    Cio… boh.. devi scavare una buca? C un martello pneumatico incluso nel prezzo??
    Vi prego illuminatemi!

    PS cmq voglio anch io mimetizzarmi da macchinetta automatica!!! :ninja:

    1. la borsa va messa sopra un tombino aperto … :devil:

  9. LOL 😆
    dubito sulla reale efficacia…magari serve + ai molestatori “appostati” di notte che alle loro vittime

  10. Al massimo potrebbe essere buon materiale per gli stalker :getlost:

    Ma invece che fare ste cagate usare i soliti spruzzini o aumentare le ronde no? (molto pi economico di 400 euri per una puttanata)

  11. ,,cio hanno intervistato due persone: 1 pirla dice che non l’aveva neanche notata (un distributore con i piedi?!?!?), l’altro dice che secondo lui farebbero meglio a scappare..utilissimo servizio..lo vedremo al pi presto a studio aperto!! :cwy:

  12. Secondo me come mezzo per sfuggire agli aggressori non poi troppo valido perch:

    1- dopo tutta questa pubblicit la notizia risulter difffusa, allora basta che un possibile aggressore colpisca tutti i distributori vicino a lui per scovare una persona mimetizzata, ad esempio;

    2- se uno si posiziona troppo vicino alla strada appena uno ci mette un p pi di spirito di osservazione lola becca;

    1. 3- se aggressore vuole una coca cola ?
      cos si peggiorano le cose
      quanti di noi non hanno mai tirato un pugno ad un ditributore
      perch faceva i capiricci ?
      se poi scopri che non sgancia lattine ma che ha una “fessura”
      voglio veder che fila si forma

  13. bah….. la borsa-coperchio sembra quasi uno di quei gadget x fare scherzi… tipo uno ci passa sopra non pensando che sia finto e…. AAAAAAAAAaaaaaaaaaaaaahhh………………………………………………………………………………flop!

  14. ma daiiiii!! fa morire dal ridere !!! ma io 😆 credo che nemmeno loro la prendano troppo sul serio!!!

  15. meravigliosa l’ingenuit dei giapponesi.

  16. Se un aggressore dopo tutta la pubblicit che sicuramente faranno a queste gonne ne vedesse una addosso a una donna non gli verrebbe spontaneo poi oservare le macchnette conoscendone l’utilizzo? Mah, la vedo una cosa inutile… concordo con chi dice che quasi pi utile a loro per appostarsi|

  17. MA FARE UN CORSO DI DIFESA PERSONALE???

  18. sicuramente la moratti e il figlio hanno usato questo travestimento per i loro giri notturni!(http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_luglio_20/moratti-travestita-quartieri-rischio-1703421966756.shtml)

  19. ma una bella 45 Magnum nella borsa???!! non si fa prima?!! hahahahahah no cmq in Japan hanno molta fantasia! :biggrin: 😎

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>